Devi allenarti regolarmente - solo allora ci sarà un risultato. Ed è ancora più fastidioso saltare le lezioni se non ti senti bene. Pensa: la temperatura è aumentata! Puoi fare sport con lei... Ma solo un allenamento del genere non avrà nulla a che fare con l'assistenza sanitaria.

È possibile allenarsi quando si è malati?

Ma non è sempre possibile capire: quando puoi seguire la tua routine di cultura fisica e quando è meglio rimandarla. I fisiologi specificamente per tali casi hanno elaborato un criterio "sopra / sotto il collo" per valutare la salute degli atleti prima dell'allenamento o della competizione.

Se lo segui, tutti i sintomi sopra il collo sono considerati sicuri. Questi includono:

Mal di gola e tosse improduttiva (senza espettorato);

Infiammazione dei seni;

Freddo sulle labbra.

Di conseguenza, tutti i sintomi sotto il collo dicono chiaramente che dovremmo stare a casa, sdraiarci e non deridere ancora una volta il corpo.

Quando saltare un allenamento

Quindi, alcuni sintomi del raffreddore sono innocui, altri no. Quale?

Febbre (febbre)

Quando hai la febbre e la temperatura corporea è al di sopra del normale (sopra i 37 ° C), applica una moratoria temporanea su qualsiasi attività fisica. Molte cose diverse possono provocare una febbre - ad esempio, un banale superlavoro in una precedente sessione di allenamento - ma molto spesso questo indica un'infezione batterica o virale: SARS o influenza.

Perché non puoi allenarti se la temperatura è superiore a 37 ° C?

Il primo motivo è la rapida perdita di umidità, cioè la disidratazione. L'esercizio fisico lo aggraverà e potrebbe portare all'esaurimento da calore.

Il secondo motivo è un aumento della pressione sanguigna e un carico sul cuore. Non consigliamo in particolare di sudare in palestra se hai già problemi cardiaci e / o hai più di 40 anni.

E infine, a causa di sintomi simil-influenzali, l'accuratezza e la coordinazione dei movimenti è banale, il che rende facile ferirsi..

Ecco perché è assolutamente impossibile praticare sport a una temperatura, anche se è solo leggermente al di sopra di 37 ° C..

Tosse produttiva o frequente

In realtà, gli attacchi di tosse episodica sono una normale reazione alle sostanze irritanti o all'ingresso di liquido nel tratto respiratorio..

Rende difficile la respirazione, soprattutto con un polso intenso. Di conseguenza, il carico sul cuore aumenta;

Inoltre, una tosse con espettorato ti rende un venditore ambulante di infezione. Se non si desidera riattrezzare l'intera palestra, è meglio rimanere a casa.

Mal di stomaco

Le malattie infettive del tratto gastrointestinale, spesso indicate come influenza gastrica, rendono inutile e potenzialmente pericolosa qualsiasi attività fisica..

Tuttavia, con grave diarrea, vomito e debolezza, è improbabile che tu voglia spostarti ovunque tranne dal letto al bagno.

Quando posso tornare ad allenarmi dopo raffreddore e influenza?

Molti, a malapena guariti dall'influenza, sono ansiosi di tornare all'allenamento. E infatti: l'esercizio fisico regolare aiuta a rafforzare il sistema immunitario e quindi a ridurre il rischio di raffreddore. In particolare, l'attività fisica riduce il livello di citochine - agenti peptidici che innescano il processo di infiammazione e invecchiamento.

Ma ovviamente non ti faranno bene se ti ammali.

Esistono numerosi studi (1, 2, 3, 4) che dimostrano che gli atleti più allenati iniziano a perdere massa muscolare dopo circa tre settimane senza allenamento e che la forza muscolare diminuisce leggermente, a partire dalla soglia dei 10 giorni.

Inizia con stretching e sessioni di yoga di 10 minuti;

Aumenta il carico senza intoppi e ascolta attentamente i tuoi sentimenti. Non dovresti provare grave debolezza, vertigini, tachicardia;

Durante l'allenamento, non dimenticare di bere molta acqua;

Assicurati di passare un esame con un terapista e superare tutti i test necessari, soprattutto se hai sofferto di una malattia con complicanze (bronchite, polmonite, tonsillite, ecc.).

Lievi sintomi di SARS o influenza non sono un ostacolo all'allenamento. Tuttavia, per non aggravarli, cerca di non apparire all'aperto riscaldato dopo l'esercizio. Raffreddare negli spogliatoi, fare la doccia e asciugare accuratamente.

Se riesci ancora a ammalarti gravemente, allora è meglio passare questo tempo a riposo e recupero. Non dimenticare un drink abbondante e, se necessario, visitare un medico.

È possibile allenarsi per influenza o raffreddore?

Autore: Stanislav Velednitsky - personal trainer
Inserisci nella valutazione degli autori: 26 (diventa un autore)
Data: 2016-10-17 Visualizzazioni: 12.035 Valutazione: 5.0

Influenza o raffreddore?

Ora è il momento dell'anno in cui prendere un raffreddore o il virus dell'influenza non è difficile. E quelli di noi che lavorano duramente in palestra sanno che non c'è niente di peggio che saltare gli allenamenti malati. Gli indicatori di forza scompaiono, gli anticorpi attaccano le proteine, causando un catabolismo odioso (rottura dei muscoli) e, anche dopo la malattia, i primi allenamenti diventano molto difficili. Pertanto, impariamo come determinare da soli ciò che "raccolto" in modo da poter iniziare il trattamento e tornare presto alla formazione!

Chiarimento: non tutte le persone possono manifestare i sintomi descritti di seguito:

SintomiFreddoInfluenza
CaloreLaurea bassa o assenteTemperatura superiore a 37 gradi
FebbreRaramenteSpesso
Dolore muscolare, dolori muscolariFacileForte
Mal di testaFacileForte
Naso chiusoSpessoSpesso
Gola infiammataSpessoSpesso
TosseSpessoSecco, più frequente
complicazioniInfezioni dell'orecchio, focolai di asmaInfezioni dell'orecchio, focolai di asma, polmonite, bronchite, problemi cardiaci
DurataDa 7 a 10 giorni1-2 settimane
TrattamentoRiposo, regime alimentare, contatti limite. Vitamina C, immunomodulatori, BCAA (per minimizzare il catabolismo) L-glutammina.Riposo, regime alimentare, contatti limitati. L'assunzione di farmaci antivirali per le prime 48 ore ti aiuterà a recuperare più velocemente. Vitamina C, immunomodulatori, BCAA (per minimizzare il catabolismo) L-glutammina.

È possibile allenarsi?

Di solito un raffreddore non ci mette fuori programma come l'influenza. E spesso allenarsi durante il raffreddore è sicuro (se riesci ad ascoltare il tuo corpo).

Ma se decidi di allenarti durante un raffreddore, dovresti controllare chiaramente le seguenti sfumature:

  • L'attività fisica porta ad un aumento del battito cardiaco, ma molti farmaci per la medicina del freddo fanno lo stesso. Pertanto, la "miscela" di esercizi e tutti i tipi di TeraFlu e Coldrex può dare un carico eccessivo sul cuore. Puoi anche togliere il respiro molto rapidamente e ti sarà più difficile recuperare tra le serie.
  • Se hai l'asma e hai il raffreddore, assicurati di consultare il medico prima di andare in palestra. L'esercizio fisico può causare una tosse e rendere difficile la respirazione.
  • Se con il raffreddore hai la febbre o i brividi, l'allenamento creerà uno stress grave. Quindi aspetta un paio di giorni e assicurati di sentirti meglio.
  • Naturalmente, non ha senso affermare che durante l'influenza l'allenamento dovrà essere posticipato fino al completo recupero!
  • Oltre a quanto sopra, cerca di ridurre al minimo il carico sul sistema nervoso centrale: riduci i pesi di lavoro del 20-30%, fai più leggero cardio (camminare, fare jogging).

Ci proteggiamo dalle malattie

Meglio prevenire la malattia che curarla in seguito. Personalmente, ho diversi modi comprovati per proteggere dal raffreddore comune che sono stati dimostrati nel corso degli anni:

  1. Consuma costantemente multivitaminici complessi.
  2. I BCAA - in particolare la leucina - sono i migliori stimolanti del sistema immunitario, quindi non dimenticarli.
  3. Se il tuo corpo "ti dice" che sei sull'orlo di una malattia, vai urgentemente in una sauna a infrarossi. Lì devi trascorrere 20 minuti bevendo molta acqua o non tè caldo, quindi rimani lì per altri 20 minuti dopo lo spegnimento del riscaldamento per "sudare" e raffreddare.

Hai trovato un errore nell'articolo? Selezionalo con il mouse e premi Ctrl + Invio. E lo ripareremo!

Allenamenti malati - raffreddori e influenza

Postato da: Fitness Guru

Ogni persona che si allena regolarmente durante una malattia si chiede se può praticare sport. L'allenamento durante la malattia può avere conseguenze diverse a seconda dell'intensità e della capacità del corpo di rigenerarsi. Scopri se riesci ad allenarti durante la malattia.

Sintomi, decorso e conseguenze del raffreddore

È più facile prendere un raffreddore in primavera. Le malattie più comuni sono nel tratto respiratorio superiore e di solito hanno un decorso simile. Per il raffreddore siamo accompagnati da mal di gola, naso che cola, prurito agli occhi e starnuti. Se non rispondiamo in tempo, la malattia si svilupperà. Avrai una condizione di basso grado, tosse, indolenzimento muscolare e malessere generale. Queste sono infezioni virali più lievi delle malattie batteriche..

Con un'infezione virale, sentiamo che tutto il corpo è malato e debole. Le malattie batteriche si concentrano intorno a un'area, eppure il decorso della malattia è molto peggio. È facile ottenere complicazioni batteriche da un'infezione virale e la probabilità che dipenda da noi. Pertanto, l'adozione di misure preventive durante l'infezione può ridurre il rischio di sviluppare la malattia..

Allenamento durante la malattia

La malattia è un periodo difficile per tutti gli atleti. Gli atleti perdono forma e incontrano difficoltà con l'attività fisica. L'obiettivo dell'allenamento durante l'infiammazione e l'infezione è irraggiungibile. Puoi allenarti quando sei malato? I medici di solito dicono di no. Ciò è dovuto al fatto che ogni paziente tratta le infezioni a modo suo. Per alcuni, è possibile allenarsi durante la malattia, mentre per altri può essere pericoloso..

Ogni paziente deve decidere da solo se ha la forza di condurre l'allenamento. Dovresti essere consapevole del rischio e della possibile compromissione della tua salute. Se una persona è impegnata in esercizi fisici ed è malata, c'è un rischio reale di cattiva salute e recupero prolungato.

Come verificare se riesci ad allenarti nonostante il raffreddore?

Prima dell'allenamento, durante la malattia, si consiglia di misurare la temperatura corporea. In generale, l'esercizio fisico è consentito in caso di lieve stato febbrile. Uno stato febbrile è quando la temperatura corporea è compresa tra 37 e 38 ° C. Al di sopra di 38 ° C, l'allenamento e qualsiasi aumento dell'attività fisica sono pericolosi..

Inoltre, il paziente deve valutare se le sue condizioni consentono un maggiore sforzo fisico. Se il problema è persino uscire di casa, l'allenamento è fortemente scoraggiato. E se non succede nulla sulla strada per la palestra, puoi iniziare l'allenamento.

Esercizi e test del collo freddo

Se non riesci a decidere, si consiglia un semplice test. Per scoprire se ti fa male un raffreddore in palestra, facciamo un test al collo. Se i sintomi della malattia si accumulano nell'area intorno alla testa e non cadono sotto il collo, puoi concederti un allenamento di intensità moderata. Se i sintomi sono accompagnati da nausea, febbre, dolori muscolari, vomito e tosse, rinunciare all'esercizio fisico. La soluzione migliore è rimanere a casa e limitare l'attività fisica. Questo vale anche per il lavoro..

La seconda fase del test "test del collo" è un test della reazione del corpo all'attività fisica. L'allenamento dovrebbe iniziare con gli esercizi più leggeri e osservare il corpo. Sintomi come naso che cola e mal di testa durante l'esercizio fisico possono rivelarsi scomparire. Pertanto, se la rinite scompare, significa che la malattia è piuttosto lieve e l'allenamento può essere continuato. Tuttavia, se i sintomi della malattia iniziano a peggiorare durante l'esercizio, è necessario interrompere immediatamente. Si consiglia di tornare a casa e rilassarsi..

Allenamento a freddo - Sicurezza

Non dimenticare che il test del "test del collo" non dà la sicurezza del 100% che l'allenamento durante la malattia sia sicuro. Quello che sembra un lieve raffreddore potrebbe rivelarsi l'inizio dell'influenza. Può anche essere un virus che colpisce le vie respiratorie e il muscolo cardiaco. In questo caso, l'allenamento può aggravare il danno muscolare e peggiorare i sintomi..

Dovresti assolutamente rinunciare alle lezioni. L'esercizio fisico può portare ad aritmie cardiache e insufficienza cardiaca. L'immunità diminuirà e la replicazione del virus aumenterà. Di conseguenza, l'allenamento indebolirà solo il corpo e porterà a meno progressi nell'allenamento.

Rischio di infezione e intensità dell'allenamento

Gli studi dimostrano che l'esercizio fisico prima dell'infezione migliora l'immunità e ha un effetto protettivo sul corpo. L'allenamento durante la malattia indebolisce il catabolismo e rallenta il tasso di perdita di peso. Ci sono anche malattie in cui è persino indicata la formazione. Questo vale per l'epatite virale e il raffreddore comune. Si consiglia anche di camminare regolarmente..

Regole per l'allenamento durante la malattia

  1. Esercizio all'aperto o evitare ore quando la palestra è piena - non infettare gli altri
  2. Allenamento a bassa intensità
  3. Solo allenamenti leggeri - dimentica l'allenamento per la forza pesante, si consiglia: corsa calma, jogging, esercizi con carichi leggeri, yoga, Pilates, stretching
  4. Periodo di riposo più lungo tra le serie, almeno 60 secondi
  5. Bevi molta acqua, preferibilmente acqua con limone e miele
  6. Prenditi cura del tuo riposo, almeno 8 ore di sonno

A causa dell'alta intensità degli sforzi durante le competizioni sportive, non è raccomandata la partecipazione ad essi durante le malattie. Esiste un rischio elevato di indebolimento significativo del sistema immunitario, esacerbazione della malattia e ulteriori complicazioni batteriche.

Partecipare alle competizioni durante la malattia non ha senso. L'efficienza dell'ossigeno è ridotta del 25%. L'aumento della temperatura corporea riduce la forza muscolare del 30% rispetto allo stato prima dell'infezione. Non si possono ottenere risultati soddisfacenti, ma allo stesso tempo esiste un rischio elevato di cattiva salute.

Come distinguere il raffreddore dall'influenza?

Entrambe le malattie sono causate da virus. Se un raffreddore è innocuo e di solito non interferisce con l'esercizio, l'influenza non è così innocua. Se si ottiene l'influenza, l'allenamento anche sotto forma di lieve attività non è raccomandato. L'influenza può portare a gravi complicazioni. Come puoi distinguere il raffreddore dall'influenza?

Sintomi influenzali

Nel caso dell'influenza, il paziente ha una temperatura elevata superiore a 38 ° C. La febbre può essere accompagnata da brividi e sudorazione. Se noti questi sintomi, dimentica gli esercizi. Inoltre, durante l'influenza si verifica un forte dolore ai muscoli e alle articolazioni. I muscoli sono chiaramente indeboliti (astenia). Le sensazioni sono così dolorose da impedire a qualcuno di alzarsi dal letto. L'influenza dura anche più a lungo di un raffreddore - fino a 5-7 giorni..

Sintomi del raffreddore comune

Naso che cola, mal di testa, di basso grado (inferiore a 38 ° C). Un raffreddore dovrebbe apparire entro 3 giorni.

Malattie in cui è possibile allenarsi (a meno che il medico non decida diversamente):

Allenarsi dopo una malattia - quando puoi tornare allo sport

Un ritorno all'allenamento dipende dalla durata e dall'intensità della malattia. Colpisce anche la capacità di una persona di recuperare. Durante i primi giorni dopo la malattia, il corpo ci darà una risposta. Se forniamo pace e riposo durante il raffreddore, il corpo si riprenderà molto più rapidamente e tornerà alla forma. Possiamo iniziare un allenamento moderatamente intenso quando i sintomi scompaiono. Se ci sentiamo ancora deboli, dovresti aspettare qualche giorno e tornare all'allenamento dopo che il corpo è forte.

Il caso in cui è necessario attendere almeno una settimana dopo la scomparsa dei sintomi è una grave infezione associata a febbre e indolenzimento muscolare. Ritornare all'allenamento troppo rapidamente può causare molte complicazioni pericolose. Uno di questi è la malattia del miocardio..

Cosa fare per recuperare più velocemente?

Devi stare a casa mentre sei malato. Ciò non significa, tuttavia, che è necessario trascorrere l'intera giornata a letto. Al contrario, è consigliabile alzarsi ed eseguire azioni semplici. È necessario prendersi cura di una dieta sana contenente proteine, un gran numero di frutta e verdura e consumare una grande quantità di liquido. Durante un raffreddore, dovresti abbandonare il lavoro che provoca stress, che rallenta la rigenerazione del corpo. Alcuni giorni di riposo avranno un effetto estremamente benefico per tornare in forma. Ignorare la malattia potrebbe portare a futuri problemi di salute..

Quando riprendere l'allenamento dopo l'influenza?

Le raccomandazioni su quando tornare a esercitare dopo infezioni respiratorie come influenza, raffreddore o bronchite sono molto vaghe. Uno dei motivi principali è che ogni persona ha una diversa reazione alla malattia. Ma il dottor Levine, caporedattore dei servizi sanitari per uomini di Harvard, fornisce consigli generali..

Chi può praticare sport durante o dopo le malattie respiratorie?

Le persone più sane possono esercitare nei seguenti casi:

  • Con una bronchite fredda o lieve senza febbre e tosse significativa, puoi continuare a esercitare durante la malattia. Ma dovresti ridurre l'intensità e la durata di almeno la metà.
  • Se ti senti bene quel giorno dopo un allenamento leggero, puoi aumentare gradualmente l'intensità e la durata durante l'allenamento successivo..
  • Ma se ti senti esausto dopo un allenamento, riposati almeno un giorno prima di tornare a fare sport.

Allenamento dopo l'influenza: quando non puoi farlo?

  • Per l'influenza o qualsiasi malattia respiratoria che causa febbre, dolori muscolari e affaticamento, attendi fino alla scomparsa della temperatura prima di tornare agli esercizi..
  • Il tuo primo allenamento dovrebbe essere facile in modo da non soffocare e aumentare gradualmente il carico, tornando alla durata e all'intensità abituali. Potresti essere tentato di aumentare il carico. Ma è meglio iniziare con bassa intensità e breve durata..

- Howard Levin,
Direttore generale MD, Harvard Men's Health Services

Rompere con ARVI. Come riprendersi da un raffreddore?

La riabilitazione dopo infezioni virali respiratorie acute è tutt'altro che un'attenzione adeguata. E completamente invano, dicono i medici. Dopotutto, se ci sono state complicazioni, la persona ha lasciato senza recupero o inizia a sovraccaricarsi immediatamente dopo l'ospedale, il rischio di avere gravi problemi di salute aumenta in modo significativo. Pertanto, vale la pena studiare attentamente le regole di comportamento dopo il congedo per malattia, soprattutto perché non sono così difficili.

Qual è il rischio di ARVI?

Eventuali infezioni virali respiratorie acute sono infezioni che sono caratterizzate da un danno al tratto respiratorio superiore. Tradizionalmente, la cura per raffreddori e influenza è di 7 giorni. E spesso una persona diventa più facile già entro 3-4 giorni e cessa di essere trattata come necessario. La prevalenza di infezioni virali respiratorie acute è tale che quasi ogni persona manifesta sintomi spiacevoli almeno una volta all'anno. In alcuni, a causa della maggiore immunità, questi primi sintomi passano rapidamente e quasi impercettibilmente, mentre altri letteralmente cadono a letto con febbre alta, debolezza e altre delizie.

I compagni costanti di infezioni virali respiratorie acute sono debolezza, perdita di appetito, deterioramento della capacità lavorativa, ecc. Inoltre, come affermano gli esperti, tali fenomeni negativi spesso continuano a tormentare dopo la chiusura formale dell'ospedale. In Russia, si ritiene tradizionalmente che se una persona non ha la febbre alta, quindi tutti gli altri sintomi - congestione nasale, tosse, naso che cola, ecc. - Può portare perfettamente in piedi.

Tuttavia, tutto non è così semplice, dicono i medici, e devi osservarti per un po 'di tempo dopo la malattia. “Le raccomandazioni generali dopo aver sofferto di raffreddore sono generalmente le seguenti. Si consiglia di utilizzare la terapia vitaminica per rafforzare l'immunità, prendersi cura di sé quando si esce: è consigliabile camminare non più di un'ora durante la prima settimana dopo la malattia. Naturalmente, immediatamente dopo le infezioni virali respiratorie acute, è necessario proteggersi dall'ipotermia, il che significa vestirsi con il tempo. A proposito, anche il surriscaldamento deve essere temuto. Vale la pena fare attenzione al superlavoro: non è necessario assumersi immediatamente l'onere di determinati compiti sul lavoro. Inoltre, non è consigliabile modificare drasticamente il clima dopo la malattia entro 3 settimane ", afferma l'immunologa Anna Shulyaeva. Tutto quanto sopra è necessario affinché il corpo non cada in uno stato stressante.

Restrizioni standard

Dopo eventuali infezioni virali respiratorie acute, i medici raccomandano di salvarsi. “Dobbiamo astenerci dall'attività fisica: abbandonare la palestra, fare jogging in strada e altre attività per dopo. Sono sufficienti due settimane per consentire al corpo di riprendersi con parsimonia. Si consiglia inoltre di non essere vaccinati entro un mese dalla sofferenza della SARS. Qui tutto è chiaro: il sistema immunitario non è ancora tornato in sé e sta appena iniziando a entrare nel ritmo di lavoro. Non dovresti sovraccaricarla ancora di più con i vaccini, che, come sai, influenzano direttamente il sistema immunitario ”, afferma l'immunologo.

Attenzione speciale

Di solito dopo l'ARVI non è richiesto alcun controllo speciale, afferma l'immunologo. Tuttavia, se improvvisamente, sullo sfondo di infezioni virali respiratorie acute, si sono sviluppate complicazioni, allora dovresti prestare particolare attenzione a te stesso. Poche persone sanno che sullo sfondo di un comune raffreddore e di qualsiasi malattia respiratoria, possono svilupparsi gravi malattie, alcune delle quali possono anche facilmente causare la morte di una persona.

Tra le complicazioni ci sono la tracheite, la bronchite, l'otite media e altri disturbi. Una delle complicazioni più frequenti e gravi delle infezioni respiratorie è la polmonite. Si sviluppa se i virus che si insediano nel rinofaringe scendono più in basso ed entrano nei polmoni. Inoltre, alcuni tipi di virus possono causare polmonite quasi istantanea. E nel trattamento di questa malattia, il tempo è il principale alleato. Prima viene avviata la terapia, maggiori sono le possibilità di recupero.

Inoltre, l'infiammazione del muscolo cardiaco, la meningite e altre patologie sono chiamate tra le gravi complicanze che possono verificarsi durante l'ARVI. Ciò è dovuto al fatto che l'infezione si diffonde attraverso il corpo con un flusso sanguigno e attacca dove attualmente non c'è copertura. L'otite si sviluppa anche a causa dell'accumulo di muco dal naso dietro la membrana, perché tutto è strettamente collegato al sistema naso-gola-orecchio. A proposito, questo è da dove viene lo sviluppo della meningite, perché anche il cervello è vicino. E tutti questi accumuli possono facilmente andare da lui. “Dopo l'influenza o la SARS, un'attenzione particolare dovrebbe essere verificata con i medici in caso di complicanze. Soprattutto quando si tratta di gravi patologie che hanno aumentato il decorso della malattia di base e il congedo per malattia, aperto in relazione ad esso, di più di una settimana. Di norma, vengono diagnosticate varie complicanze durante la prima o la seconda settimana, quindi il paziente è sotto la supervisione di medici. Di conseguenza, almeno un mese dopo una situazione del genere, sarà sotto sorveglianza ”, afferma Anna Shulyaeva.

Alcuni medici consigliano anche dopo ogni ARVI di monitorare il lavoro del cuore, ad esempio, usando un elettrocardiogramma. Qualsiasi raffreddore colpisce molto il cuore, anche se non si sviluppano complicanze..

Naturalmente, al fine di evitare problemi di salute, l'ARVI deve essere trattata correttamente: bere più acqua o una bevanda acida calda, ventilare la stanza, applicare la terapia sintomatica, osservare il riposo a letto e un regime privo di stress. Quindi il freddo sarà più mite e il rischio di complicanze sarà ridotto al minimo. Bene, e, ovviamente, in nessun caso dovresti provare a trasferire l'ARVI sulle gambe: questo non può solo aumentare la durata del decorso della malattia, ma anche portare alla morte.

Ginnastica per il raffreddore: un corso per il recupero

Ginnastica per il raffreddore: un corso per il recupero

Nella stagione fredda, raffreddori, influenza, malattie broncopolmonari sono particolarmente comuni. Dopo il recupero, altre 2 e talvolta 3 settimane, preoccupano malessere, debolezza, affaticamento. Ti offriamo la ginnastica, che accelererà il processo di guarigione e ripristinerà la capacità lavorativa in un tempo più breve. Gli esercizi dovrebbero essere eseguiti a un ritmo lento, ripetendoli 2-5 volte ciascuno, a seconda di come ti senti.

L'influenza e la SARS occupano il 1 ° posto in frequenza e numero di casi
nel mondo e costituiscono il 95% di tutte le malattie infettive. Ogni anno nel mondo
fino a 500 milioni di persone si ammalano, in Russia, da 27,3 a 41,2 milioni.

Complesso di esercizi

1. Posizione di partenza (ecc.) - sdraiati sulla schiena (sul letto), gambe unite, braccia lungo il corpo. Inspira - allarga le braccia ai lati, espira - torna a e. P.

2. I. p. - lo stesso, i palmi si trovano sulle superfici laterali del torace. Mentre inspiri con i palmi delle mani, premi sul petto, ostruendo il suo movimento. All'espirazione, fai i palmi con movimenti a scatti a livello delle costole inferiori, contribuendo a un'espirazione più completa.

3. I. p. - giacente su un fianco. All'espirazione, piega la gamba sull'articolazione del ginocchio e, con l'aiuto delle mani, tirala sul mento, inclinando la testa e, quando inspiri, ritorna a I. p. Lo stesso movimento da eseguire disteso dall'altra parte.

4. I. p. - seduto su una sedia. Inspira - allarga le braccia ai lati, espira - abbracciati con le mani e inclinati leggermente in avanti.

5. I. p. - lo stesso. Mentre espiri, piegati in avanti e usa la mano sinistra per ottenere la punta della gamba destra. All'ispirazione, torna a I.P. Esegui lo stesso movimento con l'altra mano.

6. I. p. - lo stesso. In caso di inalazione, usa le mani per tirare il ginocchio sinistro sul petto. All'espirazione, tornare a e. n. Lo stesso movimento per eseguire l'altra gamba.

7. I. p. - in piedi, piedi alla larghezza delle spalle, braccia in giù. Inspira - alza le mani e piega nella parte bassa della schiena, espira - torna a e. P.

8. I. p. - lo stesso. Mentre espiri, pronunciando il suono "ah", inclinati in avanti e appendi le braccia liberamente. All'ispirazione, torna a e. P.

9. I. p. - lo stesso. In caso di inalazione, usa le mani per tirare il ginocchio sul petto. All'espirazione, tornare a e. P.

10. I. p. - lo stesso. Siediti mentre espiri e abbraccia le ginocchia, mentre inspiri, torna a e. P.

Osservazioni:

1. Controindicazioni alla ginnastica sono:

  • sentirsi poco bene;
  • temperatura corporea superiore a 37,5 gradi Celsius.

2. Inizia la ginnastica mentre sei a letto, dai primi 3 esercizi sdraiati sul letto - 3-5 volte al giorno. Mentre ti senti meglio, aggiungi gli esercizi all'interno e al complesso. p. seduto su una sedia e in piedi (n. 5-10).

3. Quando si eseguono esercizi, inspirare attraverso il naso ed espirare attraverso le labbra piegate in un tubo.

4. Se si verifica una tosse durante l'esecuzione di qualsiasi esercizio, è necessario prima tossire completamente e quindi continuare a ginnastica.

Autore: Irina Kotesheva, dottore in fisioterapia e medicina dello sport di altissima categoria, candidata alle scienze mediche

Come riprendere l'allenamento dopo un'influenza o un raffreddore

Ogni anno fino a 600 milioni di persone si ammalano di infezioni respiratorie acute. I sintomi dell'ARI, che molto spesso inducono i pazienti a cercare assistenza medica, sono rinite e respirazione nasale, nonché tosse, come riducono significativamente il tenore di vita di una persona.

"Il ritmo moderno della vita è tale che le persone preferiscono ammalarsi" rapidamente "- preferibilmente non più di un giorno. Tuttavia, non tutti si rendono conto che il ciclo di sviluppo di un'infezione virale nel corpo è di 7 giorni e non può essere abbreviato da alcun farmaco", spiega Tatyana Chernyavskaya medico di famiglia, MD, professore associato del Dipartimento di terapia e medicina di famiglia, Università statale medica di Mosca intitolata Evdokimova.

Una delle domande più comuni che interessano alla maggior parte delle persone con stili di vita attivi è quanto tempo dopo un raffreddore o un'influenza possono riprendere a praticare sport.?

Quindi, ad esempio, la frequenza cardiaca a riposo è un buon indicatore della possibilità di tornare all'allenamento, tuttavia per questo è necessario conoscere esattamente le prestazioni normali. Gli atleti professionisti monitorano regolarmente il loro polso. È generalmente accettato che se la frequenza cardiaca a riposo supera la norma di almeno 10 battiti al minuto, questo è un indicatore che l'allenamento non è desiderabile.

Per coloro che sono lontani dai grandi sport, esiste un modo più semplificato per determinare la propria prontezza per l'attività fisica. "I sintomi possono essere suddivisi in quelli che appaiono" sopra il collo ", come naso chiuso, lacrimazione, disagio alla gola e quelli localizzati" sotto il collo ": tosse, mancanza di respiro, indigestione, dolore muscolare e febbre "- spiegazione Mark Woerspoon, medico sportivo presso il British Institute of Physical Education. "Se i sintomi sono" sopra il collo "e la salute generale può essere valutata come normale, puoi andare all'allenamento.".

L'attività fisica contribuisce ad un aumento della temperatura e questo, a sua volta, aiuta il corpo a combattere i virus. È importante non superare il livello medio di intensità dell'allenamento e renderli brevi per questo periodo.

La regola di base qui è essere vigili e ascoltare i propri sentimenti. È meglio sospendere lo sport per alcuni giorni, non importa quanto sia piacevole, che combattere le conseguenze di una malattia non trattata per diversi mesi..

Tra le complicazioni più comuni, le più pericolose sono le complicanze polmonari. Una malattia virale non trattata può svilupparsi in un'infezione batterica, che a sua volta può portare a bronchite o polmonite..

Pertanto, la folata d'aria creata durante la tosse può raggiungere una velocità di 130 metri al secondo, il che può portare a danni alla mucosa.

Gli esperti concordano sul fatto che con una tosse secca e non produttiva di natura virale, è desiderabile accelerare la transizione della tosse secca a umida e, quando bagnata, per facilitare lo scarico dell'espettorato. I mezzi più moderni influenzano in modo completo e direzionale sia la tosse secca che umida - i cosiddetti "doppi" sciroppi. I mezzi che possono svolgere questo compito includono lo sciroppo di Stodal, che ha effetti antinfiammatori, mucolitici e decongestionanti. A causa dell'effetto complesso, tali farmaci riducono la gravità della tosse secca, trasformandola entro il terzo giorno in umido.

Come rendere sicuri gli allenamenti per la salute durante l'ARI e l'influenza:

Bere molta acqua. La disidratazione porta ad asciugare le mucose, rendendole più vulnerabili ai virus.

Mangia e bevi dopo l'esercizio. Per mezz'ora dopo l'allenamento, devi mangiare qualcosa con carboidrati per ricostituire energia.

Evitare il sovraccarico. Lo sport dovrebbe essere combinato con un adeguato riposo e recupero. In uno studio, è stato scoperto che tra quelle persone che correvano, due volte più sensibili ai raffreddori erano quelle che correvano 96 km a settimana rispetto a quelle che correvano 32 km.

Non toccare il naso e gli occhi con le mani durante l'allenamento e lavarsi le mani il più spesso possibile.

Cambia i vestiti subito dopo l'allenamento. Anche un breve periodo trascorso in una forma atletica bagnata porterà ad un ulteriore calo della temperatura corporea, che può aumentare le possibilità di raffreddore.

Dopo la malattia - due settimane senza educazione fisica? Pediatra Sergey Butriy - sugli sport dopo l'ARVI

Con l'influenza e la maggior parte delle infezioni virali respiratorie (SARS), il bambino è generalmente più infettivo un giorno prima dell'inizio dei sintomi e i primi 2-3 giorni di malattia.

Quindi, il rilascio del virus dal paziente è notevolmente ridotto. Ma può persistere con alcune infezioni per diverse settimane (ad esempio con Coxsackie) o addirittura mesi (con mononucleosi infettiva). Inoltre, molti bambini e adulti sani, senza ammalarsi, possono secernere virus e infettare gli altri. Pertanto, dal punto di vista della limitazione della diffusione dell'infezione, ha senso rimuovere dall'asilo, dalla scuola o dal cerchio solo quei bambini che apparentemente si sono ammalati di recente: starnutiscono molto, tossiscono e si soffiano il naso copiosamente.

Puoi restituirli al team non appena si sentono meglio; tutti i contatti con virus durante la stagione fredda non si interrompono ancora, quindi interrompiamo solo i più ovvi. Dal punto di vista della protezione della persona malata, ha senso osservare il regime domiciliare mentre il bambino ha bisogno di cure speciali: assumere farmaci, sostenere un adulto vicino. Non appena il bambino si sente meglio, può essere portato nella squadra dei bambini, anche con il naso che cola e la tosse residui.

Per altre infezioni comuni, ci sono restrizioni leggermente più gravi, ad esempio, dopo la diarrea, non si dovrebbe visitare la piscina pubblica per 2 settimane dopo la fine per evitare l'infezione di altre persone. Dopo la mononucleosi infettiva trasferita, non è immediatamente possibile tornare agli sport di contatto al fine di evitare complicazioni nella persona in recupero, ecc..

In generale, nei paesi sviluppati ci sono documenti normativi in ​​cui sono prescritti questi termini, ma sono molto morbidi e non ci sono restrizioni così folli che si trovano in Russia. Sono trasmessi da nonne, genitori ansiosi o persino medici.

Ad esempio, di recente, uno dei miei pazienti ha ricevuto una raccomandazione da un altro pediatra di attendere almeno un mese dopo la polmonite e di non portare il bambino all'asilo. Inoltre, la polmonite, se lo fosse, è molto semplice. La carriera di una donna avrebbe potuto soffrire molto a causa di tali enormi omissioni. Quando la madre ha cercato di chiedere al medico un periodo di tempo più breve a casa, è stata accusata di essere negligente, desiderando che suo figlio facesse del male e qualcos'altro. Naturalmente, il dottore non ha motivo di vietare il giardino per così tanto tempo in questa situazione, e invano mette pressione sulla colpa di sua madre, cioè si sbaglia due volte, agisce sia in modo non professionale che non eticamente.

Credo che il bambino dovrebbe essere restituito ai gruppi di bambini ordinari e alle sezioni sportive, non appena la madre vede che è praticamente sano. E poi, quando il bambino stesso sente in sé la forza per questo, non è necessario resistere a 2 settimane di riposo. Le terribili morti di bambini nelle classi di educazione fisica, che sono state discusse a gran voce nei media negli ultimi due anni, aumentano l'ansia di tutti, sia i medici che le famiglie. Ma si deve capire che questi casi sono causati da disturbi del ritmo cardiaco non diagnosticati (sindrome QT allungata, sindrome di Wolf-Parkinson-White, displasia aritmogenica del ventricolo destro, ecc.) O cause completamente inevitabili (anomalie delle arterie coronarie, miocardite improvvisa senza precursori, ecc.).

E da SARS, gastroenterite o tonsillite, questi rischi non aumentano. Tuttavia, non è possibile annotare le istruzioni per tutte le sfumature e l'opinione del medico in situazioni difficili, quando non si tratta di riassicurazione "per ogni evenienza", ma è giustificata l'assistenza medica dopo la febbre reumatica, l'artrite cronica giovanile, l'assunzione di farmaci immunosoppressori, anche se si basa solo sulla sua intuizione.

Ne vale la pena allenarsi durante una malattia?

Spesso ricevo una domanda simile. La persona si è ammalata, ma l'abitudine all'allenamento è già nel sangue e non voglio aggravare la situazione. Quindi puoi farlo, o meglio aspettare?

Da un lato, non devi nemmeno pensare se hai qualche disturbo serio: è meglio sdraiarsi a casa e lanciare tutte le forze del corpo per combattere la malattia. D'altra parte, se stiamo parlando di un raffreddore comune, allora perché no?

Non sono stati condotti studi seri su questo argomento, è chiaro, è necessario reclutare un gruppo di malati contemporaneamente e anche farli addestrare. Tuttavia, esiste la cosiddetta "regola del collo". La linea di fondo è che se i sintomi sono sopra il collo (naso che cola, starnuti, mal di gola), quindi, di regola, puoi esercitare in sicurezza. Se i sintomi sono sotto il collo (le ossa si rompono, la coda cade, la tosse al torace, ecc.) O ad alta temperatura, vale la pena astenersi dall'allenamento.

C'è un tale scienziato Thomas Weidner, che ha condotto diversi esperimenti insoliti. All'inizio, ha infettato diversi volontari con il rinovirus (il raffreddore comune). Il terzo giorno, al culmine del decorso della malattia, i soggetti hanno superato diversi test sul tapis roulant. Confrontando i loro risultati con un gruppo di controllo non infetto, non sono state rilevate differenze. Tutti gli indicatori di corsa, funzionalità polmonare, ecc. Erano gli stessi. Cioè, un raffreddore comune non influenzerà i tuoi risultati atletici.

Quindi Weidner ha infettato 50 volontari, divisi in 2 gruppi, uno dei quali ha eseguito esercizi fisici al giorno con un'intensità del 70% e il secondo ha continuato a ferire con calma. Nessuna differenza è stata trovata nella gravità della malattia. Ma secondo sentimenti soggettivi, i partecipanti addestrati si sentivano meglio.

Vi sono prove che un leggero esercizio fisico durante il raffreddore comune può migliorare le condizioni del paziente. Un allenamento moderato stimola il sistema immunitario, aiutandolo a far fronte alla malattia..

Almeno, non ho visto un'unica conferma che praticare sport durante il raffreddore ha in qualche modo peggiorato le condizioni del paziente.

Esiste un tale progetto "Precision Nutrition", basato su materiali scientifici, che ha tradotto in infografiche le raccomandazioni degli scienziati sull'allenamento della malattia. Successivamente, guardiamo le immagini o leggiamo di seguito, oppure eseguiamo entrambi i punti.

- Se hai un leggero disagio, ti raccomandiamo la seguente attività: camminare, correre, nuotare, andare in bicicletta, qigong, tai chi, yoga. Non raccomandato: allenamento ad alta potenza, allenamento di resistenza, HIIT, sprint, sport di squadra, lezioni a temperature estreme.

- Un breve allenamento intensivo non porterà benefici, il più benefico per l'immunità è un allenamento di media durata (40-50 minuti) e di bassa o media intensità. Un allenamento prolungato con un carico elevato può peggiorare la condizione e influire negativamente sull'immunità.

- Allenamento per 1-4 giorni di raffreddore:

1) Sintomi: mal di gola, tosse, muco - bassa intensità consigliata. Sintomi: mal di testa e dolori articolari, brividi, diarrea, vomito - non raccomandato.

2) Se i sintomi non peggiorano (sopra il collo) - l'allenamento leggero è consentito per 30-45 minuti senza ponderazione, nella stanza, il polso è fino a 150 battiti / min. A una temperatura, aumento della tosse, diarrea o vomito, l'esercizio non è raccomandato.

3) In assenza di brividi e peggioramento dei sintomi - è consentito un allenamento di intensità media di 45-60 minuti, pulsazione fino a 150 battiti / min. Se i sintomi peggiorano, è meglio non esercitare e consultare un medico.

4) I sintomi si attenuano: riposare un giorno, quindi è possibile tornare all'allenamento. Se i sintomi sono ancora gli stessi o compaiono nuovi - perché non sei ancora dal medico??

- è improbabile che un normale raffreddore influisca sulle prestazioni atletiche, come è improbabile che lo sport influenzi il decorso della malattia;

- se hai qualcosa di più grave di un raffreddore, consulta un medico e astieniti dall'allenamento;

- se sei testardo e non vuoi vedere un medico, inizia dalla tua stessa salute; se non hai la forza, non farlo;

- e non dimenticare che allenandoti nella stessa stanza con altre persone, puoi infettarle!

Nessun duplicato trovato

- Ne vale la pena allenarsi durante una malattia?

anche dopo l'influenza, sembra che sia già guarito, non c'è temperatura, non c'è tosse, ma farai un passo - come se avessi scaricato carbone, è molto difficile

L'unico problema è che una persona con una malattia del raffreddore infetta perfettamente tutte le persone che lo circondano con goccioline trasportate dall'aria. Forse il paziente dell'allenamento non sarà nulla. Ma poi infetterà tutti coloro con cui ha contattato nella hall o si trovava nel raggio di un metro. E queste persone non saranno felici di questo giro di eventi. In molte palestre e club di fitness, c'è una regola che non puoi essere in palestra se sei malato di SARS. Quindi, anche alla reception, al paziente potrebbe essere chiesto di lasciare il club. O annulla il suo abbonamento, nel peggiore dei casi (non restituiscono i soldi e il club non è obbligato a te in caso di violazione delle regole della visita). O imbatterti nel fatto che dopo l'allenamento, uno stormo di atleti arrabbiati che hai infettato poco prima delle competizioni per le quali si stavano preparando duramente per un anno, privandoli della possibilità di prepararsi intensamente e mostrare un buon risultato, esprimerai il tuo "grazie". Forse anche in faccia.

In breve, ho capito che se durante la tua malattia pensi di andare a correre o in palestra, non muori nemmeno! Quando sei malato, solo pensieri, non appena questa spazzatura finisce e striscia nell'aria fresca))

Molto informativo! Pongo regolarmente domande simili. Spesso ho un raffreddore senza una temperatura evidente, solo lievi brividi e debolezza vengono aggiunti ai sintomi sopra il collo. E in questi momenti, ogni volta che sei tormentato dalla domanda: fai esercizio fisico, sopraffatti te stesso e probabilmente esacerbi la malattia (un viaggio in palestra, una doccia extra), o non farlo affatto fino a quando non ti riprendi completamente, e alla fine fai una pausa nelle lezioni per un paio di settimane.

Alla fine, capisco che fino a quando non mi riprenderò completamente, ho bisogno di sopraffare me stesso, ma posso farlo solo a casa e senza un grave carico di peso.

Una domanda astratta: ci sono studi sull'impatto dell'allenamento della forza sulle arti marziali? Bene, per gli indicatori di velocità-potenza, ecc. Ho notato da solo che non ha avuto alcun effetto e, al contrario, la combinazione di colpi è leggermente peggiorata - il tempo tra i colpi nella combinazione è aumentato.

No, intendevo la ricerca scientifica, non l'opinione.

Sì, è tutta spazzatura. In queste nostre università tirano la cinghia per una crosta, conosco personalmente un certo numero di laureati, non portano alcun valore per il Vysery, confermano loro stessi. Spettacoli: spettacoli senza basi scientifiche. Vedremo presto la lotta tra Wilder e Giosuè. Dimostrerà meglio che tutto è molto più complicato e ambiguo..

Tutto è molto più complicato. Ogni combattente ha uno staff di coaching che sviluppa una strategia di allenamento per ogni avversario, ci sono nutrizionisti, farmacisti, ecc., Ci sono dozzine di persone. Inoltre, la vittoria non consiste esclusivamente nei meriti del combattente: qui il lavoro competente del promotore, scegliendo un avversario conveniente nelle giuste condizioni, e il lavoro dei manager che scelgono un luogo, un tempo, reclutano giudici fedeli (ad esempio, se un combattente stava per vincere a causa di numerosi colpi facili - scegliere i giudici che prima di questo davano la vittoria proprio per una tale battaglia).

Miliardi stanno girando in questo settore e nessuno lascerà tali soldi nelle mani di una persona, senza supporto scientifico, sportivo, medico e finanziario.

Ha anche nuotato con un raffreddore e una temperatura di circa 37, su 4 casi è caduta 1 volta, 3 recuperati, cioè dopo 2-3 giorni i sintomi sono scomparsi)

Negli Stati Uniti danno soldi per uno stile di vita sano

Sin dall'inizio, la conversazione è stata come il reclutamento in una sorta di setta religiosa. Il mio capo mi ha chiesto:

- Olli, fai rock e corri ogni giorno e sei iscritto a Vitality?

- No, ho risposto. - Vedo costantemente la loro newsletter nella posta aziendale, ma non vedo alcun motivo per iscriversi a qualcosa. A che serve questo per me?

- Come si usa? Non hai bisogno di soldi gratis? - il capo fu sorpreso.

- In che senso? - Non ho capito.

- Basta registrarsi con loro sul sito Web, contrassegnare tutti i tuoi allenamenti, compilare alcuni moduli e ti danno carte regalo per fare acquisti su Amazon per questo. Proprio l'altro giorno ho ricevuto una carta da 200 dollari.

Se la conversazione fosse condotta con qualcuno che non conosceva, arriverei immediatamente alla conclusione che stavo ottenendo un richiamo dai telemarketing o dalla setta di alcuni Herbalife. D'altra parte, Waitality collabora davvero con la nostra azienda e ho sempre cancellato la loro newsletter senza leggere. Dopo aver ricevuto una tale raccomandazione dal capo, che è un appassionato corridore e ciclista, ho deciso di provare a vedere cosa succede.

Si è scoperto che la nostra azienda offre di iscriversi per partecipare a un programma speciale per promuovere uno stile di vita sano. Iscrivendoti, inizi a guadagnare punti, che puoi quindi utilizzare per acquistare una varietà di dispositivi fitness o, che è molto più interessante e conveniente, convertirli in carte per gli acquisti su Amazon.

Partecipando a questo programma, nell'ultimo 2019 ho ottenuto $ 230, che ho trasferito su buoni regalo Amazon. Non un importo così enorme, ma questo denaro è dato solo per il fatto che segui la tua salute, fai sport e generalmente conduci uno stile di vita sano. Nel 2020 mia moglie si è unita a me e nei primi quattro mesi di quest'anno abbiamo già guadagnato $ 270.

Il sistema di punteggio e punteggio è molto confuso e non entrerò nei dettagli ora. Dirò solo che vengono dati dei punti per tutto, dall'allenamento in palestra al jogging mattutino intorno all'isolato, alle misure preventive, come i vaccini antinfluenzali e l'esame del dentista. Devi fare comunque tutta questa profilassi, ma comunque l'assicurazione è gratuita..

Promozione dello sport

L'azienda nel suo insieme si impegna a garantire che più persone esercitino. Nei miei vecchi argomenti, ho già menzionato una palestra elegante, che è organizzata proprio in ufficio. Power frame, un set di pancake per 150 kg, manubri fino a 45 kg e, naturalmente, tapis roulant e ellittici tradizionali.

Ma la compagnia non si è fermata qui. Coloro che vanno nei normali centri fitness e palestre ricevono un rimborso per i costi di abbonamento fino a $ 150 all'anno. Questo ovviamente non coprirà l'iscrizione a un fitness club pathos, ma nel caso di una palestra semplice alcuni mesi saranno gratuiti.

Un altro elemento di promozione dell'educazione fisica è l'installazione di box per biciclette nel parcheggio accanto all'edificio dell'azienda. In precedenza, non sapevo dell'esistenza di una cosa del genere. Si scopre che molti lavoratori tengono costantemente le loro biciclette in questi "armadietti". Arrivano in ufficio come al solito con le macchine e all'ora di pranzo lanciano le loro costose biciclette, che sono più costose della mia moto (niente scherzi ed esagerazioni), fanno una corsa ad alta velocità per 30-50 chilometri, fanno una doccia in palestra e continuano la loro giornata di lavoro. In California, il clima in bici regna tutto l'anno!

Nella foto: deposito per biciclette

Proprio lì, accanto al parcheggio dell'ufficio, erano organizzati un campo da basket all'aperto con un rivestimento in gomma e una rete da beach volley con un campo sabbioso. Durante la pausa pranzo, qui si svolgono vere battaglie, in cui gli specialisti IT combattono contro i programmatori e un contabile contro un reparto vendite.

E cosa offre alle aziende, perché le organizzano e pagano? Come dice il motto: "Una mente sana è in un corpo sano". E in qualche modo questo si riflette nelle normali attività d'ufficio. Recentemente sulla rivista Economist è stato pubblicato un articolo in cui si afferma che i lavoratori coinvolti nell'educazione fisica in generale sono più produttivi. Coloro che conducono uno stile di vita sano usano meno giorni di malattia, il che non solo influenza direttamente le prestazioni complessive dell'ufficio, ma nelle realtà americane riduce anche indirettamente l'onere finanziario per l'assicurazione sanitaria. Sottolineo che il costo dell'assicurazione per il dipendente non cambia in alcun modo, indipendentemente dallo stile di vita, dalla partecipazione a programmi e analisi. Nella nostra azienda tutti pagano lo stesso (tenendo conto del tipo di assicurazione selezionato).

Sebbene ci siano altri studi che dimostrano che i partecipanti a tali programmi sono principalmente persone che praticano sport e conducono uno stile di vita sano anche senza ulteriori iniziative e panini da parte del datore di lavoro. E vedo che questo è vero. Stavo oscillando da molti anni prima che iniziassimo a offrirci un abbonamento a Vitality e, continuando con questo programma, ho appena guadagnato punti su questo. I nostri ciclisti sono gli stessi: quelli che hanno pedalato prima, li fanno girare ora.. Ma quelli che fanno le ciambelle e il pivasik non sono ancora interessati a tutte queste palestre e gare d'ufficio sovvenzionate.

PS. È fastidioso che Amazon non venda alcolici. Sarebbe bello convertire questi dollari di Waitality in una sorta di whisky.

Versione video, per chi preferisce guardare piuttosto che leggere :)

Rispondi al post "Perché non hanno insegnato nelle lezioni di educazione fisica a tirarsi su?"

Mio figlio era impegnato nel wrestling e nel nuoto, era fisicamente forte, ma c'era un problema nel tirarsi su a scuola. I più magri, anche se deboli, si sono tirati su per 5-10 volte, non ci sono riusciti nemmeno una volta, anche se ha fatto i migliori flessioni, per esempio. La seguente tecnica ha aiutato, sottratto da qualche parte, tirando su, al contrario! la posizione iniziale è la posizione come se fossi già stato tirato verso la barra e appendi il mento sopra la barra, afferra le mani come se ti tirassi su (sali la scala per prendere questa posa). Quindi è necessario, molto lentamente, fissare su ogni centimetro del percorso, scendere in posizione eretta sul pavimento, provare ad abbassare per almeno un minuto. Si scopre tirando su, al contrario! Sono coinvolti esattamente gli stessi muscoli ed è molto più facile eseguire! Non ricordiamo più quanto tempo è passato, ma abbiamo ricordato quella gioia folle e l'orgoglio in noi stessi quando ha iniziato a rivelarsi per recuperare 1-2 volte. A scuola, l'anno successivo, fece costantemente 8-9 pull-up. Spero che qualcuno ti sia utile.

Perché nelle lezioni di educazione fisica non imparano a tirarsi su?

Ero uno studente eccellente a scuola.

Ma per l'educazione fisica per molto tempo non ho potuto soddisfare gli standard.

Ecco come funziona il processo educativo in matematica: ti viene spiegato l'argomento, poi lo fai in classe, risolvi i compiti.

Nella lezione successiva, vai un po 'oltre.

Quindi il controllo, su cui viene controllata l'assimilazione del materiale.

E nelle lezioni di educazione fisica come? Giochiamo a calcio / sci di fondo per diversi mesi, quindi:

Siamo serrati su una valutazione! Questo è ingiusto! Di norma, gli standard sono rispettati da coloro che sono impegnati da qualche altra parte (beh, questo è lo stesso che fare con un tutor privato), o semplicemente forti per natura.

Penso che tutto dovrebbe essere organizzato in modo simile alla matematica: nelle lezioni ci sono diversi approcci, poi a casa il compito è diversi approcci. Naturalmente, non tutti hanno barre orizzontali, ma se i libri di testo acquistano strumenti musicali, allora possono acquistare una barra orizzontale.

Quindi (dopo sei mesi, ad esempio), controlliamo il risultato. Ancora una volta, date le caratteristiche individuali - se il ragazzo è grasso, allora che senso ha dargli una valutazione per i pull-up?

Se il processo è organizzato normalmente, allora tutti, compresi i "nerd", saranno in grado di tirarsi su e svilupparsi fisicamente.

Se una persona in età adulta può passare da zero a 10 in un massimo di sei mesi, allora cosa possiamo dire dei bambini.

Perché provoca un trauma psicologico, quando qualcuno può raggiungerlo e tu no. Pensi di essere un succhiatore o imperfetto))) Ma il fatto è che non ti sei allenato.

E come hai organizzato il processo di superamento degli standard nella tua scuola?

Paralisi cerebrale Ragazzo finisce nel triathlon

Pronto per l'estate?

Come eseguire flessioni sulle barre irregolari. Come imparare a fare flessioni sulle barre irregolari

I vantaggi dei push-up sulle barre irregolari

- funziona bene con i tricipiti, che, insieme ai bicipiti, hanno un impatto visivo sull'aspetto delle braccia.

- quelli sul torace sono significativamente caricati, in particolare dalla parte inferiore (specialmente se si aggiunge la ponderazione).

- anche i muscoli delle spalle e della schiena - deltoide, trapezoidale e romboide, così come i muscoli degli avambracci.

Push-up sulle barre - fare riferimento agli esercizi della catena cinetica chiusa. E "pompano" bene la coordinazione neuromuscolare - la capacità di sforzare e rilassare i muscoli giusti in tempo per il lavoro più efficace.

Uno dei chiari vantaggi di questo esercizio è che richiede un minimo di attrezzatura.

1. L'errore più comune è chinarsi le spalle durante l'esercizio. Pertanto, dopo aver saltato sulle barre, abbassa le spalle

Durante l'intero esercizio, è necessario controllare l'aumento delle spalle.

2. In questo esercizio, i gomiti ricevono un piccolo carico negativo. Per ridurre il negativo assicurarsi che il gomito non sia "bloccato". Nella parte superiore, rimane leggermente piegato, quindi i muscoli saranno in tensione durante l'avvicinamento.

3. Dopo essersi accertati che la posizione di partenza sia corretta, abbassarsi delicatamente verso il basso delle parallele delle spalle con il pavimento.

4. Durante l'abbassamento, e nel punto inferiore, assicurarsi che i gomiti tornino indietro e non ai lati, per evitare inutili sollecitazioni su spalle e gomiti.

Inoltre, non spingere in avanti anche la custodia.

COME IMPARARE a fare flessioni (stanza sul retro)

Se non è possibile eseguire flessioni sulle barre irregolari o la tecnica lascia molto a desiderare, ovvero una serie di esercizi di utilità che consentono di inserire la tecnica.

Per fare questo, 3-4 volte a settimana con una pausa di un giorno tra gli allenamenti, è sufficiente eseguire il backup in 5 serie da 8-10 ripetizioni.

Inoltre: i piedi sono sul pavimento, facilitando l'esercizio.

Meno: in questo esercizio, i gomiti si piegano dietro la schiena, non sono ai lati, il che carica significativamente le spalle.

Controlla il movimento del corpo (dovrebbe avvicinarsi al supporto) e alza le spalle al punto più alto.

Push up inversi

Gambe dritte su una pedana. Puoi iniziare con un piccolo supporto e aumentare gradualmente l'altezza. Più alto è lo stand, più difficile è l'esercizio.

Le regole di esecuzione sono le stesse: nel punto più alto non abbassare le spalle, prova a muoverti vicino al supporto.

Push up del nastro

Un'ottima opzione per allenare la tecnica dell'esercizio, ma allo stesso tempo un espansore elastico sotto le gambe si alza e rimuove parte del carico.

La cosa più difficile è scegliere la resistenza dell'espansore in modo da eseguire 8-10 volte l'approccio. Mentre pompi i muscoli, cambia il nastro con uno più sottile.

Dips eccentrici

Se non si dispone di un nastro di espansione, provare l'opzione eccentrica. Salta sulle barre e scendi il più lentamente possibile..

Quando i muscoli diventano più forti, passa alla versione classica di flessioni sulle barre irregolari, ma osserva la tecnica. Ricorda: è meglio fare di meno, ma correttamente.

Come complicare l'esercizio

Se esegui liberamente 10 o più ripetizioni, puoi aggiungere varietà e complicare flessioni

Praticamente in qualsiasi palestra ci sono cinture speciali per la ponderazione. Puoi appendere un pancake a una catena con qualsiasi peso e spingerlo verso l'alto.

Non è necessario inseguire il peso. La cosa principale è la tecnica!

Piegamenti sugli anelli

Le flessioni sugli anelli sono più difficili a causa del supporto instabile. Devi sforzarti non solo per stringerti, ma anche per mantenere l'equilibrio sugli anelli pendenti.

Un esercizio ad alta intensità energetica che coinvolge quasi tutti i muscoli per stabilizzare il corpo.

Puoi vedere errori più dettagliati ed esempi di esercizi ausiliari qui https://www.youtube.com/watch?v=zfsXv55kyQs

Nel fitness club di Nizhny Novgorod, l'allenatore ha deriso pubblicamente i suoi clienti

In uno dei centri fitness di Nizhny Novgorod, l'allenatore ha scattato una foto e ha deciso di prendere in giro una ragazza grassa che è venuta in palestra per perdere peso.

Gli utenti dei social media lo hanno capito rapidamente e il management ha licenziato la mattina successiva.

Come io, a 40 anni, ho pompato 7 kg in 2 anni

Questo, per così dire, è una continuazione della storia sulla mia perdita di peso descritta nell'argomento Come ho perso peso a 37 (41, 44.) anni. Dopo un'epica perdita di peso, ho deciso che era tempo di ingrassare.

In effetti, in tutta la mia vita, ho iniziato a oscillare molte volte, quasi dalla panchina della scuola. A questo proposito, sono in qualche modo simile a un fumatore che smette regolarmente di fumare e poi riprende il vecchio.

Da studente, negli anni '90, io e i miei amici del primo anno ci iscrivemmo alla palestra dell'istituto e leggemmo l'Enciclopedia del bodybuilding di Schwarzenegger. Quindi il sistema Vader è apparso in vendita. L'unico risultato tangibile di quegli anni fu il sovrallenamento cronico sullo sfondo della nutrizione di rafano. Per quegli anni non ho segnato nulla. Il mio sogno di lancette da 40 cm è rimasto un sogno. Il mio peso non è mai salito oltre i 74 kg, ma di solito penzolava da qualche parte intorno ai 69-70 kg.

In generale, dopo la laurea, sono rimasto un tipo piuttosto magro, immaginando di conoscere tutte le sfumature del pitching. Questa immaginazione non è stata confermata dall'apparenza.

Pump up a 40.

Quindi, ho deciso di oscillare. Non sono un fan delle palestre, quindi ho deciso di oscillare proprio a casa. Per cominciare, ho comprato un paio di manubri pieghevoli e li ho gettati in soffitta, dove ho trascorso i miei allenamenti. Alcuni mesi dopo, un bilanciere è stato aggiunto ai manubri. Dopo qualche altro, una panchina, e mi sono trasferito dalla soffitta al seminterrato.

E questa volta ho cambiato radicalmente il mio atteggiamento nei confronti dell'allenamento. Ho rovesciato la mia esperienza universitaria.

- Mi allenavo fino all'esaurimento per un'ora e mezza o due ore? Questa volta ho stretto gli allenamenti e raramente ho trascorso più di 45 minuti con i pesi.

- Sono andato in palestra ogni giorno? Ora mi allenavo solo tre volte a settimana.

- In precedenza, ho eseguito due o tre esercizi per ciascun gruppo muscolare, eseguendo 3-5 approcci in ciascun esercizio? Orrore! Si scopre che in alcuni casi sono stati eseguiti 10-15 approcci per gruppo. Ora mi sono limitato a tre approcci. Non tre approcci in ogni esercizio, ma tre approcci A TUTTI.

- Da giovane, ho allenato ogni gruppo due volte a settimana e durante i periodi di completo annebbiamento della mia mente anche tre volte a settimana? Nafig nafig. Ora ho iniziato a formare ogni gruppo una volta alla settimana.

Di conseguenza, all'età di 40 anni ho ottenuto progressi molte volte migliori di quelli che avevo all'età di 25-30 anni. Con una crescita di 174 centimetri, ho iniziato a pesare sotto i 90 chilogrammi. È vero, devi considerare che era un peso sporco con grasso e pancia. Ma da qualche parte lì, sotto il grasso, c'erano i veri muscoli tanto attesi! Avendo raggiunto quasi i 90 anni, ho deciso che era tempo di lucidare l'aspetto e ho perso 10 kg, dopo aver ricevuto in 40 anni un modulo che potevo solo invidiare negli anni del college.

Come appariva il mio programma di aumento di peso?

Ho allenato ogni gruppo muscolare una volta alla settimana, rompendo i giorni in "pushers" e "pullers".

- Lunedi: petto, tricipiti

- Mercoledì: ritorno, bicipiti

Piedi che ho smesso di fare. Naturalmente non sono magri da parte mia, ma dopo essermi accovacciato e fatto trazione, ho scoperto che il mio culo cresce di giorno in giorno e non di giorno in giorno. Quindi ho lasciato l'allenamento delle gambe dal programma. Culturisti e culturisti diranno che mi sbaglio. Non discuterò. I fiammiferi magri sotto un busto muscoloso sembrano sicuramente ridicoli. Ma non sono magri da parte mia. E non voglio avere un culo in tre circonferenze solo per il bene di un'ideologia "corretta". Non ho intenzione di partecipare a concorsi. Negli anni seguenti, sono tornato più volte all'allenamento delle gambe e ai deadlift, ma erano sempre al mio ultimo posto per importanza. Lo stesso vale per la stampa. L'ho fatto dal bulldozer e a casaccio.

Per ogni gruppo ho fatto tre approcci IN SOMMA. Ad esempio, lunedì allenamento del torace e dei tricipiti:

1. Truffa con manubri su una panca inclinata: 2x8

2. Panca con manubri su panca inclinata: 1x8

3. Pressa da banco francese: 2x8

4. Panca con manubri da dietro: 1x8

TUTTI. Tale addestramento richiede solitamente 45 minuti circa. Il riscaldamento è stato eseguito da pesi, facendo due approcci di riscaldamento. Ho seguito approcci lavorativi per un completo fallimento e, se la situazione lo ha permesso, ho eseguito 1-2 ripetizioni negative.

Aderendo a tale programma, non rimango in giro per ore in palestra. Non ho sovrallenamento e abbastanza tempo per rilassarmi. Dopo aver fumato articoli online, sono propenso a sostenere il punto di vista che i muscoli senza steroidi necessitano di una settimana per riprendersi completamente. Dopo l'allenamento del torace di lunedì, giovedì sento ancora dolore ai muscoli del torace e ai tricipiti.

Se carichi i muscoli ancora e ancora due o anche tre volte alla settimana, tutte le risorse del corpo saranno spese per la sopravvivenza e non per la crescita del peso. "Ciò che non mi uccide mi rende più forte" è una frase molto popolare tra i atleti. Ma sono giunto alla conclusione che per un semplice Vasya senza chimica, è tanto inutile quanto popolare. Sì, i giganti degli steroidi hanno bisogno di un allenamento killer. Una persona sul percorso dovrebbe e può allenarsi come una macchina. Noi, la gente comune, non dovremmo pensare di uccidere i nostri muscoli, ma di riposo e recupero di qualità.

Penso che un ruolo significativo nel fatto che all'Istituto che ho fallito nel guadagnare massa sia stato giocato dalla mia alimentazione di scarsa qualità. È chiaro che quando ho vissuto negli Stati Uniti all'età di 40 anni, la mia situazione con il cucciolo era diversa in meglio rispetto al povero studente degli anni '90.

Questa volta, la mia dieta si è trasformata in un vero inno elogiativo alla gola..

8:00 - La prima cosa da svegliare è la proteina del siero di latte..

9:00 - Uova fritte da 8 proteine ​​con farina d'avena

10:30 - Pesce in scatola o carne con pane integrale

11:30 - Proteine ​​del siero di latte

13:00 - Proteine ​​del siero di latte con succo d'uva e creatina

15:00 - Un pranzo regolare (ad esempio, un grande petto di pollo con porridge e verdure in umido)

17:00 - Un grosso cucchiaio di burro di arachidi

18:00 - La prima cena. Carne / uccello / pesce + contorno + qualsiasi cosa dai tuoi dolci preferiti (torta o torta).

21:00 - La seconda cena. Carne / pollame / pesce. O senza contorno, o con una fetta di pane integrale o con un'insalata di verdure crude.

23:00 - Se hai fame, allora una manciata di noci o un cucchiaio di burro di arachidi, a volte un pezzo di carne, e se sei troppo pigro per fare qualcosa, allora solo un frullato di proteine.

24:30 - Cocktail di caseina e sonno.

Ho bevuto 4 litri di acqua al giorno.

(Tra parentesi, noto che da allora sono passato a una dieta più moderata e ho digiunato a intermittenza per 8 anni, dal 2012. Ma suppongo che sia meglio non andare all'archiviazione di massa ma mangiare più pasti su una massa)

Sebbene l'enfasi principale fosse sul cibo ordinario, le miscele proteiche erano molto utili. Le proteine ​​del siero di latte al mattino e dopo l'agitazione e la caseina immediatamente prima di coricarsi sono diventate, se non la pietra angolare, almeno una parte integrante della nutrizione.

Un altro integratore davvero efficace era la creatina (da sola o come parte delle miscele pre-allenamento). A proposito, sulle miscele pre-allenamento. In quei tempi divertenti, potresti ancora comprare un pre-allenamento con i gerani. Eh, quelle erano davvero cose funzionanti. Peccato che il loro tempo sia passato...

Ho anche comprato aminoacidi (BCAA), booster di testosterone da tribulus (anche se dicono che non funzionano).

Cicli di aumento di peso e perdita di peso

Naturalmente, tale dieta è progettata per un ciclo di guadagno di massa. Il grasso cresce con i muscoli. Purtroppo, è quasi impossibile costruire muscoli senza la crescita di grasso. Vedo spesso articoli che parlano della possibilità di un set pulito. Ma in pratica, questo non funziona per me. È molto più semplice semplicemente pedalare. C'è un ciclo di guadagno di massa seguito da un ciclo di perdita di peso. Quindi tutto si ripete di nuovo. Il peso fluttua lungo una sinusoide, ma con una pendenza costante verso l'alto. Ho raggiunto l'obiettivo - 90 kg, ma non abbastanza al prezzo che vorrei. La mia vita si è estesa a quasi 90 cm e con la mia altezza questo significa la presenza di una pancia grassa. Fu durante tale periodo che fu scattata la seguente foto, da cui gli odiatori strapparono il tetto. Uomo grasso uomo grasso... Ma da qualche parte sotto questa pancia grassa c'erano muscoli che venivano liberati dal grasso dopo 3 mesi e trasformati in ciò che è mostrato nella foto del titolo dell'articolo.

Haters e whistleblowers

Ci sono sempre intenditori che iniziano una canzone sul fatto che sanno davvero esattamente come ero solito colpire e che ho punzecchiato. (Oga-oga, guadagnare 6-7 kg di muscoli in due anni senza farmacia è un compito schiacciante per loro) Ho capito da tempo che discutere e cercare di convincere è inutile. So che non ho mai usato anabolizzanti e steroidi in vita mia, non mi sono mai iniettati farmaci ormonali. Ora ho 48 anni. Per l'ultimo o due anni, ogni anno penso: "Ma dovrei provare la terapia ormonale sostitutiva legata all'età?" E ogni volta che rifiuto. Perché sono annoiato dall'iniezione di ormoni in me stesso. Uccidi rapidamente il tuo ormone. Equilibrare gli effetti collaterali. Fai una terapia a vita. Nafig nafig. Forse tra un anno... O in due...

Da allora mi sono trasferito in California e non ho più una palestra di casa. Ho iniziato ad allenarmi durante una pausa pranzo nella nostra sala sportiva dell'ufficio, di cui parlerò separatamente in seguito. Ogni volta che scrivo della mia perdita di peso o delle storie di Kachkov, mi chiedono: “Queste sono tutte cose dei giorni passati. Fammi vedere come sembri ora. ".

Lo mostro. 48 anni, il mio aspetto attuale. L'epidemia del virus apporta delle modifiche. La nostra palestra dell'ufficio è chiusa, da nessuna parte per oscillare. Puzo di nuovo 90 cm, probabilmente perderò peso.

PS. Circa il titolo e 7 chilogrammi di muscolo.

In effetti, ho guadagnato anche meno di 7 kg. Nonostante il fatto che la foto del titolo abbia davvero una tale differenza, ma nel 2011 mi era rimasto più grasso rispetto al 2009. La mia vita era più di 3 centimetri in più. In base all'esperienza precedente, stimo la differenza di grasso di almeno 2-3 chilogrammi. Cioè, il vero guadagno muscolare tra le due foto nel titolo non supera i 5 chilogrammi. Se 5-6 chilogrammi di muscoli danno una tale differenza nell'aspetto, allora immagina quanto dovrebbero essere cool quelli che dicono come hanno guadagnato 10 kg di muscoli e anche di più in una sola stagione. Se il loro aspetto non si avvicina al livello dei bodybuilder competitivi, le storie sui 10 chilogrammi di "muscolo" sono solo un fischio artistico.

La reazione è più veloce di quella di Superman

Siamo tutti un po 'americani)

Medico: la maggior parte dei problemi di salute può essere risolta con una dieta e un esercizio sani..

Americani: dammi qualcosa da ferire e lasciami morire.

Sì interessante

Nikolay

Le persone di qualsiasi età vengono a esercitare la terapia: gli anziani, quando si rendono conto che senza movimento, la qualità della vita è notevolmente ridotta, giovane dopo gli infortuni, una barra spremuta senza successo, con alcuni problemi cronici.

Quando è arrivata Nikolai, ho pensato che fosse dopo l'incidente. Mentre entrava lentamente nell'atrio, appoggiandosi a una bacchetta, mi resi conto che non sopportava l'intera lezione e scappò dietro una sedia.

Sua moglie ha una lunga storia medica, dalla quale è diventato chiaro che Nikolai aveva un danno al sistema nervoso centrale a causa di avvelenamento con una sostanza sconosciuta. Spremuto gli affari, spiegò brevemente la moglie.

Abbiamo iniziato a lavorare, le cose sono andate male, per Nikolai era difficile coordinare il suo corpo in linea di principio, non poteva sopportare a lungo, a malapena poteva tenere in mano un manubrio.

Dopo un po ', si sentì un po' meglio, camminava già lentamente, ma senza una bacchetta, iniziai a capire quello che stava dicendo, quasi sempre la prima volta che mi prese l'attrezzatura. Come un bambino di due anni, in modo che tu capisca.

Ma la storia non parla di come ho messo Nicholas in piedi (no), la storia che quando ho lasciato il club una volta dopo le lezioni, ho visto che Nikolai stava guidando una macchina.

-Lunaaprelia, darti un passaggio?

-Grazie, sto benissimo oggi.

Non so come sia riuscito a superare la commissione del conducente, che ha espresso un parere positivo sull'uomo, con il coordinamento di un bambino di due anni.

Da allora guido con molta attenzione e attenzione guardandomi intorno, perché in qualsiasi auto in arrivo al volante può esserci una tale Nikolai.

Tutto sull'allenamento

Molte persone trascurano il riscaldamento prima dell'allenamento con i pesi. Questo, di regola, indica che la persona non si sta allenando, ma finge, o che la persona è molto lontana dalla formazione competente. Qualsiasi persona più o meno esperta capisce che è necessario un riscaldamento! Ma che tipo di allenamento e che cosa è esattamente necessario?

Il riscaldamento è una cosa specifica, cioè non esiste una sequenza definita di movimenti e alcune "ricette" universali generali. Ma qualsiasi riscaldamento viene eseguito per uno scopo specifico ed esegue determinate attività.

Il riscaldamento è necessario per preparare i muscoli, le articolazioni, il sistema cardiovascolare e la psiche per il prossimo allenamento..

Probabilmente, non mi impegnerei a dire con certezza che il riscaldamento in qualche modo riduce significativamente i rischi di lesioni, come molti sostengono. Non ha approfondito la ricerca, ma alcuni dati sono disponibili. Come sapete, i rischi di infortuni durante l'allenamento della forza sono decine di volte inferiori rispetto, ad esempio, agli sport di contatto [1]. Allo stesso tempo, esiste uno studio in cui è stato studiato l'effetto di uno speciale programma di allenamento sulla riduzione degli infortuni tra i giovani giocatori di hockey (ovvero lo stesso sport di contatto con un aumento degli infortuni) [2].

Un gruppo ha eseguito uno speciale riscaldamento (manovrabilità, riscaldamento cardiovascolare, riscaldamento "velocità e potenza" eseguito "sull'erba". Il secondo gruppo ha eseguito il consueto riscaldamento. Conclusioni dello studio: l'effetto del programma di riscaldamento non era significativamente associato con un livello di lesioni, non è stata osservata alcuna riduzione della gravità delle lesioni.

Cioè, anche se non vi è alcuna riduzione del rischio di infortunio se vi è un aumento del rischio di infortunio, quindi, penso, ciò non influirà particolarmente con la forza. Sebbene, ci sia un focus leggermente diverso, e non escludo che il riscaldamento riduca davvero il rischio di lesioni, ma non ho ancora incontrato studi di conferma.

Cosa fa la maggior parte delle persone come allenamento? Esatto, usa i simulatori cardio. Se chiedi a queste persone perché lo stanno facendo, metà dirà che sono abituati a farlo, la seconda metà dirà qualcosa come "aumentare la temperatura corporea, guidare il sangue attraverso il corpo".

Mi chiedo perché hai bisogno di aumentare la temperatura di tutto il tuo corpo? Comunque, se vuoi aumentare la temperatura corporea complessiva, è più facile sedersi nella sauna o fare una doccia calda. Qualcuno usa una sauna come allenamento?

L'intero "trucco" è che la quantità di sangue nel nostro corpo è piuttosto limitata, non siamo "inondati di sangue". Sì, il sangue circola costantemente in tutto il corpo, ma si accumula dove è più necessario al momento. Altrimenti, gli uomini andrebbero sempre con un pipiro in piedi.

Pertanto, non è necessario guidare il sangue in tutto il corpo, ma aumentare l'afflusso di sangue a quelle articolazioni e muscoli che hanno del lavoro da fare. Quando si cammina su una pista o su una cyclette, i muscoli delle gambe lavorano più attivamente e la maggior parte del sangue si accumula lì. E se, ad esempio, stai allenando la parte superiore del corpo, allora perché diavolo porti tutto il sangue alla parte inferiore del corpo? Non fare flessioni dal pavimento come riscaldamento prima di accovacciarsi con un bilanciere. Io spero...

A proposito, non vale la pena usare lo stretching statico come riscaldamento [3]. Una metanalisi completa di 104 articoli scientifici su 44 anni suggerisce che lo stretching di fronte a una forza riduce la forza e la potenza muscolare, aumentando il rischio di lesioni [4].

Il riscaldamento dovrebbe essere una sorta di "prova" della parte principale dell'allenamento. Cioè, sarebbe più logico usare la luce che corre come riscaldamento prima di correre. Sebbene vi siano prove del fatto che la presenza o l'assenza di un ciclo di riscaldamento, nonché la sua intensità, non influiscano sulle prestazioni della corsa submassimale [5]. E prima dell'allenamento della forza, sarebbe più saggio preparare il sistema muscolo-scheletrico, che avrà un duro lavoro. In poche parole, riscalda le articolazioni che hanno del lavoro da fare. Dato che sono un sostenitore dell'allenamento completo del corpo, preferisco allungare TUTTE le articolazioni.

Il riscaldamento dei muscoli che lavorano può davvero migliorare la loro forza e le prestazioni [6, 7]. Quindi, ad esempio, il riscaldamento mirato degli arti inferiori, con enfasi sui muscoli glutei, ha aumentato le prestazioni del salto negli atleti [6]. Sembra che ciò sia dovuto all'attivazione del sistema nervoso, poiché l'elettromiografia non ha mostrato alcuna differenza nell'attivazione dei muscoli stessi, ma le loro prestazioni sono aumentate.

È stato persino dimostrato che il riscaldamento prima dell'allenamento può ridurre l'indolenzimento muscolare dopo l'allenamento [8].

La mia opzione di riscaldamento è simile a questa:

- rotazione circolare delle lancette avanti e indietro;

- rotazione circolare nelle articolazioni del gomito avanti e indietro;

- varie altalene con piccoli manubri in tutte le direzioni (ai lati, davanti a te, varie rotazioni);

- Squat con piccoli rimbalzi senza peso;

- diversi approcci iperestensione senza peso.

Tutto questo senza sosta. Inoltre, prima degli esercizi pesanti, eseguo un paio di approcci con meno peso degli stessi esercizi. Pronto a combattere!

- il riscaldamento non dovrebbe aumentare la temperatura generale del corpo e "guidare il sangue attraverso il corpo", ma aumentare l'afflusso di sangue a quelle articolazioni e muscoli che hanno del lavoro da fare;

- allungando come un riscaldamento prima che il potere non incanni;

- il riscaldamento dovrebbe essere una "prova" dell'esercizio principale;

- il riscaldamento competente aumenta la forza e la produttività dei muscoli che lavorano, porta a uno stato di allerta del sistema nervoso centrale;

- il riscaldamento aiuta a regolare la psiche, ovvero, per me, ad esempio, alcune azioni (riscaldamento) segnalano al corpo che "ora c'è un duro lavoro, preparatevi, fratello", la sensibilità alle "sostanze irritanti esterne" è disattivata, visione, tocco, aumento dell'udito, e perfino un piccolo pisyun si alza;

- Non posso dire che il riscaldamento riduca significativamente il rischio di lesioni. Una persona "in pieno combattimento" può effettivamente essere meno soggetta a lesioni, ma la comunicazione non significa una conseguenza. Penso che la maggior parte delle persone rimanga ferita non per mancanza di riscaldamento, ma per follia.

Allenamenti buoni e sicuri per te!

Se non sai come allenarti, contatta!

Materiali e ricerca:

9) Il libro "Fitness for the smart", Dmitry Smirnov.