Le persone affrontano dolori, infiammazioni, dall'infanzia alla vecchiaia. Non è sempre chiaro come agire in questa situazione: chiamare un medico o prendere una pillola da soli? Questo farmaco aiuta a far fronte ai sintomi della malattia, solo tu devi studiare le istruzioni per l'uso.

Composizione di Nurofen

Questo farmaco appartiene al gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei che hanno un prezzo accessibile. La composizione di Nurofen dipende dalla forma di rilascio del farmaco. Le istruzioni per l'uso descrivono tale composizione per tablet:

  • ibuprofene, 200 mg;
  • silice;
  • saccarosio;
  • acido stearico;
  • talco;
  • gomma;
  • diossido di titanio;
  • sodio lauril solfato;
  • un codice operativo;
  • croscarmellosa sodica;
  • macrogol 6000.

Se consideriamo altre forme del farmaco Nurofen - le sue istruzioni per l'uso contengono le seguenti informazioni: 60 mg di ibuprofene nella supposta, il resto è grasso solido. La sospensione ha altri componenti, il principale è l'ibuprofene, la sua quantità è di 5 ml per 100 mg della composizione. Sostanze aggiuntive:

  • sciroppo di maltitolo;
  • glicerolo;
  • citrato di sodio;
  • acido limone;
  • gomma;
  • saccarinato di sodio;
  • bromuro di domifen;
  • cloruro di sodio;
  • aroma - arancia, fragola;
  • acqua.

Come funziona Nurofen

L'azione del farmaco si basa sulla soppressione nel corpo dell'ingrediente principale - ibuprofene - di sostanze attive che contribuiscono allo sviluppo di processi infiammatori, febbre e comparsa di dolore. Il farmaco è efficace per 8 ore, quindi viene escreto dal corpo con feci, urina. Quando si utilizza il gel localmente, viene trattata un'area limitata. L'azione di Nurofen contribuisce a:

  • temperatura più bassa;
  • ridurre l'infiammazione;
  • riduzione dell'edema;
  • sollievo dal dolore attivo;
  • stimolare la produzione di immunità.

Nurofen - indicazioni per l'uso

Possedendo una forte proprietà analgesica e antinfiammatoria, lo strumento viene utilizzato per il trattamento di adulti e bambini. Ottime recensioni di medici hanno la testimonianza di Nurofen in caso di:

  • infezione virale;
  • mal di denti, mal di testa;
  • nevralgia;
  • artrite reumatoide;
  • emicrania;
  • dolore alla schiena, allo stomaco;
  • borsite;
  • reumatismi;
  • gotta
  • miosite;
  • dolore articolare e muscolare;
  • osteoartrite;
  • mialgia;
  • distorsioni, contusioni;
  • temperatura elevata;
  • dolore durante le mestruazioni;
  • Malattie ORL;
  • calore nel bambino;
  • neurite.

Per quanto tempo Nurofen agisce

Secondo le istruzioni per l'uso, il farmaco viene assorbito dall'intestino, entra nel flusso sanguigno. Il risultato più veloce è quando si usano supposte rettali. Da quanto tempo Nurofen inizia ad agire? Il tempo dipende dalla sua forma di rilascio:

  • candele per bambini - 10 minuti;
  • sospensione - un quarto d'ora;
  • preparati per adulti - fino a 30 minuti;
  • la composizione del forte espresso - un quarto d'ora.

Le istruzioni di Nurofen

Il farmaco ha un forte effetto terapeutico, quindi prima dell'uso, è necessario leggere le istruzioni, conoscere le controindicazioni, gli effetti collaterali. L'uso di droghe negli adulti è incompatibile con l'alcol. Secondo le istruzioni, raccomandano l'uso di compresse dopo i pasti, devono essere lavate con acqua. Secondo l'annotazione al farmaco, ha diverse forme di rilascio:

  • compresse rivestite;
  • capsule;
  • sospensione liquida per neonati;
  • compresse effervescenti;
  • unguento;
  • supposte rettali;
  • gel.

L'istruzione del farmaco Nurofen stabilisce:

  • dosi consentite di farmaci per bambini, adulti;
  • impossibilità di uso indipendente per più di 3 giorni;
  • in assenza di risultati, effetti collaterali - un appello al medico;
  • durante l'ammissione, i sintomi vengono eliminati senza trattamento della causa;
  • applicazione del gel dopo 12 anni;
  • impatto negativo sul lavoro con dispositivi complessi, gestione dei trasporti;
  • l'incapacità di assumere contemporaneamente altri farmaci antinfiammatori non steroidei.

Le istruzioni per l'uso del farmaco nel trattamento delle malattie croniche raccomandano:

  • eseguire periodicamente un esame del sangue biochimico;
  • se si verificano effetti collaterali, annullare il trattamento;
  • con cautela, combinare l'assunzione del farmaco con diuretici, antidolorifici;
  • se è necessario utilizzare ormoni steroidei in 2 giorni, annullare il medicinale.

Sciroppo per bambini Nurofen - istruzioni per l'uso

La forma liquida del prodotto ha un gusto gradevole, nella confezione per comodità c'è uno speciale misurino. Se viene prescritto lo sciroppo di Nurofen, le istruzioni per l'uso per i bambini ne prescrivono l'uso, a seconda dell'età, tre volte al giorno, dopo i pasti. Agitare la sospensione prima dell'uso. Dose massima singola, ml:

  • Da 3 a 12 mesi - 2,5;
  • 1-3 anni - 5,0;
  • da 4 a 6 anni - 7,5;
  • 7-9 anni - 10.0;
  • da 10 a 12 anni e oltre - 15.0.

Candele Nurofen per bambini

Una forma molto conveniente di usare la medicina per i bambini, specialmente quando ci sono problemi con l'assunzione del farmaco in una forma diversa. Le candele Nurofen hanno un prezzo basso, hanno un effetto rapido, riducendo l'alta temperatura per i raffreddori. Hanno messo il loro bambino nell'ano. Il genitore inserisce con cura una candela con un dito, spingendo a una profondità al centro della seconda falange. Quindi puoi trattare un massimo di tre giorni. Raccomanda lo schema:

  • da 3 a 9 mesi - una candela tre volte al giorno;
  • più lontano (fino a 2 anni) - per supposta ogni 6 ore.

Compresse Nurofen

Se il farmaco viene acquistato in capsule o compresse rivestite, non è necessario masticarli durante il trattamento: il medicinale viene ingerito con una piccola quantità di acqua. Come bere Nurofen in una forma effervescente? Il farmaco deve essere assunto in forma liquida per 15 minuti. Per ottenere una soluzione, Nurofen in compresse viene posto in mezzo bicchiere d'acqua. Per il trattamento del dolore e dell'infiammazione, è possibile utilizzare un analogo: il farmaco Ibufen.

Nurofen-gel - istruzioni per l'uso

Un farmaco in questa forma viene utilizzato per l'esposizione locale all'area interessata. Nurofen-gel è disponibile in tubi da 50 e 100 grammi, ha un prezzo accessibile. Non può essere spalmato su ferite aperte, aree danneggiate della pelle, luoghi vicino agli occhi. Si consiglia di utilizzare il farmaco quattro volte al giorno. Se dopo 2 settimane la condizione non migliora, è necessario interrompere l'applicazione, consultare un medico. Applicare il gel come segue:

  • spremere fino a 10 cm della composizione;
  • strofinare con movimenti di massaggio fino ad assorbimento.

Dosaggio di Nurofen

L'istruzione stabilisce come assumere Nurofen negli adulti. La durata dell'uso dipende dalla natura della malattia, dai sintomi presenti. Le compresse per adulti sono approvate per bambini di peso superiore a 20 kg. Il solito schema - tre volte al giorno - con manifestazioni forti può essere aumentato a quattro. Il dosaggio massimo giornaliero per gli adulti non deve superare i 1200 mg. I medici prescrivono per un appuntamento con un intervallo di almeno 6 ore:

  • ridurre il dolore muscolare, dentale, mestruale, traumatico - 200 mg;
  • al fine di accelerare l'effetto - 400 mg.

Se l'infiammazione e il dolore accompagnano le malattie croniche, è necessario un uso prolungato del farmaco. Quando l'artrite reumatoide si verifica in un bambino, la dose giornaliera viene calcolata a 30 mg per chilogrammo di peso e suddivisa in 4 dosi. Il farmaco viene consumato tre volte al giorno. Il dosaggio dipende dal motivo:

  • artrite, osteoartrosi - 600 mg;
  • lesioni muscolari, tendini - 600 mg;
  • artrite reumatoide - 800 mg;
  • forte dolore durante le mestruazioni - 400 mg.

Nurofen per bambini

Il farmaco, a basso prezzo, è considerato tra i pediatri uno strumento efficace per combattere i sintomi delle infezioni. L'istruzione stabilisce il suo uso in combinazione con altri farmaci che influenzano le cause della malattia. L'antipiretico per bambini viene prodotto sotto forma di sciroppo e supposte rettali. Inoltre, il farmaco aiuta con:

  • infezioni infantili;
  • dentizione;
  • risposta al vaccino;
  • influenza
  • mal di gola, orecchie;
  • lesioni muscolari, legamenti;
  • infiammazione articolare.

Nurofen in GV

Quando una madre ha bisogno di Nurofen durante l'allattamento (HB) un bambino, le istruzioni per l'uso ne limitano l'uso. Il farmaco entra nel latte, può causare una reazione indesiderata nel bambino. Se si verifica un'infiammazione acuta, i principali sintomi possono essere rimossi in due giorni. In questo momento, l'assunzione di Nurofen con HB richiede:

  • rifiutare di nutrire il bambino;
  • vai alla miscela;
  • esprimere il latte in modo che non scompaia;
  • scegli un farmaco sicuro con un medico.

Nurofen durante la gravidanza

Con estrema cautela, è necessario avvicinarsi all'uso del medicinale in attesa del bambino. L'uso di Nurofen durante la gravidanza dovrebbe essere coerente con il ginecologo. L'appuntamento dipende dai tempi:

  • I primi due trimestri - solo se c'è una situazione minacciosa per una donna, tenendo conto del rischio per il bambino. In queste fasi, esiste il rischio di sviluppo anormale dei genitali dei ragazzi.
  • Nel terzo - un divieto categorico - sono possibili contrazioni uterine. C'è una minaccia di aborto.

Nurofen Price

In Russia, il farmaco proviene dal Regno Unito, dalla Grecia, il suo costo dipende dai costi doganali, dai margini del venditore. Il medicinale deve essere ordinato presso una farmacia online o acquistato presso una vicina. Quanto è Nurofen, puoi vedere nella tabella:

Scomposizione dei prezzi, rubli

Compresse rivestite

Nurofen - effetti collaterali

Sebbene il farmaco abbia buone recensioni e un prezzo basso, il suo uso a lungo termine non è raccomandato. Con un sovradosaggio, si osservano effetti collaterali di Nurofen. Quindi ci sono:

  • sanguinamento gastrico;
  • mal di testa;
  • confusione di coscienza;
  • insonnia;
  • eccitazione;
  • nausea;
  • rumore nelle orecchie;
  • vomito
  • disorientamento;
  • esacerbazione dell'asma;
  • visione offuscata;
  • eruzione cutanea;
  • aumento della pressione;
  • prurito
  • stipsi;
  • bocca asciutta
  • diarrea;
  • spasmi
  • depressione respiratoria;
  • bruciore di stomaco;
  • spasmi.

Nurofen - controindicazioni

Sarà meglio se questo farmaco è prescritto da un medico, tenendo conto delle caratteristiche del tuo corpo. Sebbene il farmaco sia conveniente, ha un prezzo basso, ci sono controindicazioni a Nurofen. L'uso del farmaco per l'erosione, le ulcere gastrointestinali e per:

  • insufficienza renale;
  • colite ulcerosa;
  • grave malattia del fegato;
  • diatesi emorragica.
  • iperglicemia.

L'uso del farmaco non è raccomandato per:

  • malattie del nervo ottico;
  • insufficienza epatica;
  • sanguinamento ulcerativo;
  • emofilia;
  • asma bronchiale;
  • perforazione di un'ulcera;
  • insufficienza cardiaca;
  • gravidanza nel 3o trimestre;
  • ipertensione grave;
  • allattamento;
  • intolleranza al fruttosio;
  • allergie ai componenti;
  • meno di 3 mesi.

Video: l'uso del farmaco Nurofen

Recensioni

Angela, 27 anni Non farti prendere dal panico quando la temperatura di una figlia di cinque mesi è aumentata. Cosa fare: fare iniezioni e, se le pillole, come somministrare? Grazie al pediatra - si è scoperto che ci sono supposte Nurofen per le quali, secondo le istruzioni, è possibile utilizzare da 3 mesi. Sono riusciti a ridurre la temperatura dopo il secondo utilizzo. Molto comodo da usare, l'effetto è veloce.

Kristina, 32 anni, lavoro come istruttrice di fitness: nella hall, nell'armadietto dei medicinali, c'è sempre Nurofen sotto forma di gel. Succede che tiri un muscolo o sovraccarichi un'articolazione, ma vale la pena ungere - il dolore scompare rapidamente, il gonfiore diminuisce. Ottimo strumento e prezzo ragionevole. Mi piace anche il farmaco specifico per le donne - Nurofen Express Lady, per alleviare il dolore durante le mestruazioni.

Zoya, 35 anni, le mamme sanno cosa significa dare a un bambino un medicinale: lo sputeranno e poi comparirà il vomito. Si è scoperto che esiste un agente antipiretico - una deliziosa sospensione per bambini Nurofen, e anche a un prezzo economico - Sono stato molto contento. Il bambino beve la medicina con piacere, ma la cosa principale è che può rapidamente abbassare la temperatura. Ottimo rimedio per il raffreddore.

Nurofen

Istruzioni per l'uso:

Prezzi nelle farmacie online:

Nurofen è un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS).

Forma e composizione del rilascio

  • Compresse rivestite: rotonde, convesse su entrambi i lati, bianche o quasi bianche, su un lato una sovrastampa nera “Nurofen”; la sezione trasversale mostra il nucleo e il guscio di colore bianco o quasi bianco (6 o 8 pezzi ciascuno in blister, 1 o 2 blister in un pacco di cartone o un contenitore di plastica; 10 pezzi in blister, 1, 2 o 3 blister in un pacco di cartone o contenitore di plastica; 12 pezzi in blister, 1, 2, 3, 4 o 8 blister in un pacco di cartone o contenitore di plastica);
  • Gel per uso esterno 5%: omogeneo, incolore, trasparente o leggermente opalescente, con un odore caratteristico di alcool isopropilico (30, 50 o 100 g ciascuno in tubi di alluminio, 1 tubo in una confezione di cartone).

Il principio attivo è l'ibuprofene:

  • 1 compressa - 200 mg;
  • 1 g di gel - 50 mg.

Componenti aggiuntivi dei tablet:

  • Eccipienti: sodio laurilsolfato, sodio citrato diidrato, sodio croscarmelloso, biossido di silicio colloidale, acido stearico;
  • Composizione della calotta: sodio carmellosa, biossido di titanio, saccarosio, gomma d'acacia, talco, macrogol 6000, inchiostro nero Opacode S-1-277001 (glicole propilenico, gommalacca, ossido di ferro nero (E172), evaporatori di butanolo e isopropanolo evaporati dopo il processo di stampa etanolo e acqua purificata).

Eccipienti di gel: idrossido di sodio, alcool isopropilico, alcool benzilico, ietellosa, acqua purificata.

Indicazioni per l'uso

  • Mal di denti;
  • Mal di testa;
  • Emicrania;
  • Dolori reumatici;
  • Mal di schiena;
  • Algodismenorea;
  • mialgia;
  • Nevralgia;
  • Febbre per infezioni respiratorie acute.
  • Lesioni e distorsioni del legamento;
  • Mal di schiena;
  • Lesioni sportive;
  • Artrite;
  • mialgia;
  • Nevralgia.

Controindicazioni

  • Ipertensione arteriosa grave;
  • Insufficienza cardiaca;
  • Il periodo dopo l'innesto di bypass dell'arteria coronaria;
  • Grave compromissione della funzionalità epatica;
  • Malattie dei nervi ottici, ambliopia, compromissione della visione dei colori, scotoma;
  • Lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale nella fase acuta, tra cui esacerbazione dell'ulcera peptica dello stomaco e del duodeno, ulcera peptica, colite ulcerosa, morbo di Crohn;
  • Sanguinamento gastrointestinale;
  • Grave insufficienza renale (clearance della creatinina 4,95 11111 Valutazione: 5 - 22 voti

Per quanto tempo Nurofen agisce sulla temperatura: candele, compresse, sciroppo

Uno dei farmaci antipiretici più popolari è Nurofen. È prodotto in diversi formati, quindi il farmaco viene utilizzato sia nei bambini che negli adulti. Nel più piccolo, viene utilizzato da 3 mesi per ridurre il calore. Per i giovani genitori che hanno incontrato per la prima volta un farmaco del genere, è importante sapere per quanto tempo Nurofen funziona, come funziona, per quanto tempo persiste l'effetto..

Nurofen: caratteristiche generali

Il farmaco è incluso nel gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei, il principio attivo è l'ibuprofene, che è un derivato dell'acido propionico. Questa sostanza tra gli antinfiammatori è una delle più famose e poco costose e anche, secondo le recensioni, anche molto efficace. Nurofen è disponibile in diverse forme:

  • sospensione;
  • supposte;
  • compresse (effervescenti e classiche);
  • capsule;
  • gel.

Solo i primi 4 tipi di medicinali hanno proprietà antipiretiche, mentre compresse e capsule sono utilizzate principalmente negli adulti e negli adolescenti di età superiore ai 12 anni. Ai bambini di età superiore ai 3 mesi vengono prescritti sciroppo o supposte. Il modo in cui Nurofen agisce dipende principalmente dalla forma di rilascio. Dalle supposte, il principio attivo viene assorbito più rapidamente ed entra immediatamente nel sangue: la mucosa è sottile, i grandi vasi sono vicini. Lo sciroppo è più lento, perché prima deve trovarsi nel tratto digestivo. Puoi accelerare un po 'il processo se tieni il medicinale per un minuto sotto la lingua. Il consumo di assorbimento di ibuprofene non influisce.

  • Nurofen in compresse inizia a funzionare dopo 30-60 minuti, a seconda della dose. L'effetto delle compresse effervescenti che si dissolvono in acqua sarà più veloce..
  • Il Nurofen allo sciroppo agisce dopo circa 30 minuti se tenuto sotto la lingua.
  • Le candele Nurofen iniziano a ridurre la temperatura dopo 10 minuti.

Inoltre, se la pienezza dello stomaco non influisce sulla quantità di sciroppo o compresse di Nurofen, la supposta funzionerà rapidamente solo se il retto viene pulito. Prima di usare il farmaco, dovresti fare un piccolo clistere.

Quanto a quanto lavorano Nurofen per bambini e adulti, molto dipende dalla causa della temperatura, dalle caratteristiche del corpo, dalla dose e dalla forma del medicinale. Le candele di solito funzionano per circa 2 ore, compresse e sciroppo danno un risultato più lungo - 4-6 ore. Il manuale ufficiale afferma che Nurofen funziona fino a 8 ore, tuttavia, secondo le recensioni dei consumatori, questo è molto raro. Una nuova dose deve essere utilizzata dopo 6 ore: l'intervallo minimo accettabile.

Come e quando applicare Nurofen?

Prima di tutto, vale la pena ricordare che tutti i farmaci antipiretici dovrebbero essere usati solo in condizioni di temperatura molto elevata, che dura a lungo. Nei neonati, questo è di 38 gradi e oltre. I bambini di età superiore ai 3 anni possono fare a meno degli antipiretici a temperature fino a 38,5 gradi. Gli adulti non sono desiderabili assumere tali farmaci se la temperatura è inferiore a 39-39,5 gradi. Tuttavia, questa raccomandazione non si applica agli anziani, alle persone con patologie ai reni e al cuore. L'alta temperatura crea uno sforzo eccessivo sul miocardio.

Importante: la temperatura è solo un sintomo di un processo patologico nel corpo. I farmaci antipiretici eliminano la manifestazione esterna della malattia, ma non influenzano il suo decorso.

Nonostante Nurofen funzioni spesso meno di quanto indicato nelle istruzioni e la temperatura può ricominciare ad aumentare dopo 4 ore, è necessario osservare un intervallo di 6 ore tra le dosi del farmaco. Ciò è particolarmente importante nel trattamento dei bambini fino a un anno. Si consiglia ai bambini di età inferiore ai 9 mesi di mettere supposte ogni 8 ore. Allo stesso tempo, per ridurre la temperatura, Nurofen non viene utilizzato per più di 5 giorni. Questo vale sia per i bambini che per gli adulti. Tuttavia, se il prodotto non dà un risultato entro 3 giorni, è necessario consultare urgentemente un medico e non cercare un sostituto.

Molti medici consigliano di combinare diversi farmaci antipiretici se il paziente ha la febbre e 1 farmaco non può farcela. Quindi i bambini prima hanno messo una candela Nurofen e dopo 4 ore danno lo sciroppo di Panadol (sul paracetamolo). Negli adulti, una compressa di Analgin con paracetamolo viene spesso utilizzata dopo una compressa di Nurofen. Tuttavia, va tenuto presente che ciò aumenta anche il carico sul fegato e sullo stomaco.

Al fine di migliorare in modo sicuro l'azione del farmaco antipiretico, si raccomanda di pulire il paziente con acqua fredda o soluzione di aceto di mele dopo aver usato il medicinale. Inoltre, non dimenticare di fornirgli abbastanza drink: acqua pura, brodo di rosa canina, tè con lamponi.

Leggi anche:

Riassumendo, vale la pena sottolineare ancora una volta che diversi fattori influenzano la durata di Nurofen e la sua durata. Maggiore è la dose, maggiore è l'effetto, ma la probabilità di reazioni avverse è maggiore. Inoltre, le forme liquide e le supposte sono più veloci perché entrano nel flusso sanguigno prima. Tuttavia, è impossibile prevedere il momento esatto, poiché ciascun organismo è individuale.

Nurofen

Composizione di Nurofen

La composizione di Nurofen in compresse comprende l'ingrediente attivo ibuprofene. Anche nella composizione ci sono componenti aggiuntivi: citrato di sodio diidrato, sodio croscarmellosa, sodio laurilsolfato, biossido colloidale di silicio, acido stearico.

Il gel Nurofen contiene ibuprofene come componente attivo, oltre a sostanze aggiuntive: ietellosa, alcool benzilico, sodio idrossido, alcool isopropilico, acqua.

Modulo per il rilascio

Vengono prodotte compresse e gel Nurofen. Le compresse sono coperte da un guscio bianco, sono di forma rotonda, biconvesse. Le compresse hanno una sovrastampa Nurofen nera su un lato. Su una sezione, un tablet è bianco o quasi bianco. Il blister può contenere 6, 8, 10 o 12 compresse.

Inoltre, il farmaco è disponibile sotto forma di un gel che viene applicato esternamente. Il gel è incolore, trasparente o leggermente opalescente. È una sostanza omogenea che ha un odore caratteristico dell'alcool isopropilico. Contenuto in tubi di alluminio da 30, 50 o 100 g.

effetto farmacologico

Le annotazioni suggeriscono che Nurofen è un farmaco antinfiammatorio non steroideo. Agisce come antinfiammatorio e analgesico. L'effetto antipiretico è meno pronunciato. Il principio attivo nel corpo blocca indiscriminatamente COX-1 e COX-2.

L'ibuprofene inibisce la sintesi delle prostaglandine, che sono mediatori dell'infiammazione, del dolore, dell'ipertermia.

Wikipedia fornisce informazioni che il farmaco ha la capacità di stimolare la produzione di interferone endogeno. Pertanto, influisce positivamente sulla funzione del sistema immunitario e migliora la gravità della difesa non specifica del corpo, agendo come antipiretico e analgesico.

Farmacocinetica e farmacodinamica

Nel corpo, il medicinale viene assorbito dopo 30-60 minuti. Per quanto tempo il farmaco inizia ad agire non dipende dall'assunzione di cibo. Rimane a lungo nei tessuti sinoviali dell'articolazione, mentre non penetra nella cavità articolare. Con le proteine ​​si lega al 90%. Nel liquido cerebrospinale si notano concentrazioni più basse del principio attivo. Escreto principalmente nelle urine, una piccola quantità viene escreta attraverso l'intestino.

Indicazioni per l'uso

Le indicazioni per l'uso di Nurofen sono determinate:

  • malattie reumatoidi (deformazione dell'osteoartrosi, artrite reumatoide, reumatismi, spondilite anchilosante, esacerbazione della gotta e altre malattie reumatoidi in cui si nota la sindrome articolare);
  • sindrome del dolore severo, in cui si nota un danno al sistema nervoso periferico;
  • lo stato di febbre nei pazienti con malattie infettive e infiammatorie;
  • processo infettivo-infiammatorio o doloroso in pazienti con annessite, malattie degli organi ENT, algodismenorrea;
  • con mal di denti, emicrania, mal di testa.

Si consiglia l'uso di unguento Nurofen nelle seguenti malattie e condizioni:

Controindicazioni

Ci sono alcune controindicazioni per pazienti adulti e bambini. Le compresse di Nurofen non devono essere bevute in questi casi:

  • lesioni ulcerative ed erosive del tratto gastrointestinale durante un'esacerbazione, morbo di Crohn, ulcera peptica, colite ulcerosa;
  • insufficienza cardiaca;
  • ipertensione grave;
  • intolleranza all'acido acetilsalicilico, completo o incompleto, in cui si verificano orticaria, rinosinusite, asma bronchiale, polipi della mucosa nasale;
  • deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi;
  • malattie del nervo ottico, scotoma, ambliopia, compromissione della visione dei colori;
  • gravi violazioni della funzionalità epatica e renale;
  • emofilia, così come altri disturbi emorragici;
  • periodo postoperatorio dopo innesto di bypass dell'arteria coronaria;
  • compromissione dell'udito, patologia dell'apparato vestibolare;
  • sanguinamento gastrointestinale;
  • emorragia intracranica;
  • l'ultimo trimestre di gravidanza e allattamento;
  • età da bambini fino a 6 anni;
  • elevata sensibilità al principio attivo e altri componenti del farmaco.

Le compresse di Nurofen devono essere assunte con cautela nei soggetti con dislipidemia, malattie coronariche, diabete mellito, malattie cerebrovascolari, gravi malattie somatiche, arteriopatie periferiche, cirrosi epatica, asma bronchiale, ecc..

Il gel non deve essere usato per le persone che soffrono di orticaria, asma bronchiale, rinite (se questi sintomi si verificano durante l'assunzione di acido acetilsalicilico). Inoltre, non viene utilizzato per bambini di età inferiore a 12 anni, persone con elevata sensibilità ai componenti del farmaco.

Effetti collaterali

Se il farmaco viene utilizzato per il mal di denti durante le mestruazioni o per alcuni giorni dalla temperatura, praticamente non si osservano effetti collaterali. Con l'uso prolungato del farmaco, tali effetti collaterali possono svilupparsi:

  • apparato digerente: bruciore di stomaco, vomito, dolore epigastrico, anoressia, flatulenza, diarrea, erosione e ulcere gastrointestinali, mucosa secca, costipazione, dolore alla bocca, epatite, pancreatite, stomatite aftosa;
  • sistema nervoso: insonnia, mal di testa, sonnolenza, vertigini, allucinazioni, depressione, coscienza alterata, agitazione;
  • sistema cardiovascolare: tachicardia, insufficienza cardiaca, aumento della pressione sanguigna;
  • sistema ematopoietico: trombocitopenia, anemia, agranulocitosi, porpora trombocitopenica, leucopenia;
  • sistema urinario: insufficienza renale acuta, nefrite allergica, cistite, poliuria, sindrome nefrosica;
  • organi sensoriali: compromissione dell'udito, sensazione di acufene, visione offuscata, diplopia, gonfiore delle palpebre e congiuntiva, neurite ottica reversibile;
  • manifestazioni allergiche: prurito cutaneo, orticaria, reazioni anafilattoidi, edema di Quincke, eritema essudativo, febbre, rinite allergica, eosinofilia, necrolisi epidermica tossica;
  • sistema respiratorio: mancanza di respiro, broncospasmo;
  • altre manifestazioni: sudorazione grave.

Se il paziente prende il farmaco per un lungo periodo, può sviluppare ulcerazione della mucosa gastrointestinale, possibilmente la manifestazione di sanguinamento, compromissione della vista.

In caso di manifestazioni degli effetti collaterali sopra descritti, è necessario interrompere l'assunzione del farmaco e consultare uno specialista.

Quando si utilizza il gel Nurofen, si possono notare lievi arrossamenti della pelle, una sensazione di formicolio e sensazione di bruciore come effetti collaterali. In rari casi, sono possibili broncospasmo, reazioni allergiche..

Istruzioni per l'uso Nurofen (metodo e dosaggio)

Usa il medicinale come indicato dal tuo medico..

Compresse Nurofen, istruzioni per l'uso

Il farmaco in compresse per bambini dai 12 anni e adulti è prescritto in una dose di 200 mg 3-4 volte al giorno. Devi prendere le pillole dopo aver mangiato. Per ottenere un effetto rapido, la dose viene talvolta aumentata a 400 mg, è necessario prenderla 3 volte al giorno. Se Nurofen è prescritto per i bambini dai 6 ai 12 anni, è necessario rispettare il seguente dosaggio: 200 mg non più di quattro volte al giorno. Questo farmaco, come le capsule di Nurofen, è prescritto solo per bambini il cui peso è di 20 kg o più. In questo caso, l'intervallo dovrebbe essere di almeno 6 ore. Se il paziente non avverte miglioramenti entro 2-3 giorni dal trattamento, consultare un medico.

Gel Nurofen, istruzioni per l'uso

L'unguento è usato per uso esterno, è indicato solo per pazienti dopo 12 anni e adulti. Una singola dose del farmaco è 50-125 mg di ibuprofene, cioè 4-10 cm di gel. È possibile utilizzare lo strumento non più di 4 volte al giorno, mentre l'intervallo tra l'uso dovrebbe essere di almeno 4 ore. Se dopo due settimane di utilizzo non si nota alcun miglioramento, il farmaco deve essere sospeso. Strofina il prodotto sulla pelle fino a completo assorbimento.

Overdose

Il sovradosaggio su compresse può portare a sonnolenza, letargia, disfunzione del tratto gastrointestinale, mal di testa, depressione, insufficienza renale ed epatica acuta, acidosi metabolica, sanguinamento, abbassamento della pressione sanguigna, bradicardia, tachicardia, ecc..

Se il dosaggio è stato superato, è necessario risciacquare lo stomaco (il metodo è più efficace per un'ora dopo l'assunzione delle compresse), assumere carbone attivo, praticare diuresi forzata, bevanda alcalina e il trattamento necessario. Se il paziente sviluppa convulsioni, devono essere assunti anticonvulsivanti..

Interazione

Non assumere Nurofen e acido acetilsalicilico, così come altri FANS contemporaneamente. L'ibuprofene riduce gli effetti antipiastrinici e antinfiammatori dell'acido acetilsalicilico. Inoltre, nei pazienti che assumono acido acetilsalicilico come agente antipiastrinico, dopo aver assunto l'ibuprofene, l'incidenza di insufficienza coronarica acuta aumenta.

Il rischio di sanguinamento aumenta se la somministrazione simultanea di Nurofen e anticoagulanti, agenti trombolitici.

L'uso simultaneo di ibuprofene e cefoperazone, cefamandol, plikamicina, cefotetan, acido valproico aumenta l'incidenza di ipoprotrombinemia.

L'ibuprofene aumenta la concentrazione nel plasma della ciclosporina, rispettivamente, aumenta la probabilità di manifestazioni epatotossiche.

La somministrazione simultanea di ciclosporina e preparati a base di oro aumenta l'effetto dell'ibuprofene sulla sintesi della prostaglandina nei reni, di conseguenza aumenta la nefrotossicità.

La concentrazione plasmatica di ibuprofene aumenta durante l'assunzione di farmaci che bloccano la secrezione tubulare.

Con la somministrazione simultanea di induttori di ossidazione microsomiale, aumenta la produzione di metaboliti attivi idrossilati, aumenta il rischio di manifestazioni epatotossiche.

Allo stesso tempo, l'ibuprofene riduce l'effetto ipotensivo dei vasodilatatori, l'effetto natriuretico dell'idroclorotiazide e del furosemide.

La co-somministrazione di inibitori dell'ossidazione microsomiale riduce la probabilità di effetti epatotossici dell'ibuprofene.

L'uso simultaneo di ibuprofene e agenti uricosurici riduce l'efficacia di quest'ultimo. L'ibuprofene migliora anche l'efficacia degli agenti antipiastrinici, anticoagulanti indiretti, fibrinolitici.

L'uso simultaneo di ibuprofene e farmaci ipoglicemizzanti orali porta ad un aumento dell'azione di questi ultimi - derivati ​​dell'insulina e della sulfonilurea.

Se combinato, aumenta l'effetto collaterale di estrogeni, GCS, etanolo, mineralcorticoidi.

L'assorbimento di ibuprofene diminuisce con la co-somministrazione di colestiramina e antiacidi.

L'uso simultaneo di ibuprofene e metotrexato, preparati di litio, digossina aumenta la concentrazione di quest'ultimo nel sangue.

L'effetto analgesico del farmaco attiva la caffeina.

Condizioni di vendita

Vendita da banco.

Condizioni di archiviazione

È necessario proteggere compresse e gel dai bambini, dall'umidità, conservare a una temperatura non superiore a 25 ° C.

Data di scadenza

istruzioni speciali

Il produttore riferisce che con l'uso prolungato del farmaco, è necessario monitorare i parametri di laboratorio del sangue periferico, nonché monitorare le funzioni renali ed epatiche. Se una persona ha sintomi di gastropatia, è importante un attento monitoraggio, per il quale vengono eseguite l'esofagogastroduodenoscopia, i test di laboratorio sul sangue, le feci.

Per l'uso di Nurofen in capsule e compresse, la pubblicità o le immagini pubblicitarie non dovrebbero essere una guida. Prima di utilizzare il prodotto, è importante consultare un medico. È il medico che deve determinare se vale la pena assumere Nurofen compresse, da cui aiutano in ciascun caso.

Se il paziente deve determinare 17-chetosteroidi, Nurofen deve essere cancellato 48 ore prima dello studio..

Durante il trattamento, non è necessario guidare veicoli o impegnarsi in altre attività correlate alla necessità di concentrazione.

Dopo aver usato il farmaco sotto forma di gel, è necessario lavarsi accuratamente le mani. Evitare che il prodotto penetri su labbra, occhi. Il gel non può essere applicato su aree danneggiate della pelle, sulla pelle vicino agli occhi e alle labbra.

Se c'è un'ingestione accidentale di Nurofen gel all'interno, dovresti assolutamente consultare un medico. In questo caso, possono verificarsi disturbi del sistema digestivo..

Nurofen

Prezzi nelle farmacie online:

Nurofen è un farmaco antinfiammatorio non steroideo con effetti analgesici e antipiretici.

Forma e composizione del rilascio

Nurofen è disponibile nelle seguenti forme:

  • Compresse rivestite: biconvesse, rotonde, bianche o quasi bianche, su un lato c'è una sovrastampa Nurofen nera (6 o 8 pezzi in un blister, in un pacco di cartone o in un contenitore di plastica 1 o 2 blister; 10 pezzi in un blister, in un pacco di cartone o un contenitore di plastica 1, 2 o 3 blister; 12 pezzi ciascuno in un blister, in un fascio di cartone o in un contenitore di plastica 1, 2, 3, 4 o 8 blister);
  • Gel per uso esterno 5%: omogeneo, incolore, trasparente o leggermente opalescente, con odore di alcool isopropilico (30 g, 50 go 100 g ciascuno in tubi di alluminio, in un fascio di cartone 1 tubo).

Ingrediente attivo: ibuprofene - 0,2 g in 1 compressa; 5 g per 100 g di gel.

  • Compresse: sodio laurilsolfato, acido stearico, croscarmellosa sodica, biossido di silicio colloidale, citrato di sodio diidrato;
  • Compresse Shell: talco, biossido di titanio, sodio carmellosa, saccarosio, macrogol 6000, gomma d'acacia, inchiostro nero;
  • Gel: idrossido di sodio, alcool isopropilico, hyetellose, alcool benzilico, acqua purificata.

Indicazioni per l'uso

Indicazioni comuni ad entrambe le forme di dosaggio di Nurofen:

  • Mal di schiena;
  • Nevralgia
  • Dolori reumatici;
  • Artrite;
  • mialgia.

Inoltre per compresse rivestite con film:

  • Emicrania;
  • Mal di testa;
  • Mal di denti;
  • Febbre con SARS e influenza;
  • Algodismenorea

Inoltre per gel per uso esterno:

  • Lesioni sportive;
  • Distorsioni, lesioni ai legamenti.

Controindicazioni

Controindicazioni assolute per Nurofen in compresse:

  • Corso grave di ipertensione arteriosa;
  • Insufficienza cardiaca;
  • Diatesi emorragica, emofilia e altri disturbi della coagulazione, stati di ipocoagulazione;
  • Esacerbazione di lesioni erosive e ulcerative del tratto digestivo (tra cui ulcera peptica, colite ulcerosa, esacerbazione dell'ulcera peptica del duodeno e dello stomaco, morbo di Crohn);
  • Sanguinamento gastrointestinale;
  • Grave disfunzione renale e / o epatica;
  • Sindrome incompleta o completa di intolleranza all'acido acetilsalicilico;
  • Patologia dell'apparato vestibolare, perdita dell'udito;
  • Emorragia intracranica;
  • Il periodo dopo l'intervento di bypass dell'arteria coronaria;
  • Compromissione della visione dei colori, scotoma, ambliopia, malattia del nervo ottico;
  • Carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi;
  • Periodo di gravidanza (terzo trimestre);
  • Periodo di allattamento al seno;
  • Età da bambini fino a sei anni;
  • Ipersensibilità ai componenti principali o ausiliari del farmaco.

Controindicazioni relative per compresse:

  • Malattia cerebrovascolare;
  • Malattia coronarica;
  • Malattie del sangue di origine sconosciuta (anemia e leucopenia);
  • Insufficienza cardiaca cronica
  • Ipertensione arteriosa;
  • Malattia dell'arteria periferica;
  • Asma bronchiale;
  • Diabete;
  • dislipidemia;
  • Malattie concomitanti dei reni e / o del fegato;
  • Gravi malattie somatiche;
  • Una storia di ulcera duodenale e stomaco;
  • Colite, enterite, gastrite;
  • Dati amnestici su sanguinamento dal tratto gastrointestinale;
  • Sindrome nevrotica;
  • iperbilirubinemia;
  • Cirrosi epatica con ipertensione portale;
  • Uso a lungo termine di farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS);
  • L'uso simultaneo di anticoagulanti (clopidogrel, warfarin, acido acetilsalicilico, ecc.), Glucocorticosteroidi orali (incluso prednisolone) e inibitori selettivi del reuptake della serotonina;
  • Periodo di gravidanza (primo e secondo trimestre);
  • Età anziana;
  • Età da bambini fino a 12 anni;
  • Bere frequente, fumare.

Controindicazioni assolute per Nurofen in forma di gel:

  • Sindrome incompleta o completa di intolleranza all'acido acetilsalicilico;
  • Età da bambini fino a 12 anni;
  • Ipersensibilità ai componenti principali o ausiliari del farmaco o ad altri FANS.

Controindicazioni relative per il gel:

  • Malattie concomitanti del fegato, dei reni e del tratto gastrointestinale;
  • Rinite, orticaria, polipi della mucosa della cavità nasale;
  • Gravidanza e allattamento.

Dosaggio e amministrazione

Compresse rivestite

Le compresse vengono assunte per via orale dopo i pasti con acqua.

Per pazienti adulti e bambini di età superiore ai 12 anni, Nurofen viene prescritto in una dose di 200 mg 3-4 volte al giorno. Un effetto terapeutico più rapido si ottiene aumentando la dose a 400 mg 3 volte al giorno.

Ai bambini di età compresa tra 6 e 12 anni (con un peso corporeo superiore a 20 kg) vengono prescritti 200 mg di Nurofen non più di 4 volte al giorno. L'intervallo tra le dosi deve essere di almeno 6 ore.

Non è consigliabile assumere più di 6 compresse al giorno. La dose massima è di 1200 mg al giorno.

Se i sintomi persistono per 2-3 giorni, le compresse devono essere sospese e consultare un medico..

Gel per uso esterno

Il gel è destinato all'uso locale (esterno). Dovrebbe essere strofinato sulla pelle fino a completo assorbimento..

Una singola dose per adulti e bambini di età superiore ai 12 anni è di 50-125 mg di ibuprofene (una colonna di gel lunga 4-10 cm). Il riutilizzo è possibile non prima di 4 ore, la frequenza di applicazione - non più di 4 volte al giorno.

Se dopo due settimane dall'applicazione del gel non ci sono miglioramenti, è necessario eliminarlo..

Effetti collaterali

Quando si usano le compresse Nurofen per 2-3 giorni, gli effetti collaterali sono molto rari. Con un trattamento prolungato, sono possibili i seguenti effetti indesiderati:

  • Apparato digerente: bruciore di stomaco, vomito, nausea, disagio e dolore epigastrico, dolore addominale, anoressia, lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale (a volte con perforazione e sanguinamento), flatulenza, diarrea, costipazione, ulcerazione della mucosa gengivale, dolore bocca, irritazione e secchezza della mucosa orale, stomatite aftosa, epatite, pancreatite;
  • Sistema cardiovascolare: aumento della pressione sanguigna, insufficienza cardiaca, tachicardia;
  • Sistema respiratorio: mancanza di respiro, broncospasmo;
  • Sistema nervoso: vertigini, mal di testa, sonnolenza, insonnia, allucinazioni, confusione, agitazione, depressione; raramente - meningite asettica (in soggetti con malattie autoimmuni);
  • Sistema emopoietico: trombocitopenia, agranulocitosi, anemia (compresi aplastica ed emolitica), leucopenia, porpora trombocitopenica;
  • Sistema urinario: insufficienza renale acuta, cistite, poliuria, sindrome nefrosica (incluso edema), nefrite allergica;
  • Organi sensoriali: visione offuscata, secchezza e irritazione degli occhi, scotoma, diplopia, gonfiore delle palpebre e congiuntiva (origine allergica), neurite ottica tossica reversibile, rumore o ronzio nelle orecchie, perdita dell'udito;
  • Reazioni allergiche: edema di Quincke, febbre, orticaria, prurito, shock anafilattico, reazioni anafilattoidi, rash cutaneo, sindrome di Lyell, sindrome di Stevens-Johnson, rinite allergica, eosinofilia;
  • Altre reazioni: aumento della sudorazione.

Con l'uso prolungato di ibuprofene ad alte dosi, sono possibili compromissione della vista (ambliopia, scotoma, compromissione della visione dei colori), sanguinamento (incluso da gengive, tratto gastrointestinale, emorroidaria, uterina) e ulcerazione della mucosa del tratto digestivo.

Quando si utilizza il gel Nurofen, sono possibili reazioni locali sotto forma di un leggero arrossamento della pelle, una sensazione di formicolio o bruciore, nonché reazioni allergiche e broncospasmo (raramente).

istruzioni speciali

Durante l'uso prolungato del farmaco, devono essere monitorati lo stato funzionale dei reni e del fegato e il quadro del sangue periferico. In caso di sintomi di gastropatia, è necessario un controllo speciale, tra cui un esame del sangue generale (determinazione del livello di emoglobina), un'esofagogastroduodenoscopia e un'analisi delle feci del paziente per il sangue occulto.

Prima di determinare i 17-chetosteroidi, Nurofen deve essere cancellato 48 ore prima dello studio..

Durante il trattamento, non è consigliabile bere alcolici ed è necessario astenersi da attività correlate alla guida e al lavoro con meccanismi potenzialmente pericolosi..

Dopo aver applicato il gel, lavati accuratamente le mani.

È vietato applicare la preparazione sotto forma di gel sulla zona intorno alle labbra e agli occhi e sulla pelle danneggiata. Evitare il contatto con labbra e occhi. In caso di ingestione accidentale di Nurofen gel all'interno, sono possibili violazioni del tratto gastrointestinale. In questo caso, sciacquare la bocca e consultare il medico.

Interazione farmacologica

Si sconsiglia l'uso simultaneo di ibuprofene con acido acetilsalicilico e altri FANS (diminuisce l'effetto antipiastrinico e antinfiammatorio di questi ultimi), nonché con i farmaci trombolitici e anticoagulanti (aumenta il rischio di sanguinamento).

Con l'uso simultaneo di Nurofen, cefotetan, plikamicina, cefoperazone, acido valproico e cefamandol aumentano l'incidenza di ipoprotrombinemia.

I preparati a base di oro e la ciclosporina aumentano la nefrotossicità dell'ibuprofene, che a sua volta aumenta la concentrazione di ciclosporina nel plasma e aumenta la probabilità dello sviluppo di effetti epatotossici di quest'ultimo.

I farmaci che bloccano la secrezione tubulare aumentano la concentrazione di ibuprofene nel plasma. Gli induttori di ossidazione microsomiale (barbiturici, fenilbutazone, fenitoina, antidepressivi triciclici, rifampicina, etanolo) aumentano il rischio di gravi reazioni epatotossiche e gli inibitori dell'ossidazione microsomiale hanno l'effetto opposto.

Nurofen riduce l'effetto natriuretico dell'idroclorotiazide e della furosemide, l'effetto ipotensivo dei vasodilatatori e l'efficacia degli agenti uricosurici; migliora l'azione di fibrinolitici, agenti antipiastrinici, anticoagulanti indiretti e agenti ipoglicemizzanti orali (insulina e sulfoniluree).

L'ibuprofene aumenta gli effetti collaterali di etanolo, estrogeni, glucocorticosteroidi e mineralcorticoidi.

La colestiramina e gli antiacidi riducono l'assorbimento dell'ibuprofene.

Nurofen aumenta le concentrazioni plasmatiche di metotrexato, digossina e preparati al litio.

La caffeina aumenta l'effetto analgesico dell'ibuprofene.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare in luogo asciutto a una temperatura non superiore a 25 ° C. Tenere fuori dalla portata dei bambini..

Data di scadenza - 3 anni.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Compresse Nurofen: istruzioni per l'uso

Il farmaco Nurofen appartiene al gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei e viene utilizzato in molte aree della medicina per alleviare il dolore e alleviare l'infiammazione..

Forma di rilascio e composizione del farmaco

Nurofen è disponibile sotto forma di compresse rivestite per somministrazione orale. Le compresse sono confezionate in blister di alluminio da 10 pezzi in una scatola di cartone e viene allegata un'istruzione con una descrizione dettagliata. Su un lato del tablet c'è un'iscrizione stampata in lettere latine con il nome del farmaco.

Ogni compressa del farmaco contiene 200 mg del principio attivo - Ibuprofene, oltre a questo, il farmaco include anche eccipienti: biossido di silicio, acido stearico, sodio croscarmellosa.

Azioni farmacologiche

Il farmaco Nurofen appartiene al gruppo dei FANS e ha un pronunciato effetto analgesico e antipiretico sul corpo. Grazie al principio attivo attivo che fa parte del farmaco, le compresse Nurofen aiutano a diluire il sangue e impediscono alle piastrine di aderire.

Quando una compressa entra nel canale digestivo, viene rilasciato l'ibuprofene, che agisce selettivamente nella lesione, bloccando la produzione di prostaglandine, i principali mediatori del processo infiammatorio e del dolore.

Il farmaco viene utilizzato per alleviare il dolore di varie intensità, nonché parte del complesso trattamento delle infezioni virali respiratorie acute come antipiretico..

Indicazioni per l'uso

Le compresse di Nurofen sono prescritte ai pazienti per il trattamento dei processi infiammatori e il sollievo dal dolore di varie origini:

  • Mal di testa, emicrania;
  • Mal di denti, incluso quello che si presenta dopo l'estrazione del dente
  • Dolore mestruale periodico nelle donne;
  • Dolori articolari;
  • Dolore muscolare causato da lesioni e distorsioni;
  • Dolore reumatico.

Le compresse sono altamente efficaci per nevralgia, febbre causata da raffreddore o influenza, dolore alla schiena causato dalla sindrome radicolare nell'osteocondrosi.

Controindicazioni

Prima di prendere la pillola all'interno, si raccomanda al paziente di studiare in dettaglio le istruzioni del farmaco. Nurofen è controindicato in presenza di una delle seguenti condizioni in un paziente:

  • Lesioni ulcerative delle mucose del tratto digestivo, ulcera peptica cronica o perforazione di un'ulcera nella storia;
  • Intolleranza all'ibuprofene o all'acido acetilsalicilico;
  • Grave malattia cardiaca nella fase di scompenso;
  • Insufficienza renale ed epatica in forma acuta;
  • Gravidanza in 1 e 3 trimestri;
  • L'allattamento al seno;
  • La presenza di polipi nella cavità nasale;
  • Difficoltà passate del paziente con respirazione, frequente ostruzione bronchiale;
  • Asma bronchiale;
  • Età fino a 6 anni;
  • Ictus emorragico;
  • Malattie genetiche del sangue, accompagnate da una violazione della sua coagulabilità;
  • Vasculite emorragica;
  • Recenti interventi chirurgici sull'aorta o sui grandi vasi sanguigni.

Con estrema cautela, le compresse Nurofen possono essere utilizzate nelle seguenti condizioni:

  • 2 trimestre di gravidanza;
  • Malattia coronarica;
  • Diabete;
  • Trattamento con prednisone o altri farmaci del gruppo glucocorticosteroide;
  • Gastrite cronica, enterocolite o altre malattie del canale digestivo con tendenza del paziente a formare l'erosione;
  • Ipertensione;
  • Lipidi nel sangue elevati;
  • Sospetto sanguinamento intestinale.

Dosaggio e amministrazione

Le compresse di Nurofen devono essere assunte dopo i pasti, senza masticare, con latte o acqua per ridurre l'effetto irritante dell'ibuprofene sulle membrane dello stomaco e del duodeno.

A seconda delle indicazioni, la dose del farmaco viene assegnata al paziente individualmente.

Ad esempio, per fermare un mal di testa o mal di denti, è sufficiente una singola pillola. Come parte del complesso trattamento dell'influenza e del raffreddore con la febbre, alle compresse vengono prescritti 200 mg per dose non più di 4 volte al giorno, assicurarsi di mantenere un intervallo di 4 ore tra le dosi.

Per il trattamento della sindrome del dolore di varia origine, 1 compressa viene prescritta 2-4 volte al giorno, a seconda della gravità del dolore e delle caratteristiche del corpo del paziente.

Per i bambini dai 6 ai 12 anni di età, il regime di dosaggio del farmaco viene selezionato dal medico individualmente, in base agli indicatori del peso corporeo e alle indicazioni per l'uso del farmaco.

Gravidanza e allattamento

Alle donne in gravidanza nelle prime 12 settimane non è raccomandato l'uso di alcun farmaco, incluso Nurofen. Nel corso degli studi, è stato scoperto che sullo sfondo della terapia farmacologica nel primo trimestre di gravidanza, il feto aumenta il rischio di formazione di "labbro leporino" o "palatoschisi".

Nel secondo trimestre di gravidanza, la terapia farmacologica è possibile solo se ci sono indicazioni vitali nel caso in cui il beneficio per la donna superi di gran lunga le probabili complicanze per il feto. Il trattamento viene effettuato sotto stretto controllo medico..

Nel terzo trimestre di gravidanza, il trattamento con ibuprofene è vietato, poiché aumenta il rischio di sviluppare anomalie del sistema ematopoietico del feto, alterata funzionalità renale del feto o del neonato e aumenta il rischio di sanguinamento del travaglio in una donna.

Poiché l'ibuprofene passa nel latte materno, l'uso del farmaco Nurofen durante l'allattamento non è raccomandato, per non danneggiare il bambino. Se è necessario un trattamento, il paziente deve interrompere l'allattamento.

Effetti collaterali

Quando si utilizza il farmaco per più di 3 giorni, il paziente aumenta il rischio di sviluppare i seguenti effetti indesiderati:

  • Dal sistema digestivo - mal di stomaco, sviluppo di ulcere farmacologiche, bruciore di stomaco, nausea, talvolta vomito, anoressia, feci alterate, difficoltà a deglutire, sviluppo di stomatite, pancreatite reattiva, ingrossamento del fegato;
  • Dal lato del sistema nervoso: disturbi del sonno, agitazione psicomotoria, irritabilità, confusione, allucinazioni, vertigini;
  • Da parte del sistema cardiovascolare - aumento della pressione sanguigna, aumento della frequenza cardiaca, sviluppo di aritmia e insufficienza cardiaca;
  • Da parte dei reni - compromissione del funzionamento dell'organo, edema degli arti inferiori, fenomeni disurici, nei casi più gravi, sviluppo di insufficienza renale;
  • Da parte del quadro ematico - una diminuzione del livello di piastrine e leucociti nel sangue, anemia sideropenica, agranulocitosi, sviluppo di porpora trombocitopenica;
  • Da parte degli organi dell'udito e della vista - acufene, sensazione di orecchie chiuse, visione offuscata, ridotta acuità visiva, neurite ottica, secchezza e aumento della lacrimazione;
  • Da parte del sistema respiratorio - mancanza di respiro, frequenti attacchi di asma bronchiale, broncospasmo e ostruzione bronchiale;
  • Reazioni allergiche - eruzione della pelle, eritema, orticaria, edema di Quincke, shock anafilattico.

Overdose di droga

Non è consigliabile superare la dose del farmaco specificata nelle istruzioni, poiché in questo caso aumenta il rischio di sviluppare un sovradosaggio, che si manifesta con i seguenti sintomi clinici:

  • Esacerbazione di tutti gli effetti collaterali di cui sopra;
  • Sanguinamento - uterino, nasale, intestinale, gastrico;
  • Bradicardia e sviluppo di insufficienza cardiaca;
  • Apnea;
  • Perforazione di un'ulcera;
  • spasmi.

Con lo sviluppo di tali sintomi clinici, il paziente deve consultare il medico il prima possibile. Nella maggior parte dei casi viene eseguita la lavanda gastrica, viene prescritta una bevanda alcalina abbondante, enterosorbenti, se necessario, trattamento sintomatico.

Interazione farmacologica con altri farmaci

Le compresse di Nurofen non devono essere prescritte ai pazienti contemporaneamente ad anticoagulanti, acido acetilsalicilico o altri FANS, poiché ciò aumenta il rischio di effetti collaterali e la probabilità di sanguinamento.

Con l'appuntamento simultaneo con Nurofen Ciclosporina, la concentrazione di quest'ultimo nel plasma sanguigno e il suo effetto tossico sull'aumento del fegato.

Non è consigliabile combinare contemporaneamente la terapia farmacologica con rifampicina, barbiturici e antidepressivi triciclici, poiché in questo caso il rischio di sviluppare una grave epatotossicità è aumentato.

Sotto l'influenza dell'ibuprofene, l'effetto contraccettivo dei contraccettivi orali può diminuire, pertanto le donne che assumono pillole devono adottare misure aggiuntive per prevenire una gravidanza indesiderata durante il trattamento con Nurofen.

Con l'uso parallelo di glucocorticosteroidi o estrogeni con il farmaco Nurofen, aumenta la probabilità di sviluppare effetti collaterali nel paziente.

L'ibuprofene aumenta l'effetto terapeutico degli agenti ipoglicemizzanti, pertanto i pazienti diabetici richiedono un aggiustamento della dose di quest'ultimo e un monitoraggio costante della glicemia.

istruzioni speciali

Il farmaco deve essere assunto come indicato da un medico. Quando si utilizzano compresse per più di 7 giorni, il paziente deve monitorare il quadro clinico del sangue, con lo sviluppo di anomalie, il trattamento con Nurofen viene immediatamente interrotto.

Non è raccomandato l'uso di bevande alcoliche durante il trattamento con il farmaco, poiché in questo caso aumenta il rischio di danni al fegato tossici. Se il paziente ha un intervento chirurgico, il trattamento con Nurofen deve essere interrotto e assicurarsi di informare il medico sul corso della terapia.

Poiché durante l'assunzione delle pillole sono possibili vertigini e visione offuscata, i pazienti devono astenersi dal guidare un'auto.

Nurofen compresse analoghi

Gli analoghi del farmaco Nurofen sono:

  • Nemisil in polvere per sospensione;
  • Nemigezik;
  • Ibufen;
  • Compresse di ibuprofene e sospensione per bambini;
  • Iniezione di Diclofenac.

Condizioni di vacanza e conservazione

Il farmaco Nurofen è consentito per l'erogazione da farmacie senza prescrizione medica. Le compresse devono essere conservate in un luogo buio e fresco dove i bambini piccoli non possono raggiungere. La durata di conservazione è indicata sulla confezione, dopodiché il medicinale deve essere eliminato..

Prezzo delle compresse Nurofen

Nelle farmacie di Mosca, il prezzo medio del farmaco Nurofen sotto forma di compresse è di 90 rubli per confezione.