Il contenuto dell'articolo

I farmaci per il trattamento dell'adenoidite nei bambini dovrebbero avere effetti antisettici, antinfiammatori e cicatrizzanti.

I componenti attivi dei farmaci influenzano negativamente il corpo del bambino e possono provocare avvelenamenti. Per ridurre l'effetto tossico dei farmaci sul fegato e sui reni, è consigliabile utilizzare preparati topici.

Per questo motivo, le inalazioni con un nebulizzatore vengono utilizzate per trattare l'adenoidite, che ha un effetto benefico sulla mucosa nasale ed elimina l'infiammazione della tonsilla faringea.

Cos'è un nebulizzatore?

Un nebulizzatore è un dispositivo medico con cui una soluzione farmacologica viene convertita in un aerosol. A differenza degli inalatori di vapore, i nebulizzatori possono essere usati per trattare neonati e bambini in età prescolare senza timore di ustioni nelle mucose della laringofaringe e della cavità nasale. A seconda del metodo di spruzzatura dei liquidi, si distinguono diversi tipi di inalatori per aerosol:

  • ultrasuoni: un dispositivo silenzioso in cui un liquido passa attraverso una rete a grana fine sotto l'influenza degli ultrasuoni; l'onda sonora non distrugge i componenti della soluzione farmacologica, ma contribuisce solo alla sua conversione in aerosol;
  • compressore - un nebulizzatore con un compressore integrato, grazie al quale il liquido si arricchisce di ossigeno e sotto pressione entra in una camera speciale; a differenza di un dispositivo a ultrasuoni, i dispositivi di compressione sono molte volte più economici, ma funzionano anche in modo più rumoroso;
  • dispositivi misti portatili che combinano i vantaggi dei due modelli di nebulizzatore sopra descritti.

Ai bambini non piace l'inalazione e si rifiutano di usare dispositivi medici. Ma in modo che la procedura non si trasformi in una tortura per il bambino, i produttori moderni hanno iniziato a produrre nebulizzatori sotto forma di giocattoli. Pertanto, i genitori riescono a condurre la fisioterapia sotto forma di gioco senza paura dei capricci di un piccolo paziente.

Cosa sono i buoni nebulizzatori?

I dispositivi aerosol presentano molti vantaggi rispetto agli inalatori di vapore tradizionali. In primo luogo, non distruggono la struttura dei farmaci e, in secondo luogo, contribuiscono al rapido assorbimento dei componenti benefici nei tessuti del rinofaringe. L'uso sistematico della terapia con nebulizzatore può alleviare i sintomi dell'adenoidite, eliminare rapidamente l'infiammazione e aumentare l'immunità locale..

La popolarità dei nebulizzatori è spiegata dalla presenza dei seguenti vantaggi rispetto ad altri metodi di trattamento della malattia ENT:

  • alta efficienza: l'aerosol penetra rapidamente direttamente nelle lesioni, accelerando così la regressione delle reazioni infiammatorie;
  • assenza di ustioni - la sospensione di aerosol non provoca ustioni, poiché le soluzioni di temperatura ambiente vengono utilizzate nei nebulizzatori;
  • multivarianza: praticamente qualsiasi farmaco a base acquosa può essere versato nei nebulizzatori.

Per ottenere l'effetto terapeutico desiderato per inalazione, è necessario eseguire almeno 3-4 volte al giorno per 5-7 minuti.

A causa della bassa resistenza del corpo alle infezioni, i bambini piccoli spesso soffrono di adenoidite, tonsillite, faringite e altre malattie respiratorie. I nebulizzatori a compressore e ad ultrasuoni non danneggiano nemmeno un bambino, quindi possono essere usati per trattare bambini di qualsiasi età.

Effetto terapeutico

Perché vale la pena usare un nebulizzatore per l'adenoidite in un bambino? Gli inalatori di aerosol hanno un effetto benefico sulla condizione dell'epitelio ciliato, che copre la superficie interna del rinofaringe. Con l'inalazione regolare, l'escrezione di muco purulento dal naso viene accelerata e il funzionamento della tonsilla faringea si normalizza.

Il trattamento fisioterapico viene effettuato per:

  • eliminare il gonfiore;
  • idratare la mucosa nasale;
  • disinfezione del rinofaringe;
  • aumentare l'immunità locale;
  • pulizia delle tonsille dalla placca mucosa;
  • eliminazione dei focolai di infiammazione nella tonsilla faringea.

La terapia con nebulizzatore viene utilizzata non solo per il trattamento, ma anche per la prevenzione del raffreddore. Le inalazioni hanno lo scopo di eliminare la flora patogena e i fuochi dell'infiammazione nelle adenoidi. Grazie alla fisioterapia, è possibile eliminare la congestione, le manifestazioni di rinite cronica, la tosse secca e i sintomi di intossicazione (febbre, debolezza, mancanza di appetito).

Manuale di istruzioni

Dovrebbe essere chiaro che la nomina di qualsiasi soluzione antisettica e antinfiammatoria è di responsabilità del medico curante. Solo uno specialista può elaborare con competenza un regime di trattamento, determinare il dosaggio dei farmaci e la durata delle procedure di inalazione. Quando si esegue la fisioterapia, è necessario tenere conto delle seguenti sfumature:

  • per la diluizione di soluzioni medicinali, è possibile utilizzare acqua minerale o soluzione fisiologica (soluzione di cloruro di sodio);
  • la temperatura del preparato preparato non deve superare i 25-28 gradi;
  • Non è raccomandato l'uso di acqua distillata o bollita;
  • la durata di una sessione non deve superare i 7-10 minuti.

Non inserire preparazioni di olio nella camera del nebulizzatore, poiché ostruiscono i filtri, causando un guasto del dispositivo.

Panoramica delle preparazioni del nebulizzatore

L'adenoidite è una malattia infettiva causata da microbi (stafilococchi, streptococchi) o virus (adenovirus, rinovirus). Per eliminare l'infiammazione nelle tonsille, vengono utilizzati farmaci antibatterici, vasocostrittivi, antivirali e immunostimolanti. Per il trattamento dell'adenoidite nei bambini piccoli, si consiglia di utilizzare i seguenti prodotti farmaceutici:

TitoloPrincipio operativoDurata del trattamentoControindicazioni
Derinatmigliora l'immunità locale e generaleda 4 a 10 giorniallergia ai componenti della soluzione
Fluimucilelimina i processi infiammatori nei tessuti adenoidinon più di 12-14 giornileucopenia, anemia, alterazione della coagulazione del sangue
"Lazolvan"riduce la viscosità dell'espettorato e accelera la sua evacuazione dai passaggi nasalifino a 6 giorniipersensibilità ai componenti attivi del farmaco
Tonsilgonstimola l'immunità locale e allevia l'infiammazione del sistema respiratorioda 5 a 14 giorniinsufficienza renale ed epatica, ascesso cerebrale
Miramistinallevia il gonfiore e accelera l'assorbimento dei fuochi dell'infiammazionefino a quando i segni di adenoidite scompaiono completamentemucosa nasale secca, rinite allergica

I farmaci antibatterici possono essere utilizzati solo con lo sviluppo della flora microbica nelle adenoidi.

Le indicazioni dirette per l'uso di antibiotici locali sono secrezioni purulente dal naso, febbre e sintomi di intossicazione.

Controindicazioni

Le inalazioni con un nebulizzatore hanno anche alcune controindicazioni, che devono essere prese in considerazione quando si redige un regime di trattamento per l'adenoidite nei bambini. Dovrebbe essere chiaro che la fisioterapia elimina l'infiammazione e il gonfiore delle adenoidi, ma non contribuisce alla riduzione delle loro dimensioni. Si raccomanda di astenersi dall'uso di inalatori di aerosol quando:

  • alta temperatura (oltre 37-38 gradi);
  • sangue dal naso;
  • insufficienza epatica;
  • infiammazione acuta del tratto respiratorio inferiore;
  • ipersensibilità a componenti di medicina.

L'efficacia della terapia con nebulizzatore dipende non solo dallo spettro d'azione della soluzione farmacologica utilizzata, ma anche dalla correttezza della procedura. Prima di inalare, è necessario risciacquare il naso con "Physiomer", "Aqua Maris" e altre soluzioni isotoniche che aiutano a pulire il rinofaringe dal muco. Per facilitare la respirazione nasale e la penetrazione di aerosol nella cavità nasale prima della sessione, è consigliabile utilizzare farmaci vasocostrittori: "Naphthyzin", "For Nose", "Galazolite", ecc..

Terapia farmacologica

L'obiettivo principale del trattamento farmacologico è ridurre le reazioni infiammatorie nella cavità nasale e nella tonsilla faringea. Per inibire l'attività della flora patogena nel corpo immunitario, vengono utilizzati farmaci antinfiammatori, disinfettanti, cicatrizzanti e decongestionanti. Nella pratica pediatrica per il trattamento dell'adenoidite possono essere utilizzati:

  • vasocostrittore gocce nasali (Sanorin, Galazolin) - accelerano il deflusso del liquido intercellulare dai tessuti linfodenoidi, a seguito del quale il benessere del bambino migliora e la respirazione nasale si normalizza;
  • agenti antibatterici ("Albucid", "Protargol") - distruggono i microbi che provocano cambiamenti purulenti-necrotici nei tessuti della tonsilla nasofaringea;
  • farmaci antiallergici ("Popilfen", "Claritin") - alleviano il gonfiore e ripristinano la pervietà dei passaggi nasali;
  • mezzi per lavare il rinofaringe ("Humer", "Aqua Maris") - eliminare l'infiammazione e "estrarre" l'essudato purulento dai tessuti interessati.

Oltre ai farmaci per farmacia, possono essere utilizzati rimedi popolari che hanno effetti antinfiammatori..

Per ridurre il gonfiore e la gravità delle reazioni allergiche, si consiglia di sciacquare i canali nasali con decotti non concentrati a base di corteccia di quercia, gemme di betulla e salvia. Le erbe contengono volatili, con un pronunciato effetto antinfiammatorio sui tessuti linfoidi.

Adenoidi

Il tessuto linfoide delle tonsille è localizzato nelle mucose nell'area dei fori nella bocca, nella faringe e nel naso. Tutte le tonsille sono divise in accoppiate e singole. Le tonsille accoppiate e palatine sono attribuite alle tonsille accoppiate e alle singole tonsille linguali e rinofaringee. Le tonsille svolgono un ruolo importante nella protezione del corpo. Ciò è dovuto all'anello epiteliale linfatico Pirogov-Waldeer, che ci protegge dagli effetti dannosi dell'ambiente. In effetti, le tonsille formano una sorta di cerchio protettivo, che diventa un ostacolo per virus e altri agenti patogeni inalati dall'uomo. Le adenoidi non possono essere viste ad occhio nudo. L'esame viene eseguito da un otorinolaringoiatra utilizzando uno speculum speciale. Questo è abbastanza logico, perché le adenoidi si trovano al centro del cranio, sopra la faringe e di fronte alla regione nasale. Le persone non informate spesso confondono i concetti di "adenoidi" e "adenoidite". Questa non è esattamente la stessa cosa. L'adenoidite è un processo infiammatorio dovuto alla proliferazione patologica delle adenoidi. Questa malattia può anche svilupparsi sullo sfondo dell'infiammazione causata dalle tonsille palatine. Le principali cause della proliferazione delle adenoidi sono le malattie infettive della mucosa nasale, le tonsille, le malattie e i virus del tratto respiratorio superiore, la riduzione dell'immunità e le reazioni allergiche.

Le adenoidi nei bambini sono la più comune malattia del tratto respiratorio superiore nella pratica ORL. Tali condizioni sono difficili da trattare: possono verificarsi recidive anche dopo interventi chirurgici. La comparsa di vegetazione adenoidea interrompe la respirazione attraverso il naso, provoca lo sviluppo di raffreddori. Con le adenoidi, si osserva una secrezione mucosa con pus dal naso e faringe. L'infezione dall'area delle adenoidi è in grado di passare ai "territori" vicini: faringe, bronchi e seni paranasali. Le adenoidi gravi possono anche cambiare l'aspetto di una persona, e non in meglio: il viso diventa gonfio e pallido, le pieghe del naso-labiale sono levigate, la bocca è costantemente divisa e le labbra sono screpolate. Questa malattia può persino interferire con la crescita dell'osso facciale e la formazione del linguaggio. Questi fatti indicano l'importanza di contattare l'ENT al primo sospetto della proliferazione di adenoidi. Le adenoidi nei bambini possono essere sospettate con la comparsa di russare e respirazione orale. Esaminiamo più in dettaglio la vegetazione adenoidea in bambini e adulti.

Adenoidi negli adulti

La vegetazione adenoidea negli adulti può svilupparsi a qualsiasi età. La loro presenza dovrebbe essere considerata con una violazione stabile della respirazione nasale, una sensazione di movimento del muco nella gola e il russare notturno. Normalmente, durante la pubertà, si verifica una diminuzione della tonsilla faringea e il tessuto linfoide viene sostituito da un tessuto connettivo, lasciando solo un piccolo residuo. Ciò accade nella maggior parte dei casi, ma ci sono casi particolari in cui la tonsilla non diminuisce negli adulti. I seguenti sintomi indicheranno la presenza di ipertrofia delle adenoidi:

  • respirazione compromessa attraverso il naso;
  • la presenza di muco nella faringe;
  • problema uditivo;
  • frequenti malattie catarrali;
  • cambio di voce (diventa nasale);
  • l'aspetto del russare;
  • apnea notturna;
  • la comparsa di mal di testa;
  • lo sviluppo di sinusite, sinusite e rinite.

Il gruppo a rischio per la malattia con ipertrofia adenoidea negli adulti comprende persone con una storia di sinusite, sinusite, rinite e altre patologie del tratto respiratorio superiore. Inoltre, la causa della crescita delle adenoidi può essere l'ereditarietà, i cambiamenti nei livelli ormonali, i disturbi della tiroide, l'eccesso di peso e altri disturbi e malattie endocrini.

Diagnosi della vegetazione adenoidea negli adulti

Per identificare le adenoidi negli adulti, gli otorinolaringoiatri eseguono le seguenti manipolazioni diagnostiche: faringoscopia, rinoscopia e studi radiografici.

La faringoscopia è un esame dell'orofaringe esaminando la cavità orale e consente di valutare le condizioni delle tonsille e rilevare la presenza di muco sulla parete faringea posteriore.

La rinoscopia è anteriore e posteriore. La rinoscopia anteriore esamina le condizioni dei passaggi nasali e rivela gonfiore e secrezione nasale. La rinoscopia posteriore viene eseguita utilizzando uno speculum otorinolaringoiatrico ed esamina i passaggi nasali attraverso l'orofaringe.

Un esame radiografico laterale del rinofaringe determina in modo più accurato la presenza e il grado di adenoidi.

Per la conferma finale della diagnosi, i medici ENT utilizzano i risultati della tomografia computerizzata..

Adenoidi nei bambini

Gradi di vegetazione adenoidea

In medicina si distinguono tre gradi di adenoidi: rispettivamente primo, secondo e terzo. Diamo un'occhiata più da vicino a cosa significhi..

Le adenoidi di 1 ° grado si manifestano sotto forma di respirazione nasale libera durante il giorno e difficile di notte durante il sonno.

Le adenoidi di grado 2 sono caratterizzate da una respirazione complessa attraverso il naso non solo durante la notte, ma anche durante il giorno. Il russare si verifica anche durante il sonno. Di norma, i bambini con adenoidi di grado 2 dormono a bocca aperta.

Le adenoidi di grado 3 sono la forma più grave in cui la respirazione nasale è completamente compromessa e solo la bocca può respirare. Con una vegetazione adenoidea di grado 3, si verifica una violazione della funzione immunitaria.

Qual è l'ipertrofia adenoidea pericolosa

Trattamento adenoide

Ad oggi, i medici non hanno raggiunto un consenso, quale metodo di trattamento per le adenoidi è il più ottimale. Esistono metodi operativi e non chirurgici. I metodi non chirurgici comprendono l'indurimento, l'assunzione di farmaci immunostimolanti, il lavaggio della cavità nasale, esercizi di respirazione, trattamenti spa e fisioterapia. Il trattamento delle adenoidi con l'omeopatia dà buoni risultati. Esempi di rimedi omeopatici per le adenoidi sono Job-baby. Nel trattamento delle adenoidi in presenza di una forte scarica purulenta, sono inclusi gli antibiotici. Quando si eseguono lavaggi del naso, è necessario conoscere alcune regole: prima di iniziare la procedura, è necessario pulire la cavità nasale delle secrezioni mucose e instillare gocce di vasocostrittore per il naso. È importante ricordare che tali gocce non richiedono più di 5 giorni. Come soluzioni per lavare il naso con adenoidi, acquamarina e furatsilin hanno dimostrato la loro efficacia e tra i rimedi erboristici - l'erba di San Giovanni e la camomilla da farmacia. Per un lavaggio vengono utilizzati fino a 200 ml di soluzione. Le soluzioni a base di erbe possono essere preparate a casa secondo ricette speciali. Ad esempio, mescolare una quantità uguale (15 g) di erba di San Giovanni, erica, farfara, calendula ed equiseto, versare acqua bollente (25 ml), far bollire e insistere per 2 ore. Successivamente, filtrare la soluzione e può essere utilizzato come indicato. Le soluzioni saline che trattano bene il gonfiore sono adatte anche per il risciacquo del naso. Il vantaggio di usare l'acqua di mare per lavare il naso è lo iodio, che fa parte di esso. Lo iodio ha un buon effetto battericida..

Oltre al risciacquo del naso, l'inalazione è efficace durante la vegetazione adenoidea. L'inalazione con adenoidi è efficace per eliminare il gonfiore e facilitare la respirazione attraverso il naso. Per trattare questa malattia, è meglio usare l'inalazione di vapore con mentolo e oli essenziali di thuja, eucalipto o abete. Per inalazione secca, è sufficiente gocciolare una piccola quantità di questi oli su un fazzoletto e consentire loro di respirare. Questo è comodo perché la sciarpa può essere accanto al bambino durante il sonno. Le inalazioni umide non saranno una soluzione meno efficace, ma anche piacevole. Per fare una tale inalazione a casa, è sufficiente aggiungere una piccola quantità di questi oli nel bagno, dopo averli diluiti con sale marino o schiuma. Molto utile per il trattamento dell'inalazione di adenoidi con sale marino (o anche regolare). Varie recensioni hanno incontrato il trattamento delle adenoidi con un nebulizzatore, ma in generale si riducono all'approvazione della sua efficacia. Le inalazioni con un nebulizzatore sono ideali per i bambini che usano acqua minerale. È abbastanza logico utilizzare un nebulizzatore in relazione alle adenoidi pediatriche, poiché il farmaco spruzzato viene assorbito completamente, il processo stesso non provoca dolore ed elimina rapidamente i sintomi associati.

Adenotomia o rimozione di adenoidi nei bambini

L'operazione per rimuovere le adenoidi risale al tempo di Nicola I. Oggi possiamo dire con fiducia che questa è l'operazione più frequentemente eseguita in otorinolaringoiatria. È meglio condurlo in un ospedale. I genitori i cui figli hanno una vegetazione adenoidea, ovviamente, tendono a porre domande sull'opportunità o meno di eseguire l'operazione di rimozione. A questo proposito, è conveniente che di solito ci sia tempo per questi pensieri, perché l'operazione non richiede urgenza. Ciò consente ai medici di utilizzare prima metodi non chirurgici e, in assenza della loro efficacia, procedere alla chirurgia. L'adenotomia viene eseguita per i bambini di età superiore ai 5 anni, quando esiste già una minaccia di complicanze dovute alla proliferazione di adenoidi.

La rimozione dell'adenoide viene eseguita utilizzando l'anestesia locale utilizzando un adenotoma. Questo strumento sembra un anello appuntito su una maniglia lunga e stretta. Il mal di gola postoperatorio persiste per diversi giorni. Le controindicazioni all'adenotomia sono lo sviluppo anormale del palato, la prima età, il cancro, l'esacerbazione delle malattie del tratto respiratorio superiore e il periodo di vaccinazione. La difficoltà per eseguire un'adenotomia è che viene eseguita alla cieca, perché il medico non è fisicamente in grado di controllare visivamente il processo operativo. Ciò può influire sulla qualità e sulla quantità del tessuto adenoide rimosso a causa del fatto che non tutte le persone hanno la stessa struttura del rinofaringe. Ma la medicina non si ferma, e oggi possiamo osservare diversi tipi di adenotomia: aspirazione, endoscopica, in anestesia generale usando le tecnologie del rasoio. Per effettuare la rimozione dell'aspirazione delle adenoidi, gli otorinolaringoiatri usano un tipo speciale di adenotome con espansione da un lato e aspirazione dall'altro. Questo design non consente al tessuto linfoide e al sangue di entrare nel tratto respiratorio inferiore durante l'intervento chirurgico. L'adenotomia endoscopica viene eseguita in anestesia generale e con ventilazione meccanica. Il suo vantaggio è l'uso di un endoscopio ottico, che consente l'ispezione visiva e la valutazione di escrescenze di adenoidi. L'endoscopio viene utilizzato anche quando si esegue un'adenotomia con un rasoio-microdebrider. Utilizzando questo strumento, il medico può regolare il movimento delle frese, controllarne la direzione e la velocità di rotazione. A causa delle caratteristiche strutturali del rasoio, il tessuto tagliato viene schiacciato e aspirato in un serbatoio speciale. Un microdebrider viene inserito attraverso una metà del naso e un endoscopio attraverso l'altro. Pertanto, il medico può monitorare l'avanzamento dell'operazione, che influisce positivamente sulla sua qualità..

Dopo un'adenotomia, si dovrebbe osservare il regime di riposo e l'assunzione di cibo risparmiato. Dopo un'adenotomia, le ricadute non sono escluse. La proliferazione postoperatoria ripetuta di adenoidi indica che l'adenotomia era un errore ed era necessario affrontare prima il trattamento dell'immunodeficienza.

Rimozione laser di adenoidi

Farmaci Adenoidi

Nel trattamento delle adenoidi, viene utilizzato un trattamento complesso. Consideriamo più in dettaglio alcuni dei farmaci utilizzati nel trattamento delle adenoidi.

Lymphomyozot incorpora una serie di componenti vegetali che normalizzano il metabolismo e il deflusso della linfa. Inoltre, i principi attivi di lymphomyozot aiutano l'organismo a rimuovere le tossine e rafforzare i linfonodi. Nei bambini, questo farmaco può causare una reazione allergica, ma si tratta di un fenomeno temporaneo, che di solito non richiede il suo ritiro..

Il nasonex è un farmaco ormonale che non viene assorbito nel sangue. Da un lato, questo è un vantaggio, perché non dovrebbero esserci effetti collaterali globali. D'altra parte, Nazonex non è sempre efficace nell'adenoidite, in particolare nelle proliferazioni di adenoidi di natura infiammatoria. Un altro ormone usato con le adenoidi è lo spray Avamis. Questi due farmaci sono adatti per il trattamento della vegetazione adenoidea provocata dalla rinite allergica..

Per uso nasale, viene prescritto anche Protargol 2%. La sua azione è volta a ridurre il tessuto adenoideo e l'effetto complessivo dell'essiccazione. Per ottenere un risultato migliore, è meglio gocciolare in un naso lavato. Per instillare correttamente nel naso di un bambino, devi metterlo sulla sua schiena e gettare la testa all'indietro, instillare 7 gocce e lasciarlo riposare. Protargol viene gocciolato 2 settimane due volte al giorno, quindi fare una pausa per un mese.

Un esempio efficace di una preparazione a base di erbe per le adenoidi è Sinupret. Il farmaco è stato usato con successo nel trattamento dei bambini da 2 anni. Viene usato tre volte al giorno per 15 gocce per i bambini di età inferiore a 6 anni e dopo 6 anni - 25.

Miramistina e clorexidina sono utilizzate con successo come antisettici per esacerbare la vegetazione adenoidea. Sono usati insieme a gocce di vasocostrittore nel naso per i bambini. Tali instillazioni vengono eseguite tre volte al giorno per una settimana.

Abbiamo esaminato solo esempi di farmaci usati per trattare la vegetazione adenoidea. Un singolo otorinolaringoiatra dovrebbe prescrivere un trattamento individuale e selezionare determinati farmaci.

Come trattare le adenoidi nei bambini a casa: trattamento senza chirurgia

Come trattare le adenoidi nei bambini a casa è una domanda spesso posta dalle madri di bambini di 3-6 anni. La vegetazione adenoidea si verifica spesso a questa età e, senza un trattamento adeguato, si sviluppa rapidamente, causando disagio e cattiva salute del bambino. Le adenoidi troppo cresciute rendono impossibile la respirazione attraverso il naso, il che porta all'ipossia e allo sviluppo di varie complicanze - dai difetti di aspetto ai ritardi nello sviluppo.

Nel frattempo, se cerchi un aiuto medico in tempo, la malattia può essere curata senza ricorrere a un intervento chirurgico. I mezzi moderni consentono al trattamento conservativo con i farmaci, compresi i rimedi popolari e le procedure fisioterapiche, di avere abbastanza successo a casa, tuttavia, solo un otorinolaringoiatra (ENT) dovrebbe prescrivere un trattamento e controllarlo.

Trattamento delle adenoidi nei bambini a casa

Il trattamento ha lo scopo di eliminare le cause della malattia, nonché di sbarazzarsi dei sintomi. A casa, è possibile utilizzare molti rimedi popolari diversi per questo, che devono essere combinati con i farmaci classici..

È stato stabilito che a causa della respirazione attraverso la bocca, il corpo perde circa il 20% di ossigeno. Il cervello più sensibile all'ipossia, il cervello, è principalmente colpito da questo..

Il trattamento inizia con il lavaggio della cavità nasale. Questa procedura ha lo scopo di lavare via l'infezione (debridement), essudato infiammatorio, nonché ridurre il gonfiore e riprendere l'ostruzione delle vie aeree. A tale scopo, applicare i seguenti strumenti:

  1. La soluzione salina è il rimedio più semplice ed efficace. Si sta preparando una soluzione ipertonica: diluire un cucchiaino di sale in un bicchiere di acqua bollita calda e mescolare accuratamente. Questa soluzione viene lavata ogni narice 3-4 volte al giorno, deve essere lavata fino a quando una soluzione pulita non viene versata dalla cavità nasale, senza secrezione mucopurulenta.
  2. Camomilla farmaceutica Preparazione di un decotto: 1 cucchiaino di fiori di camomilla essiccati farmacia versare 100 ml di acqua bollente. Insistono per una o due ore, quindi filtrano attraverso una garza (per non filtrare, puoi comprare il tè da una camomilla da farmacia, confezionato in sacchetti filtro; in questo caso, prendi 1 sacchetto filtro per 100 ml di acqua bollente). Risciacquare i passaggi nasali come con la soluzione salina.
  3. Calendula. Viene preparata un'infusione: un cucchiaino di fiori di calendula essiccati viene versato con un bicchiere di acqua bollente, viene insistito per un'ora (fino a completo raffreddamento), filtrato. L'infusione risultante può essere utilizzata per lavare il naso e gargarismi quando le tonsille sono coinvolte nel processo infiammatorio (tonsillite).

La medicina tradizionale è efficace solo nella fase iniziale della malattia. Se la medicina tradizionale non ha avuto l'effetto desiderato o la malattia è già nella seconda fase, è necessaria la farmacoterapia.

La fase successiva del trattamento è l'eliminazione dell'infiammazione, la principale causa di ostruzione delle vie aeree. Per fare ciò, è possibile applicare i seguenti rimedi naturali:

  1. Succo di aloe - questa pianta ha un intero arsenale di fitoncidi che hanno effetti antimicrobici e antinfiammatori. Le foglie carnose dell'aloe vengono tagliate, conservate in frigorifero per circa 6 ore, quindi avvolte in una garza e succo spremuto. Se il bambino ha 3 anni o più, allora può essere instillato con puro succo di aloe appena spremuto, 3-5 gocce in ciascuna narice. I bambini di età inferiore a tre anni vengono instillati con succo di aloe diluito in acqua bollita in un rapporto di 1: 1. Il succo di aloe perde rapidamente le sue proprietà curative, quindi si consiglia di spremere fresco prima di ogni procedura.
  2. Olio essenziale di eucalipto. L'olio di eucalipto ha un potente effetto antisettico, ma non viene utilizzato olio puro, in quanto può causare un'ustione della mucosa e una reazione allergica. Prima dell'uso, viene agitato in un solvente neutro, la vaselina o l'olio vegetale raffinato possono svolgere il suo ruolo. 3 gocce di olio essenziale vengono gocciolate in un cucchiaino di solvente, mescolate. La miscela risultante viene instillata nel naso - 2-3 gocce 2-3 volte al giorno.
  3. Propoli. Questo è uno strumento efficace, ma può essere utilizzato solo se il bambino non è allergico ai prodotti delle api. Prendi un cucchiaino di propoli, aggiungi 10 cucchiaini di verdura o burro raffinati, sciogliili a bagnomaria fino a quando gli ingredienti non sono completamente sciolti. Dopo il raffreddamento, si ottiene un unguento, con il quale ogni narice viene lubrificata con un batuffolo di cotone. Puoi anche immergere il batuffolo di cotone in un unguento non raffinato, quindi raffreddarlo e sigillare la cavità nasale. Il tempo di tamponamento dovrebbe superare un'ora e mezza.
  4. Olio di thuja. Uno dei trattamenti più popolari per le adenoidi nei bambini. È usato in una concentrazione del 15%. L'olio di thuja viene gocciolato 2–5 gocce in ciascuna narice tre volte al giorno. Si raccomanda ai bambini di età inferiore a 3 anni di diluire l'olio con acqua.
  5. Celidonia. Il brodo viene preparato versando due cucchiai della miscela secca e due bicchieri d'acqua e facendo bollire per 10-15 minuti a fuoco basso. Il liquido risultante viene raffreddato, filtrato e utilizzato per sciacquare naso e gargarismi.
  6. Olio di olivello spinoso. L'olio viene gocciolato in 2-3 gocce in ciascuna narice due volte al giorno. Il corso del trattamento dura due settimane..
  7. Chiodi di garofano. Preparando un decotto di dieci gemme e mezzo bicchiere d'acqua. Bollire, insistere per 2 ore, raffreddare e filtrare. Il decotto di chiodi di garofano instilla un naso in 3 gocce fino a 4 volte al giorno. Il trattamento delle adenoidi nei bambini con chiodi di garofano è raccomandato dal Dr. Komarovsky.

Il corso del trattamento delle adenoidi a casa può essere integrato da preparati a base di erbe immunostimolanti, ad esempio l'echinacea. L'estratto di echinacea può essere acquistato in farmacia o puoi prepararlo da solo. Per questo, 100 g di materia prima vengono versati in 1 litro di acqua bollente, insistito per 2 ore, quindi filtrato. Il brodo viene assunto per via orale a 50 ml tre volte al giorno. Questo strumento non può essere utilizzato per il trattamento di bambini di età inferiore a 1 anno..

Contrariamente alla credenza popolare, l'inalazione non dovrebbe essere fatta con aria calda, vapore da soluzioni bollenti di erbe medicinali o patate bollite.

La medicina tradizionale è efficace solo nella fase iniziale della malattia. Se la medicina tradizionale non ha avuto l'effetto desiderato o la malattia è già nella seconda fase, è necessaria la farmacoterapia. Il trattamento è prevalentemente locale. Secondo le indicazioni, vengono prescritti farmaci antiallergici (per ridurre il gonfiore), antinfiammatori, farmaci vasocostrittori. Con lo sviluppo dell'adenoidite, possono essere prescritti farmaci sistemici, tra cui antibiotici, farmaci antipiretici.

Nella fase dell'infiammazione cronica, il trattamento domiciliare è integrato dalla fisioterapia. Vengono utilizzate inalazioni, terapia UHF, elettroforesi, radiazioni UV. Le inalazioni con aria calda con farmaci migliorano la circolazione nei tessuti e alleviano il gonfiore. L'UHF (corrente ad altissima frequenza) viene utilizzata per riscaldare lo spessore dei tessuti e migliorare i processi metabolici in essi contenuti. Usando l'elettroforesi, i farmaci vengono consegnati direttamente nel sito della malattia. L'UVD favorisce il risanamento della mucosa.

Oltre alla terapia con medicinali per uso domestico e farmaceutico, vengono spesso prescritti esercizi di respirazione che, senza effetti collaterali, aiutano a ripristinare la pervietà nasale ed eliminare l'ipossia. Gli esercizi di respirazione consentono un trattamento efficace dei bambini a casa senza intervento chirurgico, ma devono essere eseguiti regolarmente, quotidianamente, per 3-4 settimane e talvolta più a lungo. Il complesso respiratorio relativo alla ginnastica è di solito selezionato da un medico, è possibile utilizzare il complesso già pronto di ginnastica respiratoria Strelnikova, che è stato sviluppato per cantanti con problemi di voce, ma ha anche dimostrato di essere efficace in altre malattie respiratorie, anche nei bambini.

Nella fase dell'infiammazione cronica, il trattamento domiciliare è integrato dalla fisioterapia. Vengono utilizzate inalazioni, terapia UHF, elettroforesi, radiazioni UV..

È importante prestare attenzione al microclima nella stanza: la temperatura dell'aria dovrebbe essere compresa tra 18 e 20 ° C, mentre è necessario prendersi cura dell'umidità nella stanza, che dovrebbe raggiungere il 60-70% (l'aria secca aiuta a mantenere i processi infiammatori). In alcuni casi, è consigliabile utilizzare un umidificatore. La pulizia a umido deve essere eseguita regolarmente. L'aria di mare ha un buon effetto terapeutico..

Cosa non è raccomandato per il trattamento delle adenoidi nei bambini?

I bambini con adenoidi non sono raccomandati di fare bagni caldi, andare allo stabilimento balneare e generalmente surriscaldare il corpo, specialmente durante un'esacerbazione di adenoidite. Inoltre, non dovresti mangiare bevande molto calde e molto fredde, nonché bevande e cibi che irritano la mucosa (acida, speziata, speziata). Il sottoraffreddamento è controindicato.

Contrariamente alla credenza popolare, l'inalazione non dovrebbe essere fatta con aria calda, vapore da soluzioni bollenti di erbe o patate bollite. È consentito solo vapore caldo, per il quale viene utilizzato un nebulizzatore.

L'applicazione topica di una soluzione alcolica di iodio sulla mucosa dei passaggi nasali e del rinofaringe può essere pericolosa.

Cosa causa lo sviluppo di adenoidi

Le adenoidi sono ipertrofia compensativa della tonsilla faringea, il suo aumento in risposta a infiammazione acuta cronica o frequente.

La tonsilla è un grande accumulo di tessuto linfoide nel rinofaringe, vestito con una capsula epiteliale. Questa formazione protegge il tratto respiratorio superiore dalle infezioni, quindi il primo a subire il colpo. In condizioni di immunità insufficientemente sviluppata nei bambini, le tonsille non sempre affrontano la loro funzione, spesso si infiammano. La stimolazione costante (infiammazione infettiva o allergica) contribuisce ad un aumento del volume del tessuto linfoide. Quindi il corpo dei bambini compensa l'insufficienza funzionale della tonsilla, quindi parlano di ipertrofia compensativa.

È possibile utilizzare il complesso pronto all'uso di ginnastica respiratoria Strelnikova, che è stato sviluppato per i cantanti che hanno problemi con la voce, ma ha dimostrato la sua efficacia nel caso di altre malattie respiratorie, anche nei bambini.

Normalmente, dopo una risposta immunitaria, la tonsilla ritorna alle dimensioni normali. Ma spesso in condizioni di attività eccessiva, il tessuto si esaurisce e rimane ipertrofico.

Separatamente, vale la pena evidenziare l'infiammazione della tonsilla nasofaringea - adenoidite. Questa condizione si sviluppa più velocemente delle adenoidi, ma si presta bene al trattamento con farmaci antibatterici e antinfiammatori. Un medico esegue una diagnostica differenziale, ma la differenza può essere vista nelle manifestazioni sistemiche: temperatura corporea elevata, deterioramento delle condizioni generali del bambino con adenoidite.

Come determinare le adenoidi in un bambino

Il processo di ipertrofia dei tessuti è lungo e richiede più di un mese, quindi può essere difficile notare le adenoidi nelle prime fasi. Le prime manifestazioni cliniche si verificano quando più di un terzo del tratto respiratorio è bloccato dalle adenoidi, cioè quando l'ipertrofia ha raggiunto il secondo e il terzo grado. Quindi si verificano i seguenti sintomi:

  • forte fiuto quando respira;
  • russare senza una ragione apparente (naso che cola, congestione nasale, gonfiore);
  • apnea (arresto respiratorio a breve termine) in un sogno, seguito da diversi respiri profondi riflessi, il bambino ansima letteralmente per l'aria nel sonno;
  • marcato deterioramento della respirazione nasale, il bambino respira attraverso la bocca, motivo per cui la bocca è costantemente socchiusa;
  • cambiando il tono della voce, che diventa meno sonoro;
  • nasale, il bambino dice "nel naso";
  • peggioramento del sonno: il paziente non riesce a dormire a lungo, si sveglia più volte a notte;
  • diminuzione dell'attività fisica, affaticamento, letargia al mattino, deterioramento della resistenza e delle qualità fisiche;
  • compromissione cognitiva - compromissione della memoria, aumento dei tempi di reazione alle informazioni sensoriali, declino dell'attività mentale;
  • perdita dell'udito, otite media frequente.

I bambini con adenoidi non sono consigliati di fare bagni caldi, andare allo stabilimento balneare e generalmente surriscaldare il corpo, specialmente durante un'esacerbazione di adenoidite.

Se negli adulti questa malattia causa principalmente disagio e insorgono solo occasionalmente complicazioni, nei bambini le adenoidi di lunga durata possono portare a conseguenze irreversibili. Il punto è uno stato ipossico - ossigeno insufficiente a causa della mancanza di respirazione nasale. È stato stabilito che a causa della respirazione attraverso la bocca, il corpo perde circa il 20% di ossigeno. Il cervello, il cervello più sensibile all'ipossia, è principalmente colpito da questo. Si sta sviluppando attivamente nei bambini, quindi la sua richiesta di ossigeno è persino maggiore che negli adulti. La più pericolosa è l'ipossia prolungata per i bambini di età inferiore ai 5 anni, può portare a ritardi nello sviluppo, sia mentali che fisici.

A causa della respirazione costante da parte della bocca, la struttura del cranio facciale cambia, le conchiglie nasali si deformano, un caratteristico "tipo adenoide" del viso si forma con un ovale allungato e una forma alterata della bocca. Soffre anche la forma dei denti e delle dentature, il morso, gli elementi cartilaginei del cranio cambiano.

È importante diagnosticare la malattia in modo tempestivo e trattarla attivamente, prima viene iniziato il trattamento, più possibilità ci sono per il successo della terapia conservativa e un completo recupero del corpo.

video

Ti offriamo la visione di un video sull'argomento dell'articolo.

Medicinali per il trattamento delle adenoidi

Le adenoidi sono un processo infiammatorio della tonsilla nasofaringea, che ha una forma batterica. Il più delle volte si sviluppa nei bambini dai 3 ai 10 anni e si manifesta sotto forma di russamento, secrezione mucosa dal rinofaringe. Una patologia non trattata può non solo portare a vari tipi di complicazioni: malattie dell'apparato respiratorio e digestivo, reumatismi, malattie cardiache, ma anche indebolire l'immunità del bambino. Nel nostro articolo considereremo quali farmaci aiutano con le adenoidi..

Il regime di trattamento per adenoidi 1 e 2 gradi

Il trattamento di ogni fase della malattia viene effettuato in modo diverso. Di norma, il 3 ° grado viene prontamente trattato, i farmaci vengono utilizzati solo nella fase di recupero. La terapia delle adenoidi di 1 ° grado viene eseguita nella stragrande maggioranza dei casi in modo conservativo. Tuttavia, alcuni esperti preferiscono non effettuare interventi medici, aspettandosi che quando il bambino cresce, il problema verrà risolto da solo.

Ma tali misure in relazione ai bambini di 3-4 anni sono inaccettabili, poiché con l'immunità complicata spesso sorgono malattie catarrali, a seguito delle quali si verifica la vegetazione del tessuto linfoide.

Molto spesso, le azioni terapeutiche includono:

  1. Immunostimolanti a base vegetale, ad esempio immunitario, tintura di echinacea.
  2. Lavaggio quotidiano dei seni. Molto spesso usano fisico. Mortaio, Aquamaster, Aqualor. Se l'adenoidite è nella fase acuta, questa purificazione dovrebbe essere eseguita il più spesso possibile.
  3. Riabilitazione tempestiva di problemi dentali.
  4. Procedure di tempra regolari.
  5. I glucocorticosteroidi, che possono essere prescritti dall'età di 3 anni, aiuteranno ad alleviare l'esacerbazione. Questi farmaci sono disponibili sotto forma di spray, ad esempio Avamis.
  6. La fisioterapia dovrebbe essere applicata solo rimuovendo l'esacerbazione, di norma, questa è la terapia laser, la magnetoterapia.
  7. L'inalazione con un nebulizzatore con farmaci mucolitici diluisce bene il muco viscoso. Molto spesso per questi scopi utilizzare Lazolvan e Ambroxol, diluiti con l'aiuto di sostanze fisiche. soluzione.

Il trattamento delle adenoidi di grado 2 non viene sempre eseguito in modo conservativo, poiché in alcuni casi, in base alla gravità della malattia e alle condizioni del bambino, i medici raccomandano fortemente un intervento chirurgico. Di solito, la terapia farmacologica viene eseguita secondo il seguente schema:

  1. Prima di tutto, è necessario cancellare i passaggi nasali del bambino, riducendo così il processo infiammatorio. Solitamente, Aqualor, Aquamaster, Furatsilin solution, Miramistin vengono utilizzati per questi scopi..
  2. Per il diradamento del muco viscoso, vengono utilizzati preparati dimagranti, come Lazolvan, Ambroxol. È meglio consegnarli agli organi usando un nebulizzatore..
  3. Le gocce di vasocostrittore aiutano ad eliminare l'edema, normalizzare la respirazione nasale. Questa categoria comprende: Galazolin, Sanorin, Vibrocil.
  4. Dopo aver pulito i seni nasali, instillando una goccia di vasocostrittore, devono essere somministrati antibiotici, ad esempio Albucid, Bioparox, Protargol.
  5. Un potente farmaco antinfiammatorio per le adenoidi Nazonex aiuta a migliorare la condizione con una malattia di 2 gradi.
  6. Per eliminare il gonfiore, si raccomandano antistaminici, ad esempio Diazolin, Suprastin.
  7. Per rafforzare il sistema immunitario, utilizzare Interferone, Viferon.
  8. I preparati multivitaminici aiutano a sostenere il corpo, ad esempio Vitrum, Jungle.

Terapia antibiotica

Gli antibiotici per le adenoidi sono raccomandati più spesso nella fase complicata della malattia. Quando si prescrive questo gruppo, è necessario prendere in considerazione quale antibiotico è stato usato per l'ultima volta in modo che non ci siano dipendenze. In genere, i seguenti gruppi di antibiotici sono prescritti per trattare l'adenoidite:

Penicilline. Le penicilline funzionano bene in relazione a questa malattia. Sono più sicuri. Molto spesso, per eliminarlo, i patologi raccomandano:

  • Amoxicillina. Ai bambini di età superiore ai 5 anni vengono prescritti 250 mg tre volte al giorno, da 2 a 5 anni, il dosaggio viene calcolato individualmente: per 1 kg di peso - 20 mg del farmaco. La controindicazione è l'ipersensibilità al gruppo della penicillina. Gli effetti collaterali più comuni: diarrea, eruzioni allergiche;
  • Flemoxin Solutab. È una droga di nuova generazione. Ai bambini di età superiore a 1 anno vengono prescritti 125 mg due volte al giorno, da 6 a 12 anni - 250 mg 2 volte al giorno. Gli effetti collaterali sono nausea, gonfiore, diarrea.

Macrolidi. Se il bambino ha una maggiore reazione al gruppo della penicillina, il medico curante prescrive un gruppo di macrolidi, che hanno un ampio spettro di azione. Molto spesso, sono prescritti i seguenti tipi:

  • azitromicina I bambini di età inferiore a 12 anni sono prescritti al ritmo di 10 mg per 1 kg di peso. Le controindicazioni da usare sono l'ipersensibilità ai componenti, l'insufficienza renale e epatica. Ci sono casi di manifestazione dei seguenti effetti collaterali: nausea, eruzione cutanea, aritmia;
  • Macropen. Assegna da 3 anni. Il dosaggio è calcolato per 1 kg di peso - 40 mg al giorno, la dose deve essere divisa per 3 volte. Si riscontrano i seguenti effetti indesiderati: prurito, ittero, nausea, diarrea.

Cefalosporine. Se i primi 2 gruppi non sono tollerati dal paziente, il medico raccomanda gli antibiotici del gruppo cefalosporine, sono considerati più efficaci, poiché i batteri non hanno avuto il tempo di sviluppare resistenza nei loro confronti, ma hanno conseguenze più negative per il corpo. Per il trattamento dell'adenoidite, è prescritto:

  • Pantsef. Assegnare dal calcolo di 8 mg per 1 kg di peso una volta e 4 mg per 1 kg di peso 2 volte al giorno. Non è consigliabile rivolgersi a persone con ipersensibilità ai componenti, bambini di età inferiore a 6 mesi e pazienti con malattie epatiche e renali. Sono possibili i seguenti effetti collaterali: nausea, stomatite, orticaria;
  • Zinnat. Ai bambini dai 3 ai 12 anni vengono prescritti 125 mg due volte al giorno. È vietato l'uso per bambini di età inferiore a 3 anni, poiché esiste il rischio di convulsioni. Ci sono casi dei seguenti effetti collaterali: diarrea, mal di testa, nausea.
contenuto ↑

Altri farmaci per il trattamento delle adenoidi

Il trattamento di questa patologia è impossibile senza l'uso di una goccia, che ha un effetto locale. In genere, i medici prescrivono i seguenti farmaci goccia a goccia per trattare le adenoidi:

    Protargol (Sialor). Una cura efficace per le adenoidi per bambini, creata sulla base dell'argento, che ha un potente effetto antinfiammatorio e antisettico. Questo farmaco non porta allo sviluppo di disbiosi, inibisce lo sviluppo di batteri. Viene instillato in 3 gocce due volte. Non è raccomandato per l'uso con ipersensibilità ai componenti. Gli effetti collaterali sono: bruciore, secchezza, vertigini, gonfiore;

Spray nasale nasalex. Appartiene al gruppo dei glucocorticosteroidi, ha un efficace effetto antiallergico e antinfiammatorio. Per alleviare la fase acuta, vengono prescritte 2 iniezioni in ciascuna narice una volta al giorno, durante la remissione, al fine di mantenere l'effetto più a lungo, uno alla volta.

Controindicazioni da usare sono bambini di età inferiore ai 2 anni, ipersensibilità ai componenti, malattie infettive della cavità nasale. Questo farmaco ha i seguenti effetti collaterali: bruciore, sangue dal naso, mal di testa;

  • Aqua Maris. È un prodotto naturale, include acqua di mare sterile. Non ha controindicazioni ed effetti collaterali, è usato per lavare i seni paranasali. Di solito prescritto per 2-3 iniezioni nel naso per i bambini tre volte.
  • Separatamente, si dovrebbe dire dell'acido aminocaproico, che, quando instillato nel naso, ha un effetto antistaminico, antinfiammatorio e anti tossico. Questo strumento è disponibile sotto forma di iniezioni, soluzione e granuli. L'acido aminocaproico aiuta bene con le adenoidi di 1 ° e 2 ° grado, inibisce la loro vegetazione.

    Con adenoidite, è necessario alternare instillazioni della soluzione con inalazioni.

    Per 1 inalazione, devono essere utilizzati 2 ml della soluzione preparata. Questo farmaco interrompe l'interazione del virus con il corpo. L'acido aminocaproico viene iniettato nel naso, 3 gocce in ciascuna narice fino a 4 volte al giorno fino a quando i segni della malattia scompaiono.

    Questo strumento è controindicato per l'uso con:

    1. Insufficienza renale ed epatica.
    2. Disturbi circolatori.
    3. Trombosi.

    Possibile sviluppo dei seguenti effetti collaterali:

    Le adenoidi sono abbastanza comuni nei bambini, la fase iniziale della loro manifestazione può essere curata con l'aiuto di un trattamento conservativo, che dovrebbe essere prescritto solo dal medico curante.

    Farmaci per il trattamento delle adenoidi nei bambini

    Un pediatra parla delle possibilità e dei metodi di trattamento delle adenoidi nei bambini senza chirurgia

    Le adenoidi sono un aumento della tonsilla faringea. Si trova all'inizio della faringe - nel suo naso. Durante un esame di routine della faringe, il bambino non lo vede. Per identificare le adenoidi, è necessario contattare lo specialista ORL, un medico per procedure speciali che li aiuteranno a valutare.

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://kroha.info/wp-content/plugins/lazy-load/images/1x1.trans.gif "/>

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://kroha.info/wp-content/plugins/lazy-load/images/1x1.trans.gif "/>

    I genitori che devono affrontare una diagnosi di adenoidi nel loro bambino, la prima cosa che viene in mente è la chirurgia. Ma non disperare. Nei casi in cui non vi è alcuna indicazione assoluta per la chirurgia (elenchiamo di seguito), per cominciare, puoi provare a essere trattato con altri metodi conservativi. Questo articolo discuterà come ridurre le adenoidi in un bambino senza chirurgia.

    Con la chirurgia, non ritardare nei seguenti casi:

    • se il bambino non riesce a respirare completamente attraverso il naso;
    • scarso sonno nel bambino a causa di russare e insufficienza respiratoria. Soprattutto se si verifica mancanza di respiro e il peggio è l'apnea a breve termine, cioè l'arresto respiratorio;
    • quando il bambino inizia a sentire male e il suo orecchio medio è molto spesso infiammato;
    • episodi ripetuti di infiammazione dei seni paranasali;
    • con la cosiddetta faccia "adenoide" formata. Ma è meglio, ovviamente, non portarlo a questo e fare l'operazione già prima che si verifichino cambiamenti irreversibili nelle ossa del cranio;
    • sanguinamento prolungato dalla cavità nasale.

    Se non hai ancora le condizioni di cui sopra, allora devi provare a curare le adenoidi in un bambino senza chirurgia.

    Nei tempi antichi, con il verificarsi di adenoidi, devono essere rimossi. Pertanto, i nonni possono "consigliarti". Ma a seguito di molti studi, è stato dimostrato che ciò non dovrebbe essere fatto senza indicazioni assolute, poiché anche la tonsilla faringea ha una funzione importante: la partecipazione all'immunità.

    Per il trattamento delle adenoidi nei bambini, i farmaci vengono utilizzati localmente o internamente, la fisioterapia e i rimedi popolari. Puoi usare tutto questo in combinazione o separatamente..

    Lavaggio nasale

    Gli effetti locali su una tonsilla faringea allargata sono più efficaci dell'assunzione di farmaci all'interno. Ciò si ottiene lavando la cavità nasale con varie soluzioni medicinali (un altro nome è "terapia di irrigazione"). Usando questo metodo, i microrganismi dannosi e le secrezioni mucose sistemate vengono rimosse dalla superficie della mucosa della tonsilla allargata. Di solito è prescritto come monoterapia nel primo grado di adenoidi..

    Come sciacquarsi il naso?

    Soluzioni saline

    Puoi preparare tu stesso una soluzione per l'irrigazione della cavità nasale. Le proporzioni sono le seguenti: 1 tazza di acqua raffreddata a temperatura ambiente e 1 cucchiaino di tavolo o sale marino. Ma il vantaggio è dato ai preparati farmaceutici pronti. Poiché la concentrazione di sale in essi viene selezionata in modo molto accurato, la soluzione è sterile e sempre pronta per l'uso. Questi farmaci sono noti a tutti e rappresentati da una varietà di linee:

    • Aqualor,
    • Aquamaris,
    • "Physiomer",
    • Marimer,
    • Humer,
    • Otrivin More,
    • Septo Aqua,
    • Salin,
    • Delfino,
    • soluzione salina (soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%).

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://kroha.info/wp-content/plugins/lazy-load/images/1x1.trans.gif "/>

    Come lavare correttamente la cavità nasale?

    1. La testa del bambino dovrebbe essere girata su un lato.
    2. Inserisci la punta del nebulizzatore nel passaggio nasale superiore (rispetto alla posizione orizzontale della testa), irrigare la cavità nasale con una soluzione e aspirare il muco con un aspiratore speciale se il bambino è piccolo. Se la briciola è grande, allora lascia che ti soffi il naso da solo.
    1. Ripeti lo stesso con il secondo passaggio nasale.
    2. La procedura deve essere eseguita 3-4 volte al giorno, per 7-10 giorni per diversi corsi.

    Con le adenoidi di secondo grado, è possibile il trattamento con altri gruppi di farmaci. Prima di utilizzare i seguenti farmaci, è necessario risciacquare la cavità nasale con il metodo sopra.

    Farmaci vasocostrittori

    Con grave gonfiore delle tonsille, ENT - il medico prescrive farmaci vasocostrittori. Per i più piccoli, sono disponibili sotto forma di gocce con una bassa concentrazione di un componente vasocostrittore e per i bambini di più - sotto forma di spray e la percentuale di sostanza attiva sarà più alta. Questi farmaci sono noti anche a tutti: Nazivin, Nazol, Xymelin, Otrivin e molti altri..

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://kroha.info/wp-content/plugins/lazy-load/images/1x1.trans.gif "/>

    Farmaci ormonali

    È possibile che il medico prescriva farmaci a base di ormoni, in particolare con allergie concomitanti. Più spesso è "Avamis", "Nazonex" da 2 anni, "Nazarel", "Flixonase" - da 4 anni e "Nasobek" - da 6 anni.

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://kroha.info/wp-content/plugins/lazy-load/images/1x1.trans.gif "/>

    Antisettici e antibiotici

    In caso di infezione, è possibile lo sviluppo dell'infiammazione della tonsilla faringea allargata - adenoidite. Sia i virus che i batteri possono causare infiammazione. Quindi già applicare ulteriori gruppi di farmaci.

    antisettici

    • "Miramistin", "Octenisept", "Chlorhexidine" - spray nel rinofaringe;
    • "Albucid", "Argolife", "Protargol", "Collargol" o "Sialor" - gocce per il naso.

    Antibiotici sotto forma di spray nel naso

    • Isofra
    • "Polydex con fenilefrina".

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://kroha.info/wp-content/plugins/lazy-load/images/1x1.trans.gif "/>

    Rimedi popolari per il trattamento delle adenoidi

    Con l'aiuto di rimedi popolari, puoi anche avere successo..

    • Instillazione nel naso di olio di olivello spinoso, tè o eucalipto. Hanno un'azione naturale antinfiammatoria, antisettica, antimicrobica e, in una certa misura, vasocostrittiva. Prima dell'uso, la bottiglia con il farmaco viene riscaldata nella mano e instillata nei passaggi nasali pre-lavati. Applicare da 4 a 5 volte al giorno per 10-15 giorni.
    • Sciacquare la cavità nasale con decotti di erbe medicinali: madre - e matrigna, camomilla, erba di San Giovanni, equiseto o una serie di mattina e sera, per una settimana o 10 giorni. Con il loro aiuto, l'infiammazione del rinofaringe può essere eliminata. Le erbe possono essere raccolte ed essiccate da sole, ma è meglio usare le commissioni già pronte per la farmacia.
    • L'aloe grazie alla sua composizione chimica unica ha un effetto antinfiammatorio e antimicrobico. Ma l'effetto rigenerante è molto apprezzato: l'aloe rimuove l'irritazione della mucosa del rinofaringe, che si verifica spesso con le adenoidi. 2 o 3 gocce di succo vengono instillate 3 volte al giorno, che durano da 2 settimane a un anno.
    • Naturalmente, la medicina tradizionale non è completa senza i prodotti delle api. Esistono molte ricette per usarle..

    Aggiungi 15 gocce di tintura di propoli al 10% e mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere di acqua bollita raffreddata. Gargarismi 3 volte al giorno per 7 giorni. La stessa soluzione può essere utilizzata per lavare il naso..

    Inoltre, l'uso di miele all'interno ha un effetto riparatore sul corpo del bambino. Un bambino con una buona immunità sarà più facile da affrontare con le adenoidi.

    Omeopatia adenoidea

    La medicina alternativa è anche ampiamente usata per trattare i processi patologici del rinofaringe. È usato in combinazione con farmaci tradizionali a 1-2 gradi di vegetazione adenoidea.

    Uno dei posti significativi nel trattamento delle adenoidi nei bambini senza chirurgia è l'olio di thuja. È ricco di sostanze curative che alleviano l'infiammazione e inibiscono l'ulteriore crescita della tonsilla faringea. Inoltre, ha un effetto antimicrobico, curativo e vasocostrittivo. Preparazioni omeopatiche a base di olio di arborvitae:

    • "Edas - 801" - gocce nel naso;
    • "Thuja GF" - gocce nel naso;
    • "Thuja DN" - gocce e unguento per la posa nei passaggi nasali;
    • "Job - baby" ("Crespino - comp") - granuli per somministrazione orale. Contiene inoltre frutti di crespino essiccati, foglie spinose e iodio;
    • L'Euphorbium Compositum contiene una miscela di principi attivi omeopatici. Ha effetti antinfiammatori, antiallergici, cicatrizzanti e idratanti. Disponibile sotto forma di spray (quindi è consentito solo dai 4 anni);

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://kroha.info/wp-content/plugins/lazy-load/images/1x1.trans.gif "/>

    • "Lymphomyozot" è un rimedio di erbe combinato. Le istruzioni ufficiali per il farmaco indicano che il suo uso è possibile dall'età di 18 anni. Ma gli otorinolaringoiatri dei bambini spesso prescrivono "Lymphomyosot" ai bambini in relazione all'elevata efficienza. Disponibile in gocce per somministrazione orale, nonché in fiale con una soluzione per iniezione intramuscolare.

    Esercizi di respirazione

    Se il bambino ha spesso raffreddori e adenoidi, oltre al trattamento principale, è necessario iniziare la ginnastica per il tratto respiratorio. Esercizi regolari per 3-4 mesi aiutano a migliorare il flusso sanguigno, aumentare il tono della muscolatura liscia degli organi respiratori, eliminare la congestione nei seni paranasali ed eliminare l'ipossia, saturando le cellule del corpo con ossigeno.

    Esistono molti esercizi per la respirazione. Uno dei più efficaci è la ginnastica Buteyko. È facile da esibire sia per adulti che per bambini..

    • Chiudi la narice destra del bambino. Chiedi di fare lentamente un respiro profondo, quindi espira la narice sinistra. Tieni la bocca chiusa del tuo bambino. È necessario insegnargli a respirare solo con il naso. Ripeti l'esercizio con la narice sinistra.
    • Chiudi la narice destra del bambino. Lascia che il bambino faccia un respiro profondo con il lato sinistro e trattieni il respiro per un paio di secondi. In questo momento, rilasci la destra e premi la narice sinistra. Chiedi al tuo bambino di espirare lentamente.
    • Tirare completamente il naso del bambino. Conta fino a dieci e svuota le narici. Chiedi al tuo bambino di inspirare ed espirare profondamente 10 volte attraverso il naso..
    • Fai la stessa cosa dell'esercizio precedente, inspira ed espira solo attraverso la bocca.
    • Conta fino a 5 e chiedi al tuo bambino di inspirare con il naso. Conta di nuovo fino a 5 e lascia espirare il bambino attraverso la bocca.

    Inalazione di adenoidi

    Inalando vari farmaci, puoi ritardare l'ulteriore crescita del tessuto della tonsilla faringea.

    • Prendi un fazzoletto o un batuffolo di cotone, gocciola 2 - 3 gocce di olio essenziale su di esso e metti per 10 minuti nella stanza in cui il bambino gioca. Puoi usare arborvitae, abete, eucalipto o olio di menta piperita.
    • Riempi la vasca con acqua calda e gocciola 5-7 gocce di olio e lascia che il bambino respiri il vapore per circa 10-20 minuti.
    • Scaldare il sale marino in una padella e versarvi 3 gocce di olio. Devi fare un respiro veloce ed espirare lentamente per 5 minuti. Questo tipo di inalazione è efficace per i raffreddori, poiché ha un effetto essiccante..
    • Con una grave infiammazione, il medico può prescrivere l'inalazione con soluzione salina, il farmaco ormonale Pulmicort, l'antibiotico Fluimucil - antibiotico IT attraverso un nebulizzatore per alleviare il gonfiore..

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://kroha.info/wp-content/plugins/lazy-load/images/1x1.trans.gif "/>

    Fisioterapia

    Comprende molti metodi efficaci che hanno un effetto benefico sulla tonsilla faringea allargata e viene utilizzato come aggiunta alla terapia farmacologica principale..

    Elettroforesi - l'uso di impulsi elettrici per fornire farmaci alla tonsilla faringea, come ioduro di potassio, nitrato d'argento, novocaina, prednisone.

    Spesso, le radiazioni ultraviolette vengono utilizzate per trattare le adenoidi nei bambini. I suoi effetti principali: essiccazione della mucosa nasale, eliminazione dell'edema, distruzione dei microbi patogeni. L'irradiazione viene eseguita per via intranasale.

    Altissima frequenza: la terapia viene eseguita esternamente. Placche speciali sono applicate alle superfici laterali del collo e all'angolo della mascella inferiore. La procedura inibisce l'ulteriore sviluppo dell'infiammazione delle tonsille faringee, allevia il dolore e rafforza l'immunità locale..

    La terapia laser è il metodo più efficace di fisioterapia. Le adenoidi sono trattate con elio, un laser al neon che utilizza una fibra inserita nella cavità nasale. La procedura in sé è indolore, ma richiede l'immobilità completa del paziente. La terapia laser ha un effetto biostimolante sulle adenoidi.

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://kroha.info/wp-content/plugins/lazy-load/images/1x1.trans.gif "/>

    Esistono molti modi diversi per ridurre le tonsille ingrossate senza chirurgia. Ma non tutti i metodi possono funzionare per tuo figlio. Molto spesso, si possono ottenere risultati positivi con una diagnosi tempestiva e durante il trattamento completo iniziato. Le adenoidi di grado 1 e 2 sono facilmente curabili. A 3 gradi di vegetazione, molto probabilmente è necessaria la rimozione delle tonsille. In ogni caso, il medico dovrebbe essere coinvolto nella diagnosi e nel trattamento. Solo uno specialista sceglierà una terapia efficace e sicura che aiuterà il tuo bambino.

    La medicina per le adenoidi: i principali gruppi di farmaci

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://limfosistema.ru/wp-content/uploads/2018/06/Lechenie_adenoidov_u_detej_2.jpg "/>

    Le adenoidi sono un problema molto comune che si verifica principalmente nei bambini in età prescolare e in età scolare. In effetti, con lo sviluppo del processo infiammatorio nei tessuti linfatici del rinofaringe, un bambino presenta una serie di sintomi estremamente spiacevoli che incidono in modo significativo sul suo benessere.

    Nei casi clinici avanzati, l'adenoidite può causare un gran numero di complicanze e causare un grave ritardo nello sviluppo. Ecco perché la domanda su come trattare le adenoidi nei bambini. E anche quale tipo di cura per le adenoidi sia necessario e adatto a questo scopo, ha un alto grado di rilevanza.

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://limfosistema.ru/wp-content/uploads/2018/06/sosudosuzhivayushchie-kapli-v-nos-dlya-detej-300x200.jpg " />

    Adenoidite e il suo regime di trattamento

    L'adenoidite è un'infiammazione delle tonsille rinofaringee, che si manifesta più spesso nei bambini piccoli. Questa patologia ha tre periodi, ognuno dei quali si manifesta con vari sintomi clinici. Spesso, il secondo e il terzo stadio dell'adenoidite sono interessati da un intervento chirurgico. Il trattamento farmacologico viene spesso utilizzato per combattere il primo stadio della malattia..

    Molto spesso, le adenoidi si infiammano sotto l'influenza dei seguenti fattori:

    • la tendenza del corpo al verificarsi di gravi reazioni allergiche;
    • frequente incidenza di infezioni respiratorie acute;
    • la presenza di alterazioni croniche della natura batterica (sinusite, tonsillite, sinusite, ecc.);
    • cattive condizioni ambientali nel luogo di residenza.

    Nel processo di raccolta di un'anamnesi e dopo aver condotto varie misure diagnostiche, l'otorinolaringoiatra può selezionare individualmente un regime di trattamento adatto a un particolare paziente.

    1. Prima di tutto, dovresti considerare attentamente la scelta dei farmaci che vengono instillati nel naso per alleviare i sintomi spiacevoli.
    2. Anche varie procedure fisioterapiche che agiscono come metodi di trattamento ausiliari sono di grande importanza..
    3. Un altro punto importante nella prescrizione di farmaci per il trattamento delle adenoidi è la scelta corretta di immunomodulatori e vari complessi vitaminici.
    4. Un ruolo importante è svolto dal ripristino della normale respirazione. A tal fine, vengono prescritte soluzioni per lavare i passaggi nasali. Oltre a eseguire vari esercizi di respirazione.
    5. La cosa più importante quando si rilevano i sintomi di adenoidite in un bambino è consultare uno specialista in tempo e in nessun caso fare l'automedicazione. Dal momento che questo è irto della possibilità di un gran numero di malattie e complicanze concomitanti.

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://limfosistema.ru/wp-content/uploads/2018/06/Lechenie_adenoidov_u_detej_2-300x200.jpg "/>

    Farmaci Adenoidi

    Tra i farmaci per il trattamento delle adenoidi nei bambini il più delle volte includono:

    • farmaci che rappresentano il gruppo farmacologico di antisettici;
    • farmaci vasocostrittori locali;
    • farmaci che svolgono funzione antinfiammatoria;
    • antibiotici
    • farmaci che influenzano l'immunità.

    Farmaci antisettici

    Questo gruppo farmacologico svolge un ruolo importante nella lotta contro il processo infiammatorio del tessuto linfoide del rinofaringe. Tra i suoi rappresentanti figurano Protargol, Derinat e Miramistin. Questi farmaci possono combattere con successo la microflora patogena sulla superficie delle adenoidi e quindi ridurre l'intensità dei cambiamenti patogeni nel corpo.

    Mezzi che alleviano l'infiammazione dei tessuti del rinofaringe

    La medicina per le adenoidi include farmaci anti-infiammatori. Al momento, gli specialisti spesso prescrivono Proposol, Polydex e Garazon per ridurre la forza dell'infiammazione. I mezzi di questo gruppo, oltre a un debole effetto antisettico, possono ridurre il gonfiore delle adenoidi e accelerare il ripristino delle loro dimensioni normali.

    Terapia antibiotica

    Al fine di prevenire la diffusione dell'infezione e l'esposizione ai patogeni, è consuetudine prescrivere farmaci antibatterici. Per questo, i rappresentanti della serie di penicilline sono spesso utilizzati, vale a dire Amoxiclav, Flemoxin e Ampioks. Tuttavia, va ricordato che l'assunzione di questi agenti sufficientemente potenti dovrebbe essere accompagnata dall'uso di Nystatin (per proteggere il corpo dalle allergie agli antibiotici), così come Linex.

    Farmaci vasocostrittori

    Per facilitare la respirazione nasale in un bambino, devono essere utilizzati farmaci vasocostrittori di tipo intranasale, che sono tra il numero di glucocorticosteroidi. I rappresentanti di questo gruppo farmacologico sono Nasonex, spray Avamis e Rinofluimucil. Grazie a questi medicinali, le condizioni del bambino sono molto più facili, può dormire e mangiare normalmente.

    immunomodulatori

    Al fine di influenzare il corso del processo patologico nel rinofaringe e ridurre il rischio di ri-sviluppo di adenoidite, è necessario rafforzare la funzione immunitaria del corpo nel bambino. È anche necessario al fine di ridurre l'incidenza delle infezioni respiratorie. E quindi alleviare le condizioni di un piccolo paziente o avere un effetto preventivo. A tal fine, vengono spesso prescritti complessi vitaminico-minerali come Cycloferon, Derinat e Amiksin.

    Medicinali per il trattamento delle adenoidi

    Le adenoidi sono un processo infiammatorio della tonsilla nasofaringea, che ha una forma batterica. Il più delle volte si sviluppa nei bambini dai 3 ai 10 anni e si manifesta sotto forma di russamento, secrezione mucosa dal rinofaringe. Una patologia non trattata può non solo portare a vari tipi di complicazioni: malattie dell'apparato respiratorio e digestivo, reumatismi, malattie cardiache, ma anche indebolire l'immunità del bambino. Nel nostro articolo considereremo quali farmaci aiutano con le adenoidi..

    Il regime di trattamento per adenoidi 1 e 2 gradi

    Il trattamento di ogni fase della malattia viene effettuato in modo diverso. Di norma, il 3 ° grado viene prontamente trattato, i farmaci vengono utilizzati solo nella fase di recupero. La terapia delle adenoidi di 1 ° grado viene eseguita nella stragrande maggioranza dei casi in modo conservativo. Tuttavia, alcuni esperti preferiscono non effettuare interventi medici, aspettandosi che quando il bambino cresce, il problema verrà risolto da solo.

    Ma tali misure in relazione ai bambini di 3-4 anni sono inaccettabili, poiché con l'immunità complicata spesso sorgono malattie catarrali, a seguito delle quali si verifica la vegetazione del tessuto linfoide.

    Molto spesso, le azioni terapeutiche includono:

    1. Immunostimolanti a base vegetale, ad esempio immunitario, tintura di echinacea.
    2. Lavaggio quotidiano dei seni. Molto spesso usano fisico. Mortaio, Aquamaster, Aqualor. Se l'adenoidite è nella fase acuta, questa purificazione dovrebbe essere eseguita il più spesso possibile.
    3. .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://opnevmonii.ru/wp-content/uploads/2017/01/1-33-e1485518500197.jpg "/> Riabilitazione tempestiva di problemi dentali.
    4. Procedure di tempra regolari.
    5. I glucocorticosteroidi, che possono essere prescritti dall'età di 3 anni, aiuteranno ad alleviare l'esacerbazione. Questi farmaci sono disponibili sotto forma di spray, ad esempio Avamis.
    6. La fisioterapia dovrebbe essere applicata solo rimuovendo l'esacerbazione, di norma, questa è la terapia laser, la magnetoterapia.
    7. L'inalazione con un nebulizzatore con farmaci mucolitici diluisce bene il muco viscoso. Molto spesso per questi scopi utilizzare Lazolvan e Ambroxol, diluiti con l'aiuto di sostanze fisiche. soluzione.

    Il trattamento delle adenoidi di grado 2 non viene sempre eseguito in modo conservativo, poiché in alcuni casi, in base alla gravità della malattia e alle condizioni del bambino, i medici raccomandano fortemente un intervento chirurgico. Di solito, la terapia farmacologica viene eseguita secondo il seguente schema:

    1. Prima di tutto, è necessario cancellare i passaggi nasali del bambino, riducendo così il processo infiammatorio. Solitamente, Aqualor, Aquamaster, Furatsilin solution, Miramistin vengono utilizzati per questi scopi..
    2. .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://opnevmonii.ru/wp-content/uploads/2017/01/vidy-akvalora-e1485518591517.jpg "/> Gli agenti diluenti sono usati per diluire il muco viscoso farmaci come Lazolvan, Ambroxol. È meglio consegnarli agli organi usando un nebulizzatore.
    3. Le gocce di vasocostrittore aiutano ad eliminare l'edema, normalizzare la respirazione nasale. Questa categoria comprende: Galazolin, Sanorin, Vibrocil.
    4. Dopo aver pulito i seni nasali, instillando una goccia di vasocostrittore, devono essere somministrati antibiotici, ad esempio Albucid, Bioparox, Protargol.
    5. Un potente farmaco antinfiammatorio per le adenoidi Nazonex aiuta a migliorare la condizione con una malattia di 2 gradi.
    6. Per eliminare il gonfiore, si raccomandano antistaminici, ad esempio Diazolin, Suprastin.
    7. Per rafforzare il sistema immunitario, utilizzare Interferone, Viferon.
    8. I preparati multivitaminici aiutano a sostenere il corpo, ad esempio Vitrum, Jungle.

    Terapia antibiotica

    Gli antibiotici per le adenoidi sono raccomandati più spesso nella fase complicata della malattia. Quando si prescrive questo gruppo, è necessario prendere in considerazione quale antibiotico è stato usato per l'ultima volta in modo che non ci siano dipendenze. In genere, i seguenti gruppi di antibiotici sono prescritti per trattare l'adenoidite:

    Penicilline. Le penicilline funzionano bene in relazione a questa malattia. Sono più sicuri. Molto spesso, per eliminarlo, i patologi raccomandano:

    • .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://opnevmonii.ru/wp-content/uploads/2017/01/9887508-1amoksitsillin-pokazaniya-k-primeneniyu-e1485518717694.jpg "/> Amoxicillina Ai bambini di età superiore ai 5 anni vengono prescritti 250 mg tre volte al giorno, da 2 a 5 anni, il dosaggio viene calcolato individualmente: per 1 kg di peso - 20 mg di farmaco La controindicazione è l'ipersensibilità al gruppo della penicillina Gli effetti collaterali più comuni: diarrea, eruzioni allergiche;
    • Flemoxin Solutab. È una droga di nuova generazione. Ai bambini di età superiore a 1 anno vengono prescritti 125 mg due volte al giorno, da 6 a 12 anni - 250 mg 2 volte al giorno. Gli effetti collaterali sono nausea, gonfiore, diarrea.

    Macrolidi. Se il bambino ha una maggiore reazione al gruppo della penicillina, il medico curante prescrive un gruppo di macrolidi, che hanno un ampio spettro di azione. Molto spesso, sono prescritti i seguenti tipi:

    • .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://opnevmonii.ru/wp-content/uploads/2017/01/dsc001331-e1485518763354.jpg "/> Azitromicina. I bambini sotto i 12 anni sono prescritti calcolo di 10 mg per 1 kg di peso Controindicazioni da utilizzare sono ipersensibilità ai componenti, insufficienza renale ed epatica Ci sono casi dei seguenti effetti collaterali: nausea, eruzione cutanea, aritmia;
    • Macropen. Assegna da 3 anni. Il dosaggio è calcolato per 1 kg di peso - 40 mg al giorno, la dose deve essere divisa per 3 volte. Si riscontrano i seguenti effetti indesiderati: prurito, ittero, nausea, diarrea.

    Cefalosporine. Se i primi 2 gruppi non sono tollerati dal paziente, il medico raccomanda gli antibiotici del gruppo cefalosporine, sono considerati più efficaci, poiché i batteri non hanno avuto il tempo di sviluppare resistenza nei loro confronti, ma hanno conseguenze più negative per il corpo. Per il trattamento dell'adenoidite, è prescritto:

    • .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://opnevmonii.ru/wp-content/uploads/2017/01/pancef-1-e1485518914899.jpg "/> Pantsef. Assegna al tasso di 8 mg per 1 kg di peso una volta e 4 mg per 1 kg di peso 2 volte al giorno Non è raccomandato per le persone con ipersensibilità ai componenti, i bambini di età inferiore ai 6 mesi e i pazienti con malattie del fegato e dei reni. Sono possibili i seguenti effetti indesiderati: nausea, stomatite, orticaria ;
    • Zinnat. Ai bambini dai 3 ai 12 anni vengono prescritti 125 mg due volte al giorno. È vietato l'uso per bambini di età inferiore a 3 anni, poiché esiste il rischio di convulsioni. Ci sono casi dei seguenti effetti collaterali: diarrea, mal di testa, nausea.

    Altri farmaci per il trattamento delle adenoidi

    Il trattamento di questa patologia è impossibile senza l'uso di una goccia, che ha un effetto locale. In genere, i medici prescrivono i seguenti farmaci goccia a goccia per trattare le adenoidi:

      .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://opnevmonii.ru/wp-content/uploads/2017/01/55427_big_image_80568_1349_5120-e1485519001987.jpg "/> Protargol (Sialor). Una cura efficace per adenoidi per bambini, create sulla base dell'argento, con un potente effetto antinfiammatorio e antisettico.Questo farmaco non porta allo sviluppo di disbiosi, inibisce lo sviluppo di batteri.È instillato in 3 gocce due volte.Non è raccomandato per l'uso con una maggiore sensibilità ai componenti.Gli effetti collaterali sono: sensazione di secchezza, vertigini, gonfiore;

    Spray nasale nasalex. Appartiene al gruppo dei glucocorticosteroidi, ha un efficace effetto antiallergico e antinfiammatorio. Per alleviare la fase acuta, vengono prescritte 2 iniezioni in ciascuna narice una volta al giorno, durante la remissione, al fine di mantenere l'effetto più a lungo, uno alla volta.

    Controindicazioni da usare sono bambini di età inferiore ai 2 anni, ipersensibilità ai componenti, malattie infettive della cavità nasale. Questo farmaco ha i seguenti effetti collaterali: bruciore, sangue dal naso, mal di testa;

  • .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://opnevmonii.ru/wp-content/uploads/2017/01/xakvamaris.jpg.pagespeed.ic_.Eny_HYt-gN315-e1485519077853.jpg " /> Aqua-Maris: è un prodotto naturale, include acqua di mare sterile, non ha controindicazioni ed effetti collaterali, è usato per sciacquare i seni nasali e di solito vengono prescritte 2-3 iniezioni nei bambini tre volte..
  • Separatamente, si dovrebbe dire dell'acido aminocaproico, che, quando instillato nel naso, ha un effetto antistaminico, antinfiammatorio e anti tossico. Questo strumento è disponibile sotto forma di iniezioni, soluzione e granuli. L'acido aminocaproico aiuta bene con le adenoidi di 1 ° e 2 ° grado, inibisce la loro vegetazione.

    Con adenoidite, è necessario alternare instillazioni della soluzione con inalazioni.

    Per 1 inalazione, devono essere utilizzati 2 ml della soluzione preparata. Questo farmaco interrompe l'interazione del virus con il corpo. L'acido aminocaproico viene iniettato nel naso, 3 gocce in ciascuna narice fino a 4 volte al giorno fino a quando i segni della malattia scompaiono.

    Questo strumento è controindicato per l'uso con:

    1. Insufficienza renale ed epatica.
    2. .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://opnevmonii.ru/wp-content/uploads/2017/01/vena_tromb-e1466065655494.jpg "/> Disturbi circolatori.
    3. Trombosi.

    Possibile sviluppo dei seguenti effetti collaterali:

    Le adenoidi sono abbastanza comuni nei bambini, la fase iniziale della loro manifestazione può essere curata con l'aiuto di un trattamento conservativo, che dovrebbe essere prescritto solo dal medico curante.

    Quali farmaci sono più efficaci per il trattamento delle adenoidi nei bambini

    Esistono vari farmaci per il trattamento delle adenoidi nei bambini. Le adenoidi sono un cambiamento nei tessuti delle tonsille situate nel rinofaringe. Molti metodi sono usati per trattarli e anche i farmaci sono usati. Questa è una malattia abbastanza comune che si verifica più spesso nei bambini dai 3 ai 7 anni. I bambini da uno a 14-15 anni sono affetti da questa malattia, ma in età precoce è più facile curare le adenoidi.

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://yavizazhist.ru/wp-content/uploads/2019/11/adenoidu.jpg "/> Le tonsille svolgono un ruolo importante nella protezione del corpo dalle infezioni, batteri e virus. Impediscono il loro ingresso nel tratto respiratorio, riducendo il rischio di varie patologie e infiammazioni infettive.Il fatto che le adenoidi aumentino di dimensioni indica una reazione corretta e sana del corpo a stimoli esterni.Nei bambini di età inferiore ai 7 anni sono associate anche le tonsille con lo stato fisiologico generale del corpo, che è spiegato dall'alta attività in questa fase della vita.

    Sintomi, complicanze e trattamenti per le adenoidi

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://yavizazhist.ru/wp-content/uploads/2019/11/adenoidu2-250x166.png "/> Questa malattia non ha sintomi pronunciati. Ma dovresti prestare attenzione a momenti come raffreddori frequenti in un bambino, alitosi, disagio durante la deglutizione. Tutti questi sono i primi segni di una adenoide. In uno stato normale, le tonsille aumentano leggermente durante la malattia e quando il processo infiammatorio scompare, ritornano a Ma se l'immunità viene ridotta e i virus attaccano molto spesso, le tonsille non hanno il tempo di ridursi allo stato normale. Ciò sviluppa una malattia che si manifesta in difficoltà nella respirazione, perdita dell'udito a causa di tonsille invase. Se non si inizia il trattamento tempestivo, ciò porterà a gravi conseguenze:

    • cambio di forma del viso;
    • malocclusione;
    • cambiamenti nel sangue;
    • curvatura della cresta;
    • disfunzioni del linguaggio;
    • incontinenza urinaria;
    • nefropatia.

    La diagnosi della malattia si verifica solo quando esaminata da un medico ORL con strumenti speciali. Dopo aver stabilito la diagnosi, il medico prescriverà i metodi di trattamento necessari in ciascun caso.

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://yavizazhist.ru/wp-content/uploads/2019/11/fizioterapiya-250x166.jpg "/> La loro scelta dipenderà dalla dimensione dell'ampliamento della tonsilla o, come viene chiamato in medicina, il grado di vegetazione adenoidea: da una leggera chiusura delle vie aeree a un blocco completo della respirazione attraverso il naso.

    I metodi di trattamento per le adenoidi nei bambini includono:

    • medicinali;
    • trattamento omeopatico;
    • fisioterapia;
    • esercizi di respirazione;
    • terapia laser;
    • Intervento chirurgico.

    Farmaci Adenoidi

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://yavizazhist.ru/wp-content/uploads/2019/11/avamis-250x166.jpg "/> Per far fronte alla malattia, è necessario superare la sua causa, e queste sono infezioni che penetrano nel rinofaringe. Pertanto, l'assunzione di farmaci per le adenoidi ha lo scopo di aumentare la resistenza locale e generale del corpo a batteri e virus.

    Come metodo principale per combattere l'infiammazione delle tonsille, vengono utilizzati i risciacqui di naso e gola. Per questo, vengono utilizzati vari farmaci:

    1. Protargol. Si tratta di gocce nel naso, che vengono somministrate secondo le istruzioni per l'uso o la nomina di un medico. Prima dell'instillazione, è necessario risciacquare il naso del bambino. Per fare ciò, è possibile utilizzare una soluzione salina preparata in modo indipendente a casa o farmaci a base di acqua di mare, che possono essere acquistati in farmacia. Il trattamento con Protargol viene effettuato al mattino e alla sera, il corso è di due settimane. Le controindicazioni all'uso del farmaco includono l'intolleranza individuale ai componenti. Gli effetti collaterali includono bruciore e prurito al naso, secchezza delle fauci, arrossamento delle mucose degli occhi, vertigini e sonnolenza. Le conseguenze più gravi includono orticaria, shock anafilattico, edema di Quincke. Il trattamento deve essere effettuato con cautela, sotto la stretta supervisione di un medico e in conformità con le sue raccomandazioni. Protargol aiuta a rimuovere efficacemente il processo infiammatorio e aumenta l'immunità del corpo alle infezioni.
    2. Il nasonex è un farmaco glucocorticosteroide per uso topico. Ha due forme di rilascio: gocce nasali e spray. Ha effetti anti-allergenici e anti-infiammatori. È usato due volte al giorno, mattina e sera, secondo le istruzioni per l'uso. È vietato l'uso di nasonex per i bambini di età inferiore ai due anni. Il massimo effetto dall'uso del farmaco si osserva durante le prime 12 ore. Gli effetti collaterali includono sangue dal naso, bruciore e naso secco, mal di testa, aumento della pressione intracranica. Le controindicazioni includono recenti interventi chirurgici, lesioni nasali, tubercolosi, infezioni fungine non trattate e intolleranza individuale al farmaco. Agiti vigorosamente la bottiglia prima di usare il medicinale..
    3. Un altro farmaco antinfiammatorio è l'avamis. Appartiene al gruppo dei glucocorticosteroidi, ha un effetto antisettico, elimina efficacemente l'infiammazione delle mucose. Usato secondo le istruzioni. Gli effetti collaterali includono epistassi, eruzione cutanea, orticaria, edema di Quincke e anafilassi. Non utilizzato per bambini di età inferiore ai due anni e in caso di intolleranza ai componenti che compongono il farmaco.
    4. Il prossimo farmaco antisettico è il collargol. Ha un effetto astringente e antinfiammatorio. Disponibile in polvere per la preparazione di una soluzione, gocce, unguento e soluzione per uso esterno. Le gocce per il naso vengono utilizzate per trattare le adenoidi. Degli effetti collaterali, si nota l'oscuramento della pelle, non usare con ipersensibilità ai componenti del farmaco.
    5. Questi medicinali sono in forma liquida e sono adatti per l'uso domestico. Quando si lavano il naso e la gola, questi organi vengono purificati dai componenti virali e dai loro prodotti metabolici. Il gonfiore delle tonsille viene rimosso e il processo infiammatorio è ridotto. Per lavare il naso ai bambini di età inferiore ai due anni che non possono soffiarsi il naso da soli, è consigliabile utilizzare un respiratore. Aiuterà a rimuovere il moccio dai seni delle vie aeree..

    È anche bene usare rimedi omeopatici come decotti di erba di San Giovanni, una corda o camomilla per la pulizia preliminare del naso e della gola. Possono essere acquistati in forma essiccata in farmacia e preparare l'infuso secondo le istruzioni indicate sulla confezione.

    Dopo aver lavato le mucose, è necessario inserire il farmaco. Per questo bambino è necessario sdraiarsi sulla schiena, sistemare la testa e gocciolare il naso. Dovrebbe passare qualche minuto in questo stato fino a quando le gocce raggiungono le tonsille.

    Tonsille per il trattamento dell'infiammazione delle tonsille

    .gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://yavizazhist.ru/wp-content/uploads/2019/11/osmotr2-250x166.jpg "/> Questo tipo di terapia è usato in combinazione con quanto sopra farmaci e ha lo scopo di aumentare le difese del bambino, rafforzare l'immunità, rimuovere le reazioni allergiche e combattere le infezioni. Innanzitutto, si tratta di farmaci immunostimolanti e immunomodulanti.

    Questi includono levamisole, ribomunil e timalin. Assicurati di prescrivere farmaci per manifestazioni allergiche, che aiutano ancora a ridurre la sensibilità ai componenti dei farmaci che fanno parte del trattamento principale. Questi sono antistaminici che vengono selezionati individualmente per ciascun paziente..

    Assicurati di prescrivere antibiotici per ridurre lo stadio acuto delle infezioni croniche del corpo e vitamine per ripristinare l'equilibrio degli oligoelementi nel sangue.

    Oltre alle medicine e ai farmaci, i metodi di medicina tradizionale aiutano anche a combattere le manifestazioni della malattia. Ma prima di usarli, è sempre necessario consultare il proprio medico, poiché non tutti i componenti di queste ricette sono combinati con i componenti del medicinale. Utilizzato nel trattamento di adenoidi e fisioterapia, trattamento della luce, elettroforesi e terapia laser. Un componente necessario del trattamento era la ginnastica respiratoria, volta ad aumentare il passaggio dell'aria attraverso gli organi respiratori e a saturare sangue e cervello con ossigeno.

    L'indurimento generale del corpo del bambino influisce positivamente sul trattamento, che aumenta la sua resistenza alle malattie virali, cammina e gioca all'aria aperta, praticando sport e nuotando. Consigliato per pazienti con infiammazione del trattamento termale delle tonsille. E per prevenire lo sviluppo dell'infiammazione virale e batterica della gola, è necessario monitorare le condizioni della cavità orale e del naso. Poiché la carie, l'otite media e la sinusite spesso provocano infiammazione nelle adenoidi.